Connect with us

Rubrica Le Perle del Roots

THE MELODIANS:  LA STORIA CONTINUA FINO AI GIORNI NOSTRI

Published

on

In questa rubrica dedicata al Roots, diamo un’occhiata a cosa è successo ad uno dei gruppi che ha scritto una parte importante della storia della musica popolare giamaicana.

Loro sono The Melodians, formatisi a Greenwich Farm, Kingston, una leggenda ed una colonna portante che ha unito il passaggio dal Rocksteady al Reggae.  

La melodia nelle loro canzoni, è sempre stato un segno distintivo di McNaughton, Brevett e Dowe.

I primi successi per l’etichetta Treasure Isle del produttore Duke Reid, urante il breve ma intenso periodo del Rocksteady.

Siamo negli anni ’60, canzoni come “Little Nut Tree“, “Swing And Dine” e “Sweet Sensation” si ascoltavano ovunque.

Ma ancora doveva arrivare il più grande successo “By The Rivers of Babylon“, prodotto da Leslie Kong.

Determinati a portare avanti l’eredità del gruppo, qualche anno fa i nuovi Melodians hanno registrato e si sono esibiti in manifestazioni importanti sull’isola come quella in ricordo di Gregory Isaacs.

I nuovi entrati sono Winston Dias, Taurus Alphonso e Lee Milo.

Milo si è unito ufficialmente al gruppo lo scorso anno, in sostituzione del fondatore Trevor McNaughton, morto nel 2018.

Dias e Alphonso si sono uniti a McNaughton dopo la morte di Brent Dowe e Trevor Brevett rispettivamente nel 2006 e nel 2013.

Questo il nuovo rifacimento di I’ll Take You Where The Music’s Playing

 

Questi invece le hits del gruppo che resiste al tempo e porta avanti la tradizione.

 

Advertisement

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + 9 =

Advertisement
Advertisement