Connect with us

News Top

SVELATA LA CAUSA DELLA MORTE DI JO MERSA MARLEY

Published

on

Sembrava essere un comune raffreddore, invece la morte solitaria nella sua auto ha sconvolto tutti.

A quasi sei mesi dopo la morte di Jo Mersa Marley all’età di 31 anni , il medico legale di Miami-Dade ha rilasciato nuovi dettagli su ciò che ha portato alla sua morte inaspettata .

Il giovane Marley è morto per “esacerbazione acuta dell’asma” dopo essere stato infettato da rinovirus o enterovirus, che spesso si presentano come sintomi del comune raffreddore.

Il rapporto afferma che Marley, nipote di  Bob Marley  e figlio di  Stephen, è stato trovato nel parcheggio all’interno del suo veicolo il 26 dicembre 2022. Il motore dell’auto era spento e lui è stato dichiarato morto dopo che gli agenti hanno tentato di eseguire la rianimazione cardiopolmonare.

L’ufficio del medico legale afferma che Marley aveva anamnesi di asma, bronchite e polmonite e non stava prendendo le sue medicine. A marzo in Florida era stato anche in un ospedale, mesi prima della sua morte, per un ascesso toracico.

Il rapporto indica anche che Marley aveva parlato con sua madre il giorno di Natale, il giorno prima della sua morte, e “l’aveva informata che si sentiva male, apparentemente a causa della sua asma”.

Il corpo non presentava segni di lesioni, sebbene il suo polmone mostrasse segni di congestione, iperespansione e aumento del muco, insieme a “tonsille glottiche ingrossate” e scolorimento nero nei polmoni, derivante dal fumo.

Un rapporto tossicologico ha rilevato il THC, insieme al naloxone e allo 0,08% di etanolo nel suo corpo al momento della sua morte. (Il naloxone è comunemente usato per invertire un’overdose bloccando gli effetti degli oppioidi, ma al momento non è chiaro perché il farmaco sia stato trovato nel sistema di Marley)

 

LEGGI ANCHE

È MORTO JO MERSA MARLEY, NIPOTE DI BOB E FIGLIO DI STEPHEN

Immagini collegate:

Advertisement

Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!