Connect with us

News Top

TUTTI CONTRO LA SENTENZA DI TAGLIARE I DREAD – FIRMA LA PETIZIONE

Published

on

Si è sollevato un polverone dopo la sentenza dalla sprema Corte giamaicana che dà ragione ad una scuola che aveva intimato ad un’alunna di tagliare i propri dreadlocks. Ma in quest’articolo parleremo solo delle reazioni e della raccolta firme. Per chi volesse approfondire può leggere a fondo pagina.

Molte persone condividono il pensiero che per comodità si usa l’immagine di Rasta per promuovere la Giamaica, in realtà non esistono diritti e poi vengono discriminati.

Tutta la fraternità giamaicana dello spettacolo, artisti, attori, personalità dei media e deejay,  stanno commentando chi più, chi meno il divieto di entrare in classe della piccina.

A tutti i Rasta ma anche chi porta semplicemente questa acconciatura a questo punto verrà vietata l’accesso ad un diritto acquisito, se si rifiutano di tagliarli ?

 

Tra i primi a reagire Beenie Man e Bounty Killer, eterni rivali e non proprio “stinchi di santi” ma questo fa capire quanto ha colpito affondo nell’anima e quanto potrebbe incidere sull’isola una decisione così radicale.

 

Questa discriminazione proprio nella nostra isola” ha detto Spragga Benz.

Tarrus Riley in un video pubblicato sul suo account Instagram Tarrus Riley commenta così

 

 

 

Ache BUJU BANTON  ha da dire dye cose su questa drammatica decisione

Il procuratore generale del paese, Marlene Malahoo Forte, ha rifiutato di commentare ulteriormente la decisione della Corte suprema secondo cui la politica della scuola mirava a mantenere “un livello accettabile di igiene“.

Anche il Primo ministro Andrew Holness commenta così “ Il Ministero dell’Educazione ha affermato nel corso degli anni che le regole delle scuole devono essere basate sui diritti e che a nessuno studente deve essere impedito l’ammissione o la frequenza presso un istituto di istruzione pubblica a causa della non conformità di acconciatura in circostanze in cui l’uso di tale acconciatura si basa su motivi religiosi o di salute.”

Ne sentiremo ancora delle belle …  intanto è stata lanciata una petizione che in pochi giorni ha già superato l’obbiettivo ed è stata estesa a 50.000 firme, nel momento che scriviamo ne ha più di 36.000

SOVVERTI LA DECISIONE DELLA CORTE SUPREMA CHE VIETA I DREAD IN CLASSE

Firma anche tu QUI

 


APPROFONDIMENTO

SENTENZA SHOCK SUI DREADLOCKS IN GIAMAICA – PER ANDARE A SCUOLA DEVI TAGLIARLI

 

Advertisement
Massive Reggae

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Noleggiala
Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!