Connect with us
reggae dancehall news Reggae Revolution.it reggae dancehall news Reggae Revolution.it

Magazine

REGGAE NEW RELEASE (DAL 11/11 AL 20/11)

Published

on

Molto ricco questo novo aggiornamento di REGGAE&DANCEHALL NEWS #8 curato da Mr. Bigga e dedicato alle pubblicazioni della scorsa settimana.

Dopo quello Reggae come sempre tra qualche giorno arrivano le novità, lenuove  uscite settimanali Dancehall…

 

ASHA D E MARC CUPIDORE – TROUBLES AWAY

E’ lo spettacolo della natura che ci circonda a conferirci forza e coraggio per superare i momenti più difficili. Sono le sfumature del cielo, l’imperiosità degli alberi a darci un senso di pace e spiritualità. Sono questi gli elementi di “Troubles Away” frutto della collaborazione tra il singer Marc Cupidore e il produttore Asha D. Il brano, da sonorità che coinvolgono dal primo ascolto, è prodotto da Artikal e distribuito dalla Baco Records.

 

PAOLO BALDINI FEAT MELLOW MOOD & K.PYRAMID – GLOBAL DUB

Sappiamo quanto siano ardite e speciali le incursioni nella dub music di Paolo Baldini. Le sue session sono note in tutto il mondo, le sue collaborazioni hanno toccato ogni angolo del pianeta e i suoi album sono frutti preziosi per tutti gli appassionati. “Global Dub” è in ordine cronologico il suo nuovo video arricchito dalla presenza dei nostrani Mellow Mood (è il loro singolo “Mr Global” il punto di partenza) e dal tocco sempre speciale di Kabaka Pyramid.

 

NATTALI RIZE – ONE LOVE IS ACTION

Il Cali Roots prodotto da Collie Buddz e Johnny Cosmic è una delle basi di maggiore successo in questo 2020. Tanti gli artisti di spessore che hanno voluto confrontarsi con il riddim, tra questi c’è Nattali Rize, che ha lanciato in questi giorni il video per accompagnare la sua version. Il pezzo si chiama “One Love Is Action”, un chiaro messaggio per dire che oltre i buoni propositi espressi con le parole, c’è bisogno di azione concreta per arrivare ad un reale cambiamento.

 

DALWAYNE – DEAL WITH IT

Sorretto da sonorità potenti e determinate, “Deal With It” si candida ad essere uno dei “ganja anthem” più coinvolgenti di questo 2020. A proporlo è Dalwayne, nome al momento ancora sconosciuto per molti ma con grandi potenzialità di diventare presto un punto di riferimento della nuova scena reggae in Jamaica. Diversi al momento i commenti positivi che accompagnano il video ufficiale della song, tra questi c’è chi sottolinea lo stile originale di Dalwayne. “Deal With It” esce per Irie Yute Records.

 

CHRIS NELSON – SUNSHINE

Ci sono tutti gli elementi classici del “lover style” in “Sunshine”, brano proposto in questi giorni da Chris Nelson, giovane singer proveniente dalla Guyana. Una struggente storia di amore accompagnata di una base solare e da una voce limpida che mostra tutte le potenzialità di Chris Nelson, già segnalatosi a maggio grazie all’uscita dei pezzi “World To Me” e “Making A Difference”.

https://youtu.be/TAcMWw6uEno

 

ILEMENTS – GLORY TO THE MOST HIGH

Originario di Saint Martin e scoperto dalla Irie Ites, sono diversi anni che Ilements è presente sulla scena musicale. Dopo un periodo di pausa l’artista torna alla grande grazie “Glory To The Most High”, brano ispirato il cui testo mette in versi spiritualità e speranza. La tune è registrata sul Sailing riddim della Street Rockaz, che riprende un grande classico come “Riding On High And Windy Day” dei Paragons.

 

MYSTICALLY – IRATION

Il gruppo Myistically guidato da Marie Lou e Adeline è di ritorno con un nuovo progetto dopo che nel 2016 avevano presentato un eccellente album di debutto, “Ladie’s Words”. Artefici di sonorità che mettono insieme vibrazioni reggae con jazz e soul, la band presenta il singolo e relativo video ufficiale “Iration”, titolo peraltro anche del nuovo album. L’accoglienza di “Iration” è stata ottimale e in pochi giorni il video ha superato le 20.000 visualizzazioni, risultato eccellente per una band ancora non conosciuta al grande pubblico.

https://youtu.be/3EOFetcRMRU4

 

 

LINVAL THOMPSON & IRIE ITES – GANJA MAN

Al cospetto di un nome come quello di Linval Thompson non si può che provare profondo rispetto e immensa gratitudine per quanto ha dato alla musica reggae. Il leggendario artista torna con “Ganja Man”, suo contributo alla nuova iniziativa discografica della Irie Ites, che riprende il Cuss Cuss riddim. Dal primo dicembre saranno disponibili in vinile anche le version registrate da Glen Washington, Trinity e Joseph Cotton.

 

KABAKA PYRAMID – TRAMPLE DEM

Non ci sono incertezze ne parole vaghe per condannare un atto vile come la pedofilia. Ecco perché le lyrics di “Trample Dem” rappresentano fulmini e saette contro coloro che si macchiano di questa vergogna. A scriverle e metterle in musica ci pensa Kabaka Pyramdi artefice di un brano senza compromessi, diretto e deciso nella disamina di una piaga che affligge anche la Jamaica. La base, che si ispira al Baltimore riddim di Sly&Robbie, è prodotta da Suku dei Ward 21.

 

GENTLEMAN’S DUB CLUB – CASTLE IN THE SKY

Castle In The Sky” è la maniera migliore per i Gentleman’s Dub Club per annunciare l’arrivo del loro nuovo progetto discografico. Il brano incarna infatti alla perfezione la direzione sonora che la band ha voluto intraprendere e mostra la crescita che in questi anni li ha sempre accompagnati. Il nuovo album arriverà il prossimo anno a due anni di distanza da “Lost In The Space”.

 

 

SKARRA MUCCI – LEGALIZE IT

Prendere un classico come “Legalize It”, riarrangiare la base, condirlo con nuove esplosive lyrics e metterci il flow irresistibile di Skarra Mucci. Nasce così una nuova versione di “Legalize It”, presentata in questi giorni dall’artista jamaicano e frutto della collaborazione con la Rootz Radicals. Tune coinvolgente e da pompare al massimo quando finalmente sarà possibile organizzare eventi dove si possa nuovamente tornare a stare insieme e a ballare.

 

 

KAMRUN FEAT COLLIE BUDDZ – PLANTERS PARADISE

Presentato il 12 novembre “Planters Paradise” si avvia velocemente alle 100.000 visualizzazioni su youtube diventando uno dei brani reggae di maggiore successo del mese di novembre. I protagonisti di questo nuovo “ganja anthem” sono Kamrun e Collie Buddz. Se di quest’ultimo conosciamo tutto, di Kamrun basta dire che è nato in Florida e che ama sperimentare sia moderne sonorità reggae che dancehall.

Advertisement
Pier Tosi

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Magazine

SORPRENDENTE IL VIDEO DI LANCIO DEL REGGAE MONTH 2021 Virtuale

Published

on

By

reggae month 2021 virtual

E’ in arrivo il mese dedicato al Reggae e anche se virtualmente la Jamaica ha deciso di fare le cose in grande

Sull’isola è consuetudine realizzare un video di lancio con alcuni artisti che parteciperanno poi all’edizione completa mostrando tutte le bellezze dell’isola

Gli aggiornamenti sono disponibili tramite l’app Reggae Jamaica  e naturalmente su Reggae Revolution.it

L’appuntamento è per Domenica 10 Febbraio alle 8 pm in Giamaica per il fuso orario alle ore 02:00 am in Italia.

VIDEO DI LANCIO DEL REGGAE MONTH

 

Il mese del reggae in Giamaica è nato per la prima volta nel febbraio 2009 per evidenziare e celebrare la musica made in Giamaica e lo sviluppo sociale, culturale ed economico del paese.

Quest’anno, per la prima volta, il lancio del Reggae Month sarà un evento virtuale su YouTube, che consentirà a un pubblico globale di assistere all’evento.

Gli artisti in programma includono Marcia Griffiths, Julian Marley, Shenseea, Ding Dong, Agent Sasco e Mykal Rose.

Il ministro giamaicano della Cultura, del genere, dello spettacolo e dello sport, Olivia Grange, afferma: “Anche in preda alla pandemia è importante continuare a celebrare e promuovere la musica giamaicana nel mondo durante il Reggae Month. La musica ci aiuterà a superare questi tempi difficili. E anche se non possiamo stare insieme fisicamente , possiamo farlo online e sentirci comunque bene “.

Il mese del reggae è sponsorizzato dal Ministero del turismo, dalla Commissione per lo sviluppo culturale della Giamaica (JCDC), dalla Jamaica Hotel and Tourist Association, dalla città di Miramar, in Florida, e dal consolato giamaicano a Miami.

 

 

Advertisement
Noleggiala

Continue Reading

Magazine

ARTISTI CONTRO IL VACCINO ANTI COVID. CHI SONO E PERCHÉ ?

Published

on

By

Sale sempre di più il numero degli artisti che apertamente dichiarano alla stampa che non assumeranno mai il vaccino anti corona virus.

Non stiamo parlando di negazionisti ma di una scelta personale. Si preferisce debellare il virus naturalmente con le difese immunitarie anziché sottoporsi ad una vaccinazione creata troppo in fretta e che potrebbe avere delle controindicazioni più gravi del covid stesso.

L’ultimo ad aggiungersi alla lista è proprio Tony Rebel organizzatore del Rebel Salute. Il cantante veterano giamaicano ha dichiarato che non assumerà il vaccino anti COVID-19 quando arriverà in Giamaica, anche se rifiutando gli impedirà di viaggiare oltreoceano.

In un’intervista con Anthony Miller su Television Jamaica’s Entertainment Report , Rebel ha detto di avere numerosi dubbi. È fiducioso se viene contagiato che i cibi naturali che mangia quotidianamente gli daranno i mezzi immuno protettivi per combattere l’infezione.

“Non sono negazionista ma c’è Mercurio ed Alluminio lì dentro .., non c’è stato abbastanza tempo per testare davvero questo vaccino”

Prima di Tony Rebel anche Sizzla , Chronixx e Spragga Benz si sono apertamente opposti alla vaccinazione di massa.

Sizzla alla fine di ottobre, in una sessione live su Instagram, ha dichiarato che deve essere rifiutato dai neri, poiché sarà come un microchip, dotato di “nanoparticelle utilizzate per manipolare le attività del DNA” per cancellare le persone di origine africane.

Spragga Benz, che ora risiede negli Stati Uniti, ha organizzato una lunga campagna anti-vaccino sulla sua pagina Instagram invitando le persone a vivere in modo sano e mangiare cibi sani. Si può combattere il virus, molte persone lo hanno battuto con vitamina D e altri semplici rimedi.

Chronixx aveva affermato che “i capi tecnologici e quelli di guerra” non possono parlare con i Rastaman di argomenti quali la salute umana.

Al contrario, il loro collega Shaggy, ha dichiarato che sarebbe stato in “prima linea” ogni volta che il vaccino COVID-19 sarà disponibile in Giamaica.

Shaggy, nel tentativo di dissipare le costernazioni insorte contro di lui di molti giamaicani sulla tema velocità con cui sono stati sviluppati dal trio farmaceutico di Pfizer, BioNTech e Moderna, ha ipotizzato che “gli scienziati oggi hanno più esperienza  e mezzi e sono in grado di anticipare i tempi”

 

 

 

Advertisement
Noleggiala

Continue Reading

Magazine

REBEL SALUTE 2021 – IN STREAMING DATE,ORARIO E LINE UP

Published

on

By

REBEL SALUTE 2021 – IN STREAMING DATE,ORARIO E LINE UP

Si terrà venerdì 15 e sabato 16 gennaio 2021 in piena pandemia, con alcuni dei più grandi momenti di ben 27 anni ma non solo, sono previsti alcuni lives.

Organic H.E.A.R.T. Group of Companies presenta una speciale Edizione del Rebel Salute 2021 in virtuale.

Si potranno vedere i migliori momenti delle passate edizioni ma da poco abbiamo scoperto che ci saranno due Live dal Multimedia Studio in Giamaica.

 

 

Sintonizzati in DIRETTA con il live streaming che inizia alle 8 PM ora jamaicana circa le 02:00 AM in Italia

Pronti a fare la nottata insieme a noi ?

 

Qui i canali ufficiali dove poter vedere le due serater e sapere news in anteprima

Web Site : www.rebelsalutejamaica.com

Fb: https://www.facebook.com/rebelsalutejamaica

Youtube: https://www.youtube.com/user/RebelSaluteOnline

 

Non escludiamo che si possa aggiungere soprattutto Sabato qualche altro artista

tornate a visitarci

 

#Rebelsalute2021 #virtualedition #thepreservationofreggae

 

UFFICIALE – IL REBEL SALUTE 2021 SI FARÀ IN STREAMING

 

IL REBEL SALUTE 2021- SI FARA’ O NO?

Advertisement
Massive Reggae

Continue Reading

| most read | più letti

error: Il contenuto è protetto !!