Connect with us

News Top

JOHNNY NASH E’ MORTO- Mr “ I CAN SEE CLEARLY NOW” AVEVA 80 ANNI

Published

on

Tutti ricordano l’anthem “ I Can See Clearly Now” per la grande interpretazione di Jimmy Cliff. Questa song in realtà è ancora più datata ed è di Johnny Nash. Fu una delle prime canzoni sbarcate dall’isola in America, dove ha venduto milioni di copie.

Nash attore produttore e cantante fu determinante nella storia della musica Reggae quando portò Marley a Londra all’inizio degli anni ’70. Lui era già una star a livello internazionale, lo accolse come un figlio e lo introdusse in UK .

 

Nash passò da cantante pop, a star del reggae, nel 1972 quando cantò “I Can See Clearly Now” che finì in cima alle classifiche. Era già conosciuto nel mondo dello spettacolo. A metà degli anni ’50, spopolò da adolescente con Darn That Dream. La sua voce da tenore leggero fu paragonata alla quella di Johnny Mathis.

Un decennio dopo, era co-gestore di una casa discografica, era diventato uno dei primi cantanti reggae di origine americana è fu fondamentale a lanciare la carriera del suo amico Bob Marley.

Le copertine di Stir It Up e Guava Jelly di Nash hanno contribuito a far conoscere la Giamaica di Marley ad un pubblico più vasto. I due hanno anche collaborato in You Poured Sugar On Me, che è apparsa nell’album I Can See Clearly Now.

Con Marley tenne un concerto improvvisato in una scuola maschile locale di cui allegiamo la foto storica

nash e marley

Nash, anche attore e produttore, è stato tra i primi artisti a portare il reggae al pubblico statunitense. Ha raggiunto il picco commerciale alla fine degli anni ’60 e all’inizio degli anni ’70, con Hold Me Tight, You Got Soul, una prima versione di Stir It Up di Marley, e naturalmente I Can See Clearly Now,

Nash è morto all’età di 80 anni, per cause naturali nella sua casa a Houston, la sua città natale.

 

La storia di I Can See Clearly Now

La fama di I Can See Clearly Now è sopravvissuta a quella di Nash. Secondo quanto risulta, la canzone la scrisse mentre era in convalescenza dopo un intervento di cataratta, I Can See Clearly Now è un testo su come superare tempi difficili, con un groove pop-reggae

Raramente è entrato nelle classifiche negli anni successivi, anche se ha pubblicato album di spessore quali Tears On My Pillow e Celebrate Life. Tears On My Pillow è un altra hits indimenticabile che possiamo annoverare nella storia della musica a 360° per le innumerevoli re-interpretazioni e rivisitazioni.

Negli anni ’90 aveva sostanzialmente lasciato il mondo della musica.Il suo ultimo album, Here Again, è uscito nel 1986.

Negli ultim anni si mise a digitalizzare i suoi vecchi lavori, molti andarono persi in un incendio agli Universal Studios di Los Angeles nel 2008.

Nash è stato sposato tre volte e ha avuto due figli. Amava andare a cavallo fin dall’infanzia e da adulto ha vissuto con la sua famiglia in un ranch a Houston, dove per anni ha anche gestito spettacoli di rodeo alla Johnny Nash Indoor Arena.

Oltre a suo figlio, lascia sua figlia, Monica, e sua moglie, Carli Nash.

 

VIDEO TRIBUTE

 

Johnny Nash – I Can See Clearly Now

 

Johnny Nash – Tears On My Pillow

 

Johnny Nash – Here again

Immagini collegate:

Advertisement
Promuovi Gratis: Video e Singoli e Album Reggae e Dancehall

Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!