Connect with us

News Top

NINJA MAN CHIEDE AL GOVERNO DI GUIDARE IL ​​PROGRAMMA DI RIABILITAZIONE IN CARCERE

Published

on

E’ da anni che Ninja Man è in carcere sta scontando l’ergastolo per l’omicidio di Ricardo “Ricky Trooper” Johnson avvenuto nel 2009 a Kingston, poi dichiarato colpevole nel novembre 2017.

Di sicuro ha una grande esperienza musicale anche se ci sono e conosciamo alcuni programmi di recupero carcerari, di certo il suo nome può dare una spinta verso un miglioramento. 

In una lettera di quattro pagine indirizzata al Primo Ministro Andrew Holness e al leader dell’opposizione Mark Golding,chiede al governo di aiutarlo nella formazione di un programma di riabilitazione che dice che sarà più che disposto a guidare.

Ci sono molte capacità  inutilizzate che andranno sprecate. Sento che il fatto di essere istituzionalizzato dovrebbe essere qualcosa di più che una semplice punizione. Non sono qui per comprare armi o formare bande, sono qui per cambiare la mentalità dei giovani e chiedo al governo di aiutarmi a riavviare un programma di riabilitazione che sono disposto a guidare

Nella sua dettagliata lettera, Ninjaman afferma di aver già comunicato i suoi pensieri e le sue idee al sovrintendente e al vice commissario della prigione e ha chiesto un incontro con entrambi. 

In seguito a quell’incontro, vorrebbe incontrare il Primo Ministro, il Ministro della Sicurezza Nazionale e il Presidente della Corte Suprema.

Sottolineando che la stragrande maggioranza dei detenuti entra nel sistema in giovane età, e che si deve trovare un modo migliore per utilizzare i talenti di questi giovani.

Il leader dell’opposizione crede che la voce di Ninja Man possa svolgere un ruolo importante in un cambiamento positivo nel sistema correzionale, visto anche i precedenti come Jah Cure.

 

 

 

 

Immagini collegate:

Advertisement

Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!