Connect with us

News Top

JAH CURE SPERA NELLA CAUZIONE

Published

on

103, sono il numero di giorni di detenzione del cantante giamaicano dal suo arresto fino alla prima udienza. 8 giorni, dal momento in cui scriviamo, sono invece quelli che gli rimangono per sperare.

Jah Cure è in attesa della sua prima udienza pubblica in tribunale con l’accusa di  tentato omicidio e aggressione aggravata.

Mercoledì prossimo, 12 gennaio, alle 11:45 potrebbe avere l’opportunità di ottenere la libertà su cauzione se il tribunale decidesse a suo favore. 

All’udienza pro forma, il pubblico ministero rivelerà lo stato attuale delle indagini e se ritene necessario che l’indagato rimanga in custodia per un periodo ulteriore fino a 90 giorni. Spetterà quindi al tribunale decidere se l’ordine di custodia cautelare sarà prorogato o meno.

“ Non perdo mai, vinco o imparo. Cose più grandi sono dentro di me, il mondo deve ancora vedere. Buon anno a tutti i miei fan, vi auguro un prospero 2022, tanto amore a tutti voi. Ci vediamo presto”, ha scritto sui social Jah Cure.

Tuttavia, l’uso dei social media in un centro di detenzione non è consentito.

Jah Cure, rappresentato da Tim Scheffer dello studio legale Kuijpers Nillesen, è detenuto in un centro di detenzione segreto fuori Amsterdam dall’ottobre 2021. 

E’ stato arrestato in seguito ad un accoltellamento in piazza Dam, nel centro della città di Amsterdam, il 1 ottobre 2021.

 

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 × cinque =

Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!