Connect with us

News Top

NUOVA FAIDA TRA SKENG E VALIANT- COME KARTEL E MAVADO ?

Published

on

Ancora violenza, ancora diss, ancora rivalità, sembra che gli artisti in giamaica non abbiano imparato niente da Gully vs Gaza .

Questa volta sono due nuovi emergenti a creare la faida e precisamente gli artisti dancehall, Skeng e Valiant.

 

COSA È SUCCESSO

I due hanno avuto un alterco durante un concerto lo scorso fine settimana e sono stati separati mentre si stavano azzuffando, l’incidente ha visto aumentare le tensioni tra i due schieramenti. 

Skeng è stato poi visto lasciare il locale con il microfono in mano e circondato dalla sua crew. Sebbene non abbia detto nulla sullo scontro.

 

Valiant, il deejay di “GodFada” ha condiviso la foto di una bomboletta di spray per topi sulla sua storia di Instagram, scattando una foto a Skeng, che spesso parla del suo lignaggio della Ratty Gang. 

Alcune ore dopo aver condiviso quel post, Valiant ha condiviso un’anteprima di una canzone dissing che sembra indicare che è pronto per una faida lirica totale.

Uccidi un topo in chiesa con un revolver”, canta.

 

Skeng invece, prima,  ha pubblicato una canzone che ha come copertina un berretto insanguinato simile a quello indossato da Valiant nel suo videoclip “Kotch e hat a lie” che lo ha portato alla ribalta nazionale.

Le immagini hanno portato numerose persone a ipotizzare che il testo della canzone con la pistola fosse rivolto a Valiant nel tentativo di screditarlo.

 

È dovuta intervenire  Queen Ifrica che ha rivolto alcuni consigli ai suoi compatrioti, avvertendoli che potrebbero andare incontro allo stesso destino di Vybz Kartel e Mavado se non cessano le ostilità.

In un post su Instagram, Ifrica ha invitato Skeng a interrompere la presunta rappresaglia ed ha esortato Valiant a concentrare la sua attenzione sul fare musica con testi sani.

Mio caro amato giovane talento straordinario Skeng, se non fermi questa cosiddetta faida con Valiant finirai come Movado!!! E per Valiant, non puoi essere il prossimo Kartel ok figliolo, quindi fai un po’ di musica pulita adesso e stai fuori da questo scontro

La canzone in questione, ha come copertina un berretto insanguinato simile a quello indossato da Valiant nel suo videoclip “Kotch e hat a lie” che lo ha portato alla ribalta nazionale.

Le immagini hanno portato numerose persone a ipotizzare che il testo della canzone con la pistola fosse rivolto a Valiant nel tentativo di  screditarlo.

 

 

 

Intanto i fan iniziano a schierarsi

Immagini collegate:

Advertisement
Promuovi Gratis: Video e Singoli e Album Reggae e Dancehall

Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!