News Top

TOMMY LEE SPARTA CONDANNATO PER ARMA DA FUOCO

Published

on

L’artista dancehall Sparta è stato arrestato nel dicembre del 2020 lungo Holborn Road, New Kingston dopo che gli è stata ritrovata un’arma da fuoco detenuta illegalmente. I rapporti della polizia dicono che Leroy Russell, aveva una pistola Glock da 9 mm con un caricatore esteso contenente 18 munizioni nella cintura.

Si è dichiarato colpevole mercoledì quando è comparso in tribunale ed è stato condannato subito a tre anni di reclusione per possesso di armi da fuoco e due anni per possesso illegale di munizioni. Le condanne non si sommano quindi dovrà scontare la pena maggiore, solo quella di tre anni.

Prima di essere arrestato, il deejay è stato al centro di controversie poiché è stato trattenuto per settimane in stato di emergenza (SOE) a St James all’inizio del 2020.
Il suo avvocato all’epoca, Ernest Smith, aveva detto che il deejay era una vittima di una vendetta della polizia e quel dispetto da parte della polizia era costato all’artista la perdita di oltre 100 milioni di dollari di entrate per le esibizioni perse.

Non fu ritenuto colpevole dal tribunale anche per un’altra accusa, quella di truffa, nominato come una persona coinvolta nel picco di violenza di gruppo a Montego Bay che ha portato a sparatorie mortali, la corte non lo ritenne non colpevole.

 

 

TOMMY LEE ARRESTATO – PASSERA’ NATALE DIETRO LE SBARRE ?

RILASCIATO TOMMY LEE – BOLLATO COME INFORMATORE DELLA POLIZIA ?

Advertisement

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Annulla risposta

Exit mobile version