Connect with us

Comunicati Stampa

Thierry invita a togliersi la maschera col singolo di debutto

Published

on

Thierry presenta il suo primo singolo, Them Muzzle Ya. Il cantante, batterista e compositore congolese residente in Friuli debutta così con la prima anteprima di quello che sarà il suo album Asante. Questo brano è un buon esempio dell’alta qualità che caratterizza il suo progetto.

Le radici africane di Thierry, il suo amore per il roots reggae e la collaborazione con musicisti di altissimo livello, insieme al mix e master realizzati in Giamaica sono gli ingredienti di questo promettente lavoro.

Them Muzzle Ya ha un suono fresco e innovativo, pur rimanendo nel roots reggae più profondo. Come per il resto dell’album, Thierry ha curato ogni singolo dettaglio di questo pezzo: arrangiamenti meticolosi, cori e fiati precisi ed elaborati e un dub ben bilanciato.

La caratteristica voce roca di Thierry canta della maschera che siamo costretti a indossare ogni giorno, descrivendola come la forma più antica ed efficace di schiavitù. “Scoprire chi siamo sarà la nostra più grande forza, rendersi conto che siamo sempre la versione migliore di noi stessi sarà la nostra arma più grande. Togliamoci la maschera e iniziamo finalmente a vivere”, spiega.

Per l’artista africano non ci sono confini, e applica questa filosofia alla creazione della sua musica, come dimostra l’internazionalità del gruppo di artisti e tecnici coinvolti in questo progetto. Il singolo è stato registrato al Mushroom Studio in provincia di Pordenone, prodotto, mixato e masterizzato agli Anchor Studios di Kingston 7 dal vincitore di vari Grammy Award Delroy Phatta Pottinger, edito da Lucia Chankersingh di Rising Roots Entertainment, ed è pubblicato dall’etichetta di Thierry, 333 Music Lab.

Them Muzzle Ya è ora disponibile sulle piattaforme digitali e il videoclip uscirà il 9 maggio.

Immagini collegate:

Advertisement
Massive Reggae

Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!