Connect with us

Reggae Dancehall

REGGAE NEW RELEASE (DAL 12/10 AL 18/10)

Published

on

reggae dancehall news Reggae Revolution.it

Nuovo aggiornamento di REGGAE&DANCEHALL NEWS #7

 

ANTHONY B – SO DANGEROUS

Settimana quella appena trascorsa ricca di nuovi brani firmati da Anthony B. Tra questi abbiamo deciso di segnalare “So Dangerous”, grazie a sonorità potenti e alla capacità dell’artista di raccontare la pericolosità dei tempi che stiamo vivendo. Smarrimento e incertezza che però non devono mai farci perdere la speranza. “So Dangerous” è registrata sul Black Tears riddim della Donsome Records.

 

MICAH SHEMAIAH – JAMAICA JAMAICA

Continua il sodalizio tra Micah Shemaiah e la Evidence Music. La loro nuova creatura si chiama “Jamaica Jamaica” e i motivi di riflessione che porta in superficie sono davvero tanti. Il musicista è spaventato dal degrado sociale di un popolo che sembra non più seguire una rotta che punti a importanti valori morali. Per questo Micah Shemaiah chiede l’aiuto di un dottore che possa sconfiggere una regressione che sembra inarrestabile. “We really need  a doctor, evil a go roun like a cancer”.

 

LUCIANO – RUDEBOY

Temi di stretta attualità pervadono anche la nuova canzone di Luciano dal titolo “Rudeboy”. “Dem loot and shoot”, questi i primi versi del Messanjah, che il clima di violenza nella sua Jamaica lo ha respirato purtroppo a caro prezzo. I “Rudeboy” raccontati dall’artista sono quelli che controllano le comunity e che instillano un clima di terrore nella gente alla quale non resta altra scelta che arrendersi alle prepotenze. Naturalmente Luciano si appella a Jah affinché possa portare un po’ di luce nei cuori di coloro che navigano nelle tenebre.

 

DAMAN FEAT MAX ROMEO – HURT

Dopo “Life”, primo singolo estratto dal suo album di debutto in uscita il prossimo anno, il francese Daman regala un’altra anticipazione. Il brano si chiama “Hurt” e si avvale dell’importante collaborazione di una leggenda vivente come Max Romeo. Vibrazioni profonde sulle quali raccontare le inevitabili sofferenze che tutti noi viviamo durante il nostro percorso. Pezzo di grande spessore sostenuto da una potente linea di basso e dalle ampie visioni visto che il male che si racconta è quello al quale il sistema imperante ci condanna a vivere. Per questo è necessario ribellarsi prima che sia troppo tardi-

 

GEORGE PALMER E IRIE ITES – AFRICA

Sin dallo scorso anno la Irie ites ha messo a disposizione tutta la sua esperienza per dare vita al nuovo album di George Palmer. La canzone “Africa” fa parte di questo progetto e riflette appieno tutto quanto di buono dovremmo aspettarci dal loro progetto discografico. Un inno dedicato alla Motherland con riflessioni su quanto in molti paesi si vive, dalle guerre alla povertà, dal razzismo alla brutalità della polizia. Ottime sonorità grazie al lavoro del produttore spagnolo Roberto Sanchez e di Jerico della Irie Ites.

Advertisement

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Noleggiala
Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!