Connect with us

Magazine

IL REGGAE CALMA L’ANSIA E LA PAURA NEGLI ANIMALI ANCHE A CAPODANNO

Published

on

IL REGGAE CALMA L'ANSIA E LA PAURA NEGLI ANIMALI

Se hai un cane, un gatto o un animale peloso in casa, sai benissimo di cosa sto parlando, soprattutto cosa succede a Capodanno quando si sparano i fuochi d’artificio.

Secondo una ricerca poco meno della metà (45%) dei cani nel Regno Unito mostra segni di paura quando sente i fuochi d’artificio. Molti dei quali possono improvvisamente comportarsi in modo imprevedibile quando si sentono stressati, mostrando segni di irrequietezza, tremori, rannicchiarsi, abbaiare, graffiare, ansimare, camminare su e giù e piagnucolare.

 

Ecco come calmare i tuoi animali domestici

Secondo una ricerca della SPCA scozzese e dell’Università di Glasgow, il Reggae e il soft rock hanno dimostrato di essere i generi musicali più efficaci per alleviare l’ansia nei cani, a causa del ritmo rilassante che rispecchia la loro frequenza cardiaca.

Il marchio di alimenti per animali, Webbox, riconosce questo momento estremamente ansioso ed ha quindi studiato una playlist per creare un’atmosfera rilassante per gli animali domestici durante i fuochi d’artificio.

La fantastica playlist include brani di Bob Marley e The Wailers, UB40 e Coldplay.

Si chiama “Bonfire Night Playlist for Dogs” di Webbox può essere ascoltata qui su Spotify

 

Consigli pratici:

Per il sottoscritto questa ricerca è un ulteriore conferma, in quanto ho sempre utilizzato questa tecnica per calmare i miei cani e funziona veramente.

Il mio consiglio è quello di alzare il volume dell’impianto prima della mezzanotte in modo da non far innervosire il nostro amico peloso dagli spari anticipati

Quindi qualche ora prima può bastare, poi alza ancora il volume delle casse prima delle 24 e selezionagli con il cuore il meglio del Roots Reggae.

Sarai sorpreso nel vedere con i tuoi occhi il risultato. Il cucciolo quello che correva all’impazzata distruggendo mezza casa, rilassato e piacevolmente catturato dalla musica.

Provare per credere! e poi fammi sapere se funziona anche a te mandandomi un e-mail

 

Fonte: Thestar.co.uk

Immagini collegate:

Advertisement

Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!