Musica Promotion

L’atteso album di Queen Omega finalmente disponibile

Published

on

Da Trinidad e Tobago al resto del mondo, Queen Omega, una delle voci più ricercate della scena reggae mondiale, presenta l’album Freedom Legacy. Un viaggio introspettivo e musicale composto da 14 potenti brani dai ritmi new roots reggae e dancehall prodotti da LionsFlow Productions e pubblicati da Baco Records.

I singoli FittestWise QueensSee You Down e Lioness usciti negli ultimi sei mesi sono le fondamenta di quest’opera che è stata costruita come una raccolta di pensieri dedicati ai suoi fan e ai suoi figli. Un lascito che raccoglie le sue riflessioni più profonde sulla condizione umana, in cui la sua battaglia per la libertà e l’indipendenza delle donne diventa militanza, facendosi portatrice di speranza per le nuove generazioni.

Queen Omega stessa ha detto “la musica è un canale di espressione, un ponte verso la libertà mentale ed emotiva. È grazie alla musica consapevole che abbiamo compreso la necessità di esprimerci, di rompere i muri del silenzio. Mi piacerebbe sapere che ho contribuito dando alle persone che ascoltano la mia musica la possibilità di essere completamente libere nel corpo e nella mente”.

Per realizzare questo album, Queen Omega si è fatta accompagnare da vari artisti della scena reggae internazionale. Nei brani Wise Queens e Win ha voluto mettere in risalto le artiste femminili, portando il più lontano possibile la sua lotta per l’uguaglianza di genere e l’indipendenza delle donne, dalla sua isola e oltre. Per questo le cantanti di Trinidad Kushite e Jalifa si trovano al suo fianco in Wise Queens, mentre Soom-T collabora con la Queen per la prima volta nel brano Win.

In Freedom Legacy, la magia  è evidente anche tra Queen Omega e Julian Marley nella canzone Oneness, in cui è presente anche il tocco franco-caraibico di Yaniss Odua: la melodia accompagna un messaggio di accettazione e amore per l’umanità condiviso dai tre artisti che si fanno testimoni e difensori di questa unità.

Alcune collaborazioni sono invece frutto del destino ed è così che Marcus Gad è stato coinvolto da Queen Omega durante il suo ultimo tour estivo in Europa. In seguito, è diventato piuttosto ovvio che Marcus fosse l’artista perfetto per cantare con lei Agape Love, un omaggio al potere dell’amore spirituale che entrambi predicano nei rispettivi progetti.

Queen Omega ha voluto aggiungere il sottotitolo ‘Urithi wa Uhuru’ (che significa Freedom Legacy in lingua swahili): un omaggio a tutte le popolazioni nere del mondo, nonché un messaggio in memoria della schiavitù e dell’oppressione di cui hanno sofferto, e un’eredità di liberazione che la cantante trasmette attraverso la sua musica per liberare le persone dal ricordo del dolore. Con questo tributo la Queen rende universale il suo messaggio grazie ai suoi testi con cui si rivolge più ampiamente a tutte le popolazioni oppresse del mondo. Un album inteso quindi come un mantra di emancipazione da ogni sorta di tirannia presente sulla Terra.

Freedom Legacy è disponibile su CD, vinile e piattaforme digitali.

Immagini collegate:

Advertisement

Exit mobile version