Connect with us

News Top

VYBZ KARTEL : GRANDE FOLLA SI RADUNA IN ATTESA DELLA SCARCERAZIONE

Published

on

Giovedì 30 Maggio, la polizia ha dovuto rafforzare la sicurezza intorno alla sede della Corte Suprema nel centro di Kingston, in Giamaica, per la possibilità che si radunasse una folla di fan fuori dall’aula in attesa della possibile scarcerazione dell’artista, dopo che era stata richiesta la cauzione dall’avvocato difensore.

E’ così è stato, quando si è avvicinata l’ora, l’udienza è stata spostata in un’altra aula a causa del gran numero di persone fuori dall’aula. 

Ciò avviene a seguito di una richiesta di habeas corpus da parte degli avvocati Isat Buchanan e Iqbal Cheverria sulla base del fatto che gli uomini erano stati trattenuti senza base legale dopo che il Privy Council aveva annullato la loro condanna per omicidio a marzo.

Secondo gli avvocati di Kartel e gli altri erano detenuti in violazione della sezione 14 (1) (a)- (i) della Costituzione giamaicana, soprattutto perché sono tornati allo stato di custodia cautelare do che la condanna per omicidio è stata annullata.

L’aspettativa dei fan sulla possibilità che Kartel venisse liberato è stata però vanificata dalla decisione del tribunale.

Il giudice Andrea Thomas ha emesso la sentenza, una decisione dura nonostante lo stato di salute del World Boss,nessuna cauzione né per lui né per i coimputati.

Vybz Kartel e i suoi co-accusati Shawn ‘Shawn Storm’ Campbell e Andre St. John rimarranno in prigione.

 

Tuttavia, questo era solo un passo da fare, l’udienza più importante è prevista per il 5 giugno.

Dopo la vittoria al Privy Council, la Corte d’appello giamaicana dovrà prendere una decisione definitiva, quella di processarli nuovamente o liberarli.

Immagini collegate:

Advertisement
Noleggiala

Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!