Connect with us

News Top

HOLNESS: ALCUNI TESTI DANCEHALL FOMENTANO I CRIMINI IN GIAMAICA

Published

on

HOLNESS ALCUNI TESTI DANCEHALL FOMENTANO I CRIMINI IN GIAMAICA

Il Primo Ministro giamaicano Andrew Holness è stato duramente criticato dopo che ha riferito in Parlamento che alcuni artisti glorificano la violenza nelle loro canzoni e stanno contribuendo a far crescere il tasso di violenza nel paese.

Sentir caricare un AK-47 e puntarlo sulla testa di un uomo… Non è giusto. Per la nostra costituzione nessuno lo impedisce, ma hai anche un dovere verso i bambini che ti ascoltano “.

Molti hanno definito il Primo Ministro un ipocrita per aver usato la musica come capro espiatorio per la sua incapacità e poi di utilizzare la stessa per la sua campagna elettorale.

Mavado, ha sottolineato che gli intrattenitori non sono votati a guidare le persone, non è compito loro controllare il crimine, quello che deve fare è ripulire il governo corrotto e smetterla di intimidire la gente!

A difesa del Primo Ministro alcuni hanno ribadito  il Primo Ministro non ha incolpato la dancehall per crimini e violenza, i commenti del Primo Ministro erano diretti ad alcuni intrattenitori.

Il ministro Olivia Babsy Grange ha aggiunto, “la morte delle donne per feminicisio e violenza domestica è un’epidemia in Giamaica”.

La Giamaica ha registrato 1300 omicidi nel 2020 ed è tra i paesi della regione latina e caraibica con il più alto tasso di omicidi di 46,5 ogni 100.000 persone.

 

fonte: https://urbanislandz.com/

Advertisement

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto è protetto !!