Connect with us

Videos

VIDEO: Bounty Killer bloccato dalla polizia dopo la fine prematura di un evento

Published

on

La fine prematura del St. Thomas Jerk Festival ha portato l’artista a litigare fisicamente con un ufficiale come vedrete nel video.

Bounty Killer doveva esibirsi al festival, ma a causa della sua improvvisa fine, non  è  salito sul palco

E’ salito sullo stage dicendo ai poliziotti di smettere di comportarsi come se volessero essere il nemicoa ed  ha chiamato l’agente di polizia che ha interrotto lo spettacolo il “pazzo” .

Il cantante giamaicano ha reclamando che l’evento è stato interrotto prematuramente alle 00:25 dalla polizia, diversamente il Reggae Sumfest si è svolto fino  alle 8:30 del mattino.

 

Bounty è sceso  ma uno degli agenti ha tentato di affrontare l’artista. L’ufficiale ha afferrato Bounty per la maglietta ma un uomo che si trovava tra i due a permesso all’artista di liberarsi.

L’ufficiale ha tentato di prendere la sua arma da fuoco, Bounty Killer e l’uomo non identificato sono scappati via.

 

Advertisement
Massive Reggae

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

due × 5 =

Advertisement
Advertisement
error: Il contenuto è protetto !!