Connect with us

Musica Promotion

BASH AT THE BEACH

Published

on

A dare una scossa a questa estate non poco turbolenta è il collettivo Nothing New, col suo evento Bash at the beach.

Racchiudendo le passioni di quattro giovani algheresi, dal gennaio 2019 Nothing New organizza eventi che racchiudano musica, arte e sport, dando voce ad artisti locali e non. Le serate accolgono ogni tipo di musica, dall’Hardcore-Punk fino al Dub-Roots, coniugando al meglio i gusti musicali dei quattro componenti e creando delle piacevoli mescolanze stilistiche per non annoiarsi mai.

Il Lido Beach Bar, locale incorniciato dalle onde e dai colori del tramonto e spesso sede per concerti di vario genere (elettronica, acustica, ecc.), non poteva non essere il palcoscenico per l’evento Bash ah the beach il 12 settembre 2020. Il crepuscolo, coi piedi nella sabbia, il vento fra i capelli…cosa manca? Sicuramente un buon drink e tanta bella musica per dimenticare il calore estivo.

A farci ballare grazie al sound system locale (e nei limiti del rispetto delle regole) sarà il Natural Mystic Sound System con un dj set reggae. Il progetto nasce ad Alghero nel 2013 da Alex Porcu, in arte Jah Bafan, come selezionatore di vinili che comprendono la Roots 70’s, la Dub 80/90’ fino ad arrivare a sonorità più recenti dei giorni nostri.

Nel 2017 la svolta: ispirato dal progetto classico Reggae-Dub (un sistema audio autocostruito a 5 vie), Jah Bafan dà vita al Natural Mystic Sound System, ad ora composto da 3 scoop bass.

Per sua natura errante il Sound ha trovato terreno fertile in spazi occupati, centri sociali e festival, affiancandosi anche a cantanti nazionali e non, ed orbitando fra il territorio italiano e quello francese. Potrebbe anche chiamarsi “Fantastico trio”, poiché composto dal già citato fondatore Jah Bafan, dal music promoter e toaster  Kim Jah Man l’Arrow e da Sista Singing Luz, artista di orgini olandesi e colombiane.

La serata avrà anche un’area expo che ospiterà due giovani artisti: Giovanni Astorino e Fabrizio Casu.

Giovanni, classe 89’, ci mostrerà i suoi lavori dedicati al mondo del surf. Collaboratore storico del progetto “Local Surfer”, il quale si propone di raccontare attraverso grafiche e scatti le particolarità di questo sport così sconosciuto. Nel 2018 la prima pubblicazione: un libro che raccoglie storie e misteri del surf in Senegal, e che attende solo di essere vostro il 12 settembre 2020.

Fabrizio, in arte Tempesta, nasce ad Alghero nel 1994 e si divide fra disegni, illustrazioni, e musica. Membro dei collettivi “Home Mort”, “Evil Eyes”, batterista nel gruppo “Squonk” e tatuatore presso lo studio “Baldufura” (Alghero), realizza le sue grafiche d’ispirazione decadentistica, unendo raffigurazioni antiche a stili old school. I suoi lavori, spesso utilizzati per gruppi e collettivi, sono stati oggetto di varie mostre sul nostro territorio. Sarà lui ad occuparsi in toto delle grafiche della serata di Bash at the beach, le quali potranno essere ammirate (ed acquistate) in vari formati nell’area merchandising.

L’ingresso all’evento è totalmente gratuito, dunque portate con voi soltanto molta allegria (ed una mascherina): a farvi divertire ci pensiamo noi.

Advertisement
Pier Tosi

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Musica Promotion

ISHMEL MCANUFF – LIVE UP RIGHT

Published

on

DISPONIBILE IN VINILE 7″ EDIZIONE LIMITATA

LIVE UP RIGHT – ISHMEL MCANUFF

‘Live up Right’, è il titolo del nuovo brano prodotto da Fahbro (Psalm Collective) con un featuring prestigioso che porta il nome di Ishmel McAnuff, figlio del leggendario Winston McAnuff.

In uscita in vinile 7” (limited edition) e in digitale il 27 Novembre 2020, distribuzione I-nity.com

Le sonorità roots-reggae, da tempo rappresentative nelle produzioni di Psalm Collective, sono enfatizzate da una produzione che si avvale del talento della Roots Chefs band, nome dietro il quale si cela la schiera di musicisti di cui Fahbro si avvale di volta in volta per le strumentali. In ‘Live up Right’ sono presenti: Meekman Drums (percussioni), Davide Luzi (basso), Sy Sao (melodica), Jake Sarli (chitarra), Armin (flauto), un collettivo internazionale dalla comprovata esperienza e produttività.

In ‘Live up Right’, Ishmel McAnuff, con il suo peculiare timbro vocale e una lirica particolarmente ispirata, impreziosisce la strumentale che si sostiene su un incalzante nyahbinghi, un linea di basso che incalza sul battere e differenti colori percussivi e di chitarra. La melodica aggiunge il dreaming-touch con trame che si intrecciano come risposta alla voce di Ishmel McAnuff fino ad accompagnare dolcemente il brano alla chiusura.

In ‘Illyria Version’, presente sul flip side del vinile 7”, possiamo godere dell’ottimo lavoro della Roots Chefs in fase di composizione e di Fahbro in fase di mix e arrangiamento. Una strumentale solida e incalzante che, grazie alle linee oniriche del flauto di Armin, ti trasporta in luoghi lontani dove il sole rosso cade dietro le colline, dove i ritmi si rallentano favorendo lunghe meditazioni e la ricerca delle vere radici in ognuno di noi.

Tracklist:

Side A: Live Up Right – Ishmel McAnuff & Roots Chefs
Side B: Illyria Version – Armin & Roots Chefs

Info:
Titolo: Live Up Right
Format: 7” vinyl & Digital download
Cat.: PSC003
Release date: 27 Nov 2020
Artwork: Pablo Macìas

Fahbro sul web:
https:/www.fahbro.com
https:/www.facebook.com/fahbro

 

Advertisement
polizzestoriche

Continue Reading

Musica

“Only Jah Jah Know” il nuovo singolo di: Infiammati Dub meets Valeria UpBeat

Published

on

 

A distanza di brevissimo tempo dall’uscita del singolo “New Wave”, il portale RitmoInLevere e l’artista pugliese Valeria UpBeat lanciano una nuova release dal titolo “Only Jah Jah Know”, un brano cantato su una base chiamata Purification Riddim, creata dal collettivo Infiammati Dub.

Sul nuovo brano Valeria riesce a fondere con le sue armonie alle sonorità di un profondo e dolce dub suonato ed arrangiato dalla produzione pugliese.

Il singolo è stato registrato, mixato e masterizzato interamente allo Infiammati Dub Studio di Bitonto, provincia di Bari, le grafiche sono state realizzate da Sevejah per SDS Graphic.

Il consolidato rapporto tra RitmoInLevare e Valeria UpBeat è giunto alla loro terza collaborazione, in precedenza hanno pubblicato “Big City”, brano che si trova all’interno della compilation “Fire Riddim” uscita per la Tuff We Tuff nel luglio 2019, supportato dallo stesso portale e “New Wave” uscito nel settembre 2020, su musiche della crew Moa Anbessa.

Vi invitiamo a seguirci perché l’unione tra RitmoInLevare e Valeria UpBeat non si fermerà qui, presto ci saranno altre novità da non perdervi!!!!

Il singolo sarà disponibile dal 31 ottobre 2020 sui principali digital store.

(Sevejah – Servizio Stampa RitmoInLevare)


[youtube v=”036UYgysuoI”]


DIGITAL STORE:

(YouTube) /// (SoundCloud) /// (Bandcamp)


CREDITI:

Artista: Valeria UpBeat
Titolo: Only Jah Jah Know
Musica: Purification Riddim by Infiammati Dub
Registrato: Infiammati Dub Studio
Mix: Infiammati Dub Studio
Mastering: Infiammati Dub Studio
Produzione: Infiammati Dub
Promozione: RitmoInLevare
Grafiche: SDS Graphic
Release: 31/10/2020


BIOGRAFIE

Valeria UpBeat

 

Da diversi anni Valeria si muove nel sotto bosco della musica pugliese portando avanti interessanti progetti, due su tutti la Big Band BUM (Bari Upbeat Movement), tribute band dei classici giamaicani, e i The Good Ole Boys esplosiva R’n’R band.

Numerose anche le collaborazioni con diversi artisti nazionali ed internazionali e le aperture in svariati festival per artisti del calibro di Sharon Jones and the Dap Kings, Wu Tang Clan, Horace Andy, Zion Train.

Presta la sua voce anche come corista a due lavori dell’istrionico Caparezza e registra altri cori per Johnny Osburne per produzioni reggae italiane.

Fa parte delle backing vocals del tour italiano del 2016 di Luciano the MessenJah.

E’ quindi ormai consolidata la sua presenza nello scenario reggae e non solo e ovviamente anche nella dancehall come spigliata entertainer e Mc.

Valeria inizia ha presentarsi al pubblico con la band BUM pubblicando alcune cover arrangiate in chiave Reggae, come “Girls Just Want To Have Fun” di Cindy Lauper o “Soldi Soldi Soldi” di Betty Curtis, in stile Rockstady.

Anno 2014 esce “Boomerang” una featuring con Hekima. singolo estratto dal disco “Puglia Souvenir” dello stesso cantante pugliese.

Nel 2016 esce “Youth Girl Inna Babylon” brano presente sulla compilation Cultural Sound, con la rispettiva dub version “Youth Girl Dub”.

Gli anni 2018 e 2019 sono molto produttivi per la cantante barese, dove ha modo di partecipare a molti progetti.

Il 2018 si apre con la featuring con Andy Mittoo nel brano “Verso Il Sole” sul World Wide Riddim.

Sempre nel 2018 un’uscita su vinile sotto la produzione No Finger Nails, dove Valeria porta in dote il brano “My Only Love” stampato sul lato A, e sul lato B si può trovare la flute version di Don Fe.

Il 2019 si apre con la pubblicazione del brano “Forget You” prodotto da No Finger Nails nella complilation Women in Black, Vol. 3.

Nello stesso anno un suo brano “Big City” è uscito sul Fire Riddim, per Tuff We Tuff e RitmoInLevare.

Nel 2020 pubblica il singolo “New Wave”, cantato sul Heartikal Vibes Riddim di Moa Anbessa, sempre con il supporto del portale RitmoInLevare.

Infiammati Dub

 

Il progetto Infiammati Dub nasce nel 2012 in Puglia a Bitonto, provincia di Bari.

La crew formata da Dubalì, Gwada e Joseph inizia collezionando dischi e selezionando sui vari sound system locali.

Le loro vibes vengono subito apprezzate e così decidono di costruire un proprio sound system e iniziare a produrre musica indipendente.

Le prime produzioni iniziano ad emergere ed essere suonate fra i sound locali e non, ma anche da grandi sound come Iration Steppas (UK).

Nel 2016 pubblicano il loro primo vinile “Ghetto Life” sull’etichetta Saint Francis Records con la collaborazione di Lion Warriah (IT) e Jah Massive (SWE) e nel 2019 “Warrior March” su 4Weed Records.

Il loro sound è maestoso e ogni volta che suonano è come un “warrior gathering”.


CONTATTI:

Valeria UpBeat / Facebook: (Clicca qui)
Valeria UpBeat / Mail: fairy485@gmail.com
Infiammati Dub / Facebook: (Clicca qui)
RitmoInLevare / Sito Web: (Clicca qui)
RitmoInLevare / Facebook: (Clicca qui)
RitmoInLevare / Mail: info@ritmoinlevare.it

Advertisement
Reggae Radio Station

Continue Reading

Musica Promotion

ShakaRoot meets Tsadqan

Published

on

ll 21 novembre è uscita la nuova release prodotta da SouLove Records /Tsadiq Collection, si tratta di un EP dell’artista ShakaRoot che vede la collaborazione del collettivo Tsadqan.

L’album esce sia in formato CD che in formato digitale, in stile Nyahbinghi, composto da tre trecce originali, scritte e cantate da ShakaRoot, che ha suonato anche la chitarra acustica, e tre tracce in versione dub, più sul digitale un Bonus track, le percussioni sui brani sono di Mighi Tsadiq che è presente anche con i cori sulla traccia “Fisherman”, il basso, la chitarra e il piano sono di Dave Stars, registrato da Mighi Tsadiq allo Tsadiq Studio di Basilea in svazzera, al Rising Studio di Hove, Inghilterra e da Dave Stars al Mirphax Studio di Ancona, mixato da Petah Sunday al I-tal Soup Studio di Londra, il mastering è stato effettuato da Nick Manasseh allo studio The Yard di Londra, grafiche di Ras Julio per Livity Creations, prodotto da Tsadiq Collection e SouLove Records.

L’EP è disponibile in formato CD e lo si può ordinare alla Mail: djafghan@gmail.com, e in formato digitale sul canale Bandcamp

https://souloverecordstsadiq.bandcamp.com/album/shakaroot-meets-tsadqan

https://www.facebook.com/TSADIQCollection

 

Advertisement
SerenaCard

Continue Reading

| most read | più letti

error: Il contenuto è protetto !!