Run it Agency

Run it Agency

I toscani Earth Beat Movement tornano con un nuovo singolo e video: One Shot Deal. Si tratta di un pezzo reggae-trap che, pur mantenendo il ritmo in levare, ricerca nella sonorità trap un sapore più moderno.

Il brano racconta il dramma della tratta degli esseri umani, considerata, però, da due punti di vista differenti: quello dello scafista, che offre l’opportunità di fuggire dalla condizione di miseria, e quello del migrante, che è chiamato a scegliere tra la sopravvivenza e la morte. Il singolo esprime una forte critica nei confronti dei sentimenti di indifferenza e di odio, sempre più in aumento verso questo tema.

Il videoclip, che vede la protagonista interpretare i due punti di vista differenti, è centrato su una serie di comparse che si ritrovano, da un momento all’altro, a dover subire questo terribile destino, simulando un annegamento non solo fisico ma anche spirituale e dei valori, causato dall’indifferenza.

La cantante Irene MisTilla Bisori spiega: “Il messaggio di One Shot Deal è quello di sensibilizzare gli ascoltatori sul tema dell’immigrazione e del compromesso che si paga nell’intraprendere questa tipologia di viaggio. L’unica domanda presente nel brano è ‘Who’s the next, mate?’ (‘Chi è il prossimo, amico?’), emblema di una disgrazia imminente. Non dobbiamo mai dimenticare che ciò che sembra lontano è, in realtà, molto più vicino di quello che si può immaginare e che potrebbe toccare a ciascuno di noi”.

One Shot Deal, prodotto da Ciro Princevibe Pisanelli e Andrea Rigo, è disponibile su tutte le piattaforme digitali e il video, diretto da Walter Lo Biondo, è visibile sul canale YouTube della band.

Mercoledì, 11 Marzo 2020 11:09

OVERJAM 2020: PRIMI ARTISTI CONFERMATI

L’OverJam International Reggae Festival ha già annunciato i primi nomi della line up del 2020. Questa nona edizione si terrà dal 20 al 23 agosto nella sua solita spettacolare location, la città slovena di Tolmino, immersa nella natura, sulle rive del fiume Isonzo.

Tutti gli artisti annunciati fino ad ora si esibiranno per la prima volta all’OverJam: i vincitori di un Grammy, Morgan Heritage, che alla loro prima visita in Slovenia presenteranno il loro ultimo album Loyalty, il giamaicano Anthony B, che porterà sul palco la sua rinomata forza ed energia, sempre dalla Giamaica anche Hempress Sativa, attiva dall’età di 13 anni, e l’americano Collie Buddz, anche lui al suo debutto nel paese balcanico.

I pre-party di questa edizione si terranno in tutta Europa fino alla prossima estate. Sono iniziati lo scorso 8 febbraio ad Alessandria e proseguiranno a Innsbruck il 13 marzo, Torino il 19 aprile con Protoje e Lila Iké, a maggio a Londra il 24 e Pordenone il 29, oltre ad altre date che continueranno ad essere annunciate.

I biglietti per l’OverJam 2020 sono in vendita sul sito del festival, su cui sarà possibile acquistare anche i biglietti giornalieri e vari servizi collegati. Terminata la prima offerta invernale, durante il resto della prevendita, fino al 18 agosto, costano 105€ e includono l’accesso all’evento e al campeggio da giovedì 20 a domenica 23, docce, ricarica del telefono e commissioni di vendita online.

Venerdì, 28 Febbraio 2020 11:49

'GIÀ SO' - NUOVO SINGOLO E VIDEO DI INDUBSTRY

La band campana Indubstry presenta il suo ultimo singolo Già So. Un brano prettamente dub con influenze di elettronica ma anche con un’apertura più leggera e solare nel ritornello. Questa dualità musicale rispecchia l’ambivalenza di un testo molto intimo, e proprio per questo scritto in dialetto campano, che parla di dubbi e certezze.

Filippo D’Avanzo, voce e autore, spiega: “In questo brano ho voluto parlare del continuo altalenare dell’ambivalenza, la ricerca di una sintesi all’orizzonte, che ad ogni passo si allontana anziché avvicinarsi. La danza degli opposti che porta alla consapevolezza dell’avere sempre saputo una risposta che non esiste”.

Il brano si presenta accompagnato da un videoclip che il regista Elio Nubes De Filippo descrive così: “Nella mente di un uomo che si trova a confrontarsi con la propria intimità, i fili di ogni possibile futuro lo afferrano, le ceneri del passato lo bloccano, i ricordi come le foglie volano via, il presente lo soffoca con critiche e opinioni indesiderate. Ma in lui nasce una fiamma lenta ed inesorabile, il potere della reazione, la gloria del primo passo di un lungo viaggio. Verso la completezza di se stesso, l’accettazione del passato, il godimento del presente, la costruzione del futuro”.

Già So è stato mixato da Antonio Dafe al Multiversi Lab. e masterizzato da Francesco Borrelli ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali, mentre il video si può vedere sul canale YouTube della band.

Venerdì, 28 Febbraio 2020 11:13

THE GROOVE SESSIONS VOL. 5

L’etichetta francese Chinese Man Records celebra così il 15º anniversario

L’etichetta discografica francesa Chinese Man Records celebra il suo 15º anniversario con la pubblicazione dell’album The Groove Sessions Vol. 5, frutto della collaborazione di tre collettivi strettamente legati alla label: Chinese Man, Scratch Bandits Crew e Baja Frequencia.

A febbraio 2019, le tre band si sono ritirate in montagna per una settimana con l’idea di mescolare i loro stili e ispirazioni, dando priorità alla spontaneità delle loro produzioni. In sei giorni hanno creato 18 provini e sei mesi dopo hanno selezionato le 15 tracce che formano il disco, una per ciascun anno di vita di una delle etichette indipendenti più prolifiche e impegnate della scena francese. Il risultato è unalbum in cui il trip-hop di Chinese Man si unisce alle influenze tropicali del duo Baja Frequencia e al virtuosismo ai piatti di Scratch Bandits Crew.

The Groove Sessions Vol. 5 è stato anticipato dai singoli The Drop e This One. In questa occasione, il disco viene presentato insieme al video di Hold Tight featuring ASM, Youthstar & Illaman, un inno hip hop boom bap che incatena il flow di quattro MCs per celebrare la vivacità dei loro live e la forza del progetto.

Spiccano altri due brani: No Man, insieme alla cantante gospel Ella Jenkins, una ballata spirituale e ritmica UK garage che dimostra ancora una volta la capacità del collettivo di mescolare il suo repertorio tradizionale con le influenze attuali. To The Beat Yo è invece una reinterpretazione solare di un classico della musica panamense, nata dal recupero di un vecchio sample di Chinese Man, la cumbia di Baja Frequencia e la tecnica di Scratch Bandits Crew.

The Groove Sessions Vol. 5 è disponibile su tutte le piattaforme digitali e in formato fisico, sia CD che vinile, sul sito di Chinese Man Records. Sarà presentato dal vivo durante un tour in Francia la prossima primavera, estate e autunno, e ha già registrato il sold out in varie località. Gli show vedranno sul palco anche gli MCs Youthstar e Miscellanous (Chill Bump) e insieme reinterpreteranno sia brani storici dell’etichetta che le ultime creazioni presenti in questo disco.

United Flavour presenta il tuo terzo album, Here To Stay. La band internazionale, con sede nella Repubblica Ceca e guidata dalla voce della spagnola Sista Carmen, offre il suo stile più originale pieno di energia e buone vibrazioni per lanciare un messaggio di consapevolezza individuale che migliora la forza interiore di ciascuno in modo da essere davvero sé stessi.

L’album, pubblicato dall’etichetta Batelier Records, arriva preceduto dai singoli Candela, collaborazione con la band slovacca Medial Banana e No Voy A Cambiar, insieme allo spagnolo Morodo, ed è formato da tredici brani, che includono altri artisti internazionali come il cantante cubano hip hop Al2 El Aldeano, la cantante francese Netna e il giamaicano-britannico Deadly Hunta, tra gli altri.

Here To Stay, come tutta la musica di United Flavour, ha le sue radici principalmente nel reggae, ma è influenzato da un gran numero di stili come afrobeat, r’n’b o flamenco. Come dice il produttore, compositore e bassista Djei Gogo, “Abbiamo cercato in tutti questi anni di trovare il nostro suono. Abbiamo la nostra strada”.

A proposito del messaggio, la cantautrice Sista Carmen spiega: “Il risultato più grande è quando possiamo influenzare le persone attraverso le nostre registrazioni. Il testo e il messaggio sono molto importanti per noi, ecco perché ci siamo presi del tempo per questo album”. Djei aggiunge che “la più grande forza deriva dalla particolare individualità di ogni essere umano. Viviamo in una società in cui tutti si adeguano e cercano di essere come gli altri. A volte dimentichiamo che una società forte è guidata da individui forti, quindi dobbiamo aiutare le persone a essere veramente sé stesse, creando la propria forza interiore. Questo è il tema principale del nostro album”.

Here To Stay, che verrà presentato dal vivo durante un tour con diverse date nella Repubblica Ceca, è disponibile su tutte le piattaforme digitali e in formato fisico sul sito web di United Flavour.

Lunedì, 17 Febbraio 2020 11:48

REGGAE ROAST - NEVER B4

Il collettivo sound system britannico Reggae Roast presenta il suo singolo Never B4, un’impressionante collaborazione con Mr Williamz, uno dei principali MC dancehall nel Regno Unito, su una base digitale.

Questa è la prima anteprima di Turn Up The Heat, l’album debutto di questo collettivo, che ha recentemente firmato con Trojan Reloaded, etichetta di recente formazione e sorella della globalmente famosa Trojan Records, per continuare un viaggio che sta portando Reggae Roast ad essere uno dei nomi più riconoscibili del movimento reggae britannico.

Rappresentanti dell’avanguardia della scena reggae e sound system britannica per più di un decennio, questo brano vuole essere un tributo al sound unico e rivoluzionario del Reggae Roast. Mr Williamz canta “Non hai mai sentito un suono come questo prima… la pesante macchina suona pulita e pura”. Un vero complimento da parte del Mic man nato in Giamaica che canta nei sound system da quando aveva otto anni, arrivando a guidare la classifica dei singoli negli Stati Uniti e a essere nominato artista britannico dell’anno 2008 dalla BBC.

Questa è la prima release di Trojan Reloaded, che si concentra sulla nuova musica che è stata influenzata e ispirata dal famoso catalogo Trojan Records, lavorando con i principali talenti del Regno Unito, sia artisti che produttori, sound system e DJ.

Never B4 esce accompagnato da un video ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali e presto saranno pubblicati due remix dello stesso brano.

This One è il nuovo estratto del prossimo album dei collettivi francesi Chinese Man, Baja Frequencia e Scratch Bandits Crew: The Groove Sessions Vol. 5, che sarà pubblicato a febbraio per commemorare i 15 anni dell'etichetta Chinese Man Records. Il singolo ha come ospiti i cantanti inglesi CW Jones e Illaman in una ballata trip hop ispirata al compositore Steve Waring. Su un giro malinconico di banjo, il collettivo rivela una nuova sfaccettatura del suo nuovo progetto dopo il primo estratto esplosivo The Drop. This One è disponibile su tutte le piattaforme digitali.

 

Lunedì, 20 Gennaio 2020 12:35

RUN DI VIBE 2019

Run it Agency - ufficio stampa specializzato in musica reggae - augura un felice 2020 a tutti gli amanti del reggae e offre una mixtape con la musica che ha promosso nel 2019.

Run Di Vibe 2019 è stata mixata da Kaya Sound ed è disponibile su Soundcloud in download gratuito, e su MixcloudYouTube.

TRACKLIST

Wicked Dub Division – We Are One (album Deepest)
The Young Tree – Countdown (album Borderline)
The Young Tree – Sniper (album Borderline)
The Lambsbread – Pass Me The Fire (single, Next Generation Productions)
Marcia Griffiths – Steppin Out Of Babylon (album Love Is All I Bring, Trojan Records)
Sophia George – Girlie Girlie (album Love Is All I Bring, Trojan Records)
United Flavour ft. Morodo – No Voy A Cambiar (single, Batelier Records)
Sista Namely & The Islanders – Positive (album Here And Now, Black Box Records)
Train To Roots – Denaro (single, INRI)
Sun Sooley – Rise Again (album Rise And Shine, Universoul Records)
SumeRR – Old School (single)
Riptiders – Mantenendo Il Mondo In Pugno (single, Black Box Records)
Wicked Dub Division – Your Burning Heart (album Deepest)
Sista Namely & The Islanders – We Don’t Need (album Here And Now, Black Box Records)
Stargate Backing Band & Luciano – True To The Music (album B.U Riddim, Stargate Productions)
Stargate Backing Band & Jah Mason – Human Trafficking (album B.U Riddim, Stargate Productions)
Lady Flavia – Il Meglio Di Sé (single, Vibes Corner)
Taiwan MC ft. Paloma Pradal – Colombian Gyal (single, Chinese Man Records)
SumeRR ft. Lasai – Crush (single)
S Pri ft. G.Baby – Touch Your Body (single)
Shakalab ft. Sud Sound System & Brusco – Accumencia Lu Party (single)
Manlio Calafrocampano ft. Mattune – CBD Tie? (single, Rising Time Label)
S Pri – Cheers To Life (single)
Chinese Man, Scratch Bandits Crew & Baja Frequencia – The Drop (single, Chinese Man Records)
Train To Roots – Oi (single, INRI)

 

Lunedì, 20 Gennaio 2020 12:14

CHRISTOS DC PUBBLICA L'ALBUM "SELF EVIDENT"

Christos DC, cantante roots reggae con toni toccanti, presenta il suo nuovo album Self Evident attraverso la sua etichetta, Honest Music. Il progetto di dieci canzoni è messo in evidenza dal primo singolo I Reserve The Right, con il brasiliano Dada Yute.

Dopo due anni di lavoro, Self Evident è l’album più profondo e tradizionalmente radicato del cantante, cantautore e produttore greco-americano. Attraverso dieci tracce, la voce angosciata e delicata di Christos si mescola con una tavolozza colorata di fiati morbidi e frizzanti, allegre chitarre celesti, percussioni di “domande e risposte” e batteria e basso delicatamente insistenti.

Mantenendo l’eredità greca del suo autore, i testi si pongono profonde domande filosofiche, favorendo una maggiore comprensione delle complessità della vita. Silence giudica il ruolo di non dire nulla nelle nostre interazioni, facendo eco al filosofo greco Aristotele valutando i fatti più delle parole (e chiudendo con un coro che ricorda il classico ska Wings Of A Dove). Better To Be Free è una riflessione sul concetto di libertà, classificandolo come più importante della familiarità o della sicurezza.

La natura fluida della musica di Christos si riflette anche nella scelta diegl ospiti. Gli Skankin Monks di Amsterdam offrono il ritmo di Better To Be Free, mentre i fiorentini deDUBros fanno da sfondo a Be Wise. L’unica combinazione vocale è socialmente conscious: il singolo I Reserve The Right presenta l’incredibile cantante Dada Yute, una giovane stella di San Paolo.

La title track sarà conosciuta dai fan del World A Reggae Riddim, prodotto da K-Jah Sound della Polonia e commissionato dalla rivista online World A Reggae. La dichiarazione di chiusura In Peace è stata coprodotta da Tomasz Wojcik, anche lui polacco, con musicisti dei Maleo Reggae Rockers. Il progetto Self Evident è stato mixato dal maestro dub di St Croix Laurent Tippy Alfred, noto per il suo lavoro con il compianto Vaughn Benjamin di Akae Beka.

“Mi è sempre piaciuto il reggae della vecchia scuola e questo si riflette nel suono di questo album”, afferma Christos sul suo progetto. “Le sezioni di fiati sono diventate parte integrante del mio suono e svolgono un ruolo importante. Non ho fatto alcun tentativo di creare un sound moderno poiché una sensazione organica sembrava adattarsi meglio al progetto. I testi sono di natura piuttosto filosofica. e affrontano questioni come la connessione tra il nostro cuore e la nostra mente, nonché il significato del silenzio nei nostri impegni umani “.

Con un sound uniforme e pieno di sentimento, Self Evident si ritrova in quella enclave sempre più rara di musica reggae culturale toccante, rigenerante e rinnovatrice. È un album che ti introduce delicatamente in un mondo più profondo e introspettivo e, come suggerisce il nome, deve solo essere ascoltato per chiarire le sue verità.

Self Evident è disponibile in digitale su iTunes e Amazon, mentre il CD è in vendita sulla pagina Bandcamp di Christos DC.

Giovedì, 12 Dicembre 2019 09:41

S Pri presenta Touch Your Body ft. G.Baby

Secondo anticipo del suo primo EP, dopo Cheers To Life

L'artista austriaco residente a Manchester S Pri presenta il suo nuovo singolo Touch Your Body. Questa è la seconda anteprima di quello che sarà il suo primo EP, previsto per il 2020, dopo Cheers To Life, pubblicato lo scorso luglio.

Touch Your Body esce con la collaborazione dell'artista emergente canadese G.Baby su un ritmo dance / pop moderno con sentori di hip hop e una melodia seducente.

Cheers To Life invece è un inno in sé, una canzone per celebrare la vita: finché abbiamo salute e forza, nient'altro conta. Il brano, dancehall, presenta un videoclip diretto da Spinx Media e girato a Londra.

Entrambi i singoli sono prodotti da Alystr Nash, con cui S Pri sta preparando il suo EP di debutto che uscirà nel 2020 e sono disponibili su tutte le piattaforme digitali.

Pagina 1 di 11