Mario Ariano

Mario Ariano

Sabato, 08 Novembre 2014 00:00

IL PROGETTO ROOTICAL DUBWISE SESSION

The Rootical Dubwise Session è un progetto nato a febbraio del 2014, prevede la rivistazione dei brani più evocativi e mistici tratti dai repertori di artisti come Horace Andy, Lee Perry, Misty in Roots, Prince Far I, The Silverstones, Black Uhuru, Abyssinian. Dopo un'estate in tour, esce il primo singolo intitolato “Autumn Drops” e sono già al lavoro sul primo Ep, in uscita nella primavera del 2015.
 
Michela Grena, cantante storica del gruppo pordenonese B.R.Stylers, torna alla musica reggae/dub dopo un periodo di assenza per The Rootical Dubwise Session insieme ai Wicked Dub Division.

Per festeggiare la lunga estate di concerti che li ha portati ad esibirsi insieme in molte località italiane, hanno deciso di pubblicare un Live Video
 

 

Lunedì, 01 Dicembre 2014 11:16

DUB ALL SENSE 'RUDEBWOY CORPORATION EP'

Ritorna il duo dub di Santa Maria a Vico i Dub All Sense con un nuovo 12''. Le classiche sonorità dub elettroniche che hanno da sempre caratterizzato Luigi Telese aka Dubline ed
Enzo Daddio aka Jamone vengono arricchite dalla presenza ai microfoni di Mr.Williamz, Lion Warriah e Longfingah. Tre tracce e tre remix per quello che è un ep che saprà catturare l'attenzione degli amanti delle sonorità dub sulla scia di Vibronics e Zion Train.

 

Nuovo vinile 12 pollici in uscita per i Dub All Sense!!!! Lion's Den e 4WEED Music presentano una nuova produzione dei Dub All Sense con i featuring di Mr.Williamz, Lion Warriah e Longfingah e con i remixes di Zion Train, Welders Hi Fi e Jambassa. 

 

tracklist

 

A1. Dub All Sense feat. Mr. Williamz - Haffi Bun 
A2. Dub All Sense feat. MrDill Lion Warriah - My Story 
A3. Dub All Sense feat. Longfingah - Old Shatterhand 
B1. Mr. Williamz - Haffi Bun [Welders HiFi RMX] 
B2. MrDill Lion Warriah - Another Story [Zion Train RMX] 
B.3 Longfingah - Old Shatterhand [Jambassa RMX]
 
Michela Grena, cantante storica del gruppo pordenonese B.R.Stylers,torna alla musica reggae/dub dopo un periodo di assenza per The Rootical Dubwise Session insieme ai Wicked Dub Division pubblicando il loro primo singolo dal titolo 'Autumn Drops' il 5 dicembre.
 
The Rootical Dubwise Session è un progetto nato a febbraio del 2014, che prevede la rivistazione dei brani più evocativi e mistici tratti dai repertori di artisti come Horace Andy, Lee Perry, Misty in Roots, Prince Far I, The Silverstones, Black Uhuru, Abyssinians. Ora, dopo un’estate in tour,pubblicano il primo singolo intitolato 'Autumn Drops' e sono già al lavoro sul primo Ep, di cui si prevede l’uscita nella primavera 2015. Il singolo è scaricabile in free download, insieme ad altre version in ascolto!
 
La storia della musica Reggae, Lee "Scratch" Perry arriverà a Roma il 18 gennaio al Rising Love, per un live che vedrà il genio della musica dub essere protagonista anche di un reading "Lee Perry e i giorni d'oro del reggae" a cura di Alberto Castelli.
 
Warm Up:
Pakkia Crew "The Green Family"
Alberto Castelli racconterà nel suo reading "Lee Perry e i giorni d'oro del reggae" la storia di questo artista e genio della musica reggae.

  

Lee "Scratch" Perry

 

L' Artista reggae con la A maiuscola: nella sua musica si percepisce immediatamente l'aspetto puramente creativo ed innovativo che da sempre ha inserito nelle sue sperimentazioni in levare. E' uno dei più grandi artefici e iniziatori del DUB come forma d'arte musicale, portandolo ai più alti livelli, tale da anticiparne spesso tendenze ed evoluzioni. È fondamentale l'uso innovativo che Perry fa dei campioni musicali, è infatti tra i primi artisti al mondo ad inserire nei brani campioni come pianti di bambini, vetri che si rompono, spari di pistola e versi di animali. E' il produttore che ha saputo valorizzare e dare credito a Bob Marley and the Wailers durante la fine degli anni '60 e inizio '70 producendo, ad esempio, l'album Soul Rebels nel 1970.Il suo nome è legato indissolubilmente alla storia della musica jamaicana, dallo ska, al reggae, al dub. Produttore degli Heptones, Max Romeo, Junior Bayles e di tanti altri nomi celebri della musica reggae tanto che se volessimo scrivere il contributo che ha dato Lee Perry alla musica jamaicana non basterebbero pagine e pagine per rendere giustizia all'arte meravigliosa di Lee Perry. Dice di se stesso: "Sono pazzo nel mio cuore, non nella mia mente".
 
 
Lunedì, 15 Dicembre 2014 21:13

PRINCE MALACHI

Artista eclettico, cantante, musicista, produttore ed engineer, Prince Malachi arriva a Napoli accompagnato da Hdm Roots Movement ed Mc Baco in veste di cantante per una unica data italiana lungamente attesa.

 

SABATO 20 DICEMBRE 2014
POSITIVE REGGAE DANCE con:
PRINCE MALACHI from uk
MC BACO 
HDM ROOTS MOVEMENT

 

PRINCE MALACHI

 

Mark Wynter, vero nome di Prince Malachi, è nato a Londra da genitori jamaicani nel 1969: dopo un lungo apprendistato musicale che lo vede all”opera come deejay sotto il nome di Federal nella scena dei sounds londinesi, ed altre esperienze esterne al reggae, Mark scopre Rastafari e ribattezzandosi Prince Malachi cambia il suo stile diventando un cantante e non più un deejay. Collabora con gli amici Noel Robinson e Bruno Wiener con cui fonda l'etichetta Mount Ararat per cui prepara il suo primo CD 'Jah light', e nello stesso tempo viene scoperto da Fatis 'Xterminator' Burrell che lo vuole accanto a Luciano e Sizzla nel Kings Of The Heart Tour nel 1998. Oltre ad una serie di bellissimi singoli per Xterminator, esce un bellissimo album 'Prophet, priest and king' praticamente in contemporanea al suo disco 'Jah light'. In queste due releases si vedono le due anime di Prince Malachi: più intimista e deilcata quella di 'Jah light', più spettacolare 'soulful' quella del CD prodotto da Fatis Burrell, in cui Malachi riecheggia abbastanza nello stile il grande Luciano. L'etichetta statunitense RAS pubblica nel 2000 un nuovo album nuovamente prodotto da Fatis Burrell intitolato 'Watch over we' in cui Malachi passa dai suoi brani conscious reggae ad incursioni su version new soul, sempre comunque con liriche conscious. Prince Malachi si è esibito ed ha lavorato conSizzla, Laurin Hill, Beres Hammond, Dean Frasern, Morgan Heritage e molti altri.
 
 
Lunedì, 22 Dicembre 2014 20:41

SOCIALBASS MEETS MAYD HUBB FEAT JOE PILGRIM

Direttamente dalla Francia, sabato 27 dicembre, Mayd Hubb sarà protagonista al Centro Sociale Aiello di una esibizione dal vivo di un'energia mozzafiato, accompagnato al microfono dal fido compare Joe Pilgrim per quella che sarà una delle ultime danz di questo 2014.

 

Warm up by Mystical Powa
Powered by SocialBass & Jesce Sole

 

MAYD HUBB

 

Mayd hubb è un artista atipico della scena dub internazionale.Musicista poliedrico in cui spesso ricorre il tema del viaggio come fonte di ispirazione.Nella sua discografia si parte dall'India nel 2007 ("Linga Yoni The Dub Paradox") e arriva in tutto il mondo nel 2009 ("The Blue Train"), e alla luna nel 2012 con Joe Pilgrim ("Mellowmoon"). La sua musica è caratterizzata dalla ricerca di un'esperienza mistica nelle profondità del sottosuolo, che spinge alla deriva i confini del genere, miscelando vari stili per creare un suono riconoscibile e del tutto personale. In contrasto con l'intimità del suo lavoro da solista in studio, le sue performance dal vivo rivelano una potenza mozzafiato, con ipnotici giri di basso. A Salerno con Joe Pilgrim, una delle voci piu rappresentative della scena francese.

 

 
more info

 

 

Venerdì, 02 Gennaio 2015 00:00

BLACKBOARD JUNGLE

Direttamente da Parigi, sabato 10 gennaio Blackboard Jungle, the rootical dub warrior, uno dei sound system più importanti della Francia, infiammerà l'Affekt Club di Frosinone in compagnia di Roots Evolution, Mystical Powa, Mr. Dill e Dub|Inside è uno speciale dj set basato su perle viniliche tra sonorità old style e cultura del basso, remix inediti tra reggae, dubstep, jungleed elettronica.
 
 
Warm Up:
DubInside 
Mystical Powa 
Sativa Dub Station ft. Mr Dill Lion Warrior

 

Powered By:
Roots Evolution:
Sativa Dub Station and Mystical Powa
Sound System Culture | Roots Dubwise Attitude

 

 

BLACKBOARD JUNGLE

 

Fondato nel 1994 a Rouen da Olivier e Nico, Blackboard Jungle Sound System è diventato un punto di riferimento della scena sound system francese ed europea. Ispirato da sound come Jah Shaka, Jah Tubbys e Aba Shanti I, nel 1999, Blackboard Jungle ha cominciato ad autocostruirsi il suo primo impianto e lo ha sviluppato tanto da essere invitato come primo sound francese alla leggendaria University of Dub di Londra nel 2009.Blackboard Jungle è anche un label indipendente con un proprio studio dove compone musica promossa e divulgata dal potente sound. Artisti del calibro di Afrikan Simba, Vivian Jones, Empress Rasheda, Lutan Fyah, Ranking Joe, Tony Roots, Earl16, Michael Prophet, The viceroys, Christine Miller, Ras Mac Bean, Kenny Knotts, Murry Man, Reality Souljah, Roberto Sanchez e molti altri hanno collaborato alle loro produzioni. Diversi i dischi di ottimo livello rilasciati sull'omonima etichetta! Oggi Blackboard Jungle è uno dei più conosciuti e potenti sound della Francia, con session mensili conosciute in tutto il mondo, sono resident della famosissima DUBSTATION, il sound system resident del Reggae Garance Festival e del Rototom Sunsplash, con una B-line impressionante da ben 24 Scoops!
 
 
 
Domenica, 04 Gennaio 2015 00:00

EBM NUOVO VIDEO 'GET A SENSE'

E’ uscito il 22 dicembre il video del primo singolo estratto da “Right Road”, il primo album dei fiorentini Earth Beat Movement, in uscita il 7 gennaio 2015. Il brano si intitola “Get a Sense” ed è prodotto da uno dei migliori e più longevi produttori italiani, Princevibe. Un bel brano, ricco di influenze, dal roots reggae al dub, dove la voce di Mis Tilla incide alla grande, rifinendo tutto al meglio e rivelando una delle migliori voci femminili in circolazione.
 
Gli EBM (Earth Beat Movement)sono una band toscana che unisce la passione per il ritmo in levare con arrangiamenti e melodie che guardano sia al reggae che all'hip hop. La band ha collaborato in passato con vari artisti della scena reggae e hip hop Toscana quali: Toni Moretto, Lapo Raggiro, Tony Mannaia, Roddy outta Fransiska, Dj S-One, aprendo numerosi concerti ad artisti già affermati sulla scena del calibro di Mellow Mood, Train to Roots e, nell'agosto 2013, al gruppo storico jamaicano The Skatalites. Il 22 dicembre hanno pubblicato il video del singolo “Get a Sense” dopo la pubblicazione dell’Ep "Ebm" nell’ottobre 2013. Aspettando l’uscita del primo disco “Right Road” prevista per il 7 gennaio e prodotto da Ciro "Princevibe" Pisanelli, possiamo gustarci questo singolo fresco e coinvolgente che mette in risalto le doti canore di Mis Tilla (corista stabile di Giuseppe Jaka Giacalone).Gli EBM sono una delle realtà più promettenti della penisola e sicuramente una band di cui sentiremo parlare molto in futuro.
 
Sabato, 07 Marzo 2015 14:33

I MOA AMBESSA ALLA PASQUETTA REGGAE #12

Come ogni Pasquetta che si rispetti per tutti gli amanti del reggae e derivati, arriva la Pasquetta Reggae e quest'anno siamo alla dodicesima edizione. Novità di questa edizione è la location il castello aragonese dell'antica cales e oltre ad una line up bella piena come guest ci saranno i Moa Ambessa, collettivo musicale veneziano che comprende produttori, musicisti, djs, cantanti e promoters. "Moa Anbessa Italy" è il nome della record label totalmente autoprodotta ed autogestita dalla crew, fortemente caratterizzata da un sound roots e dub reggae.
 
CSOA TEMPO ROSSO & SPAZIO CALES PRESENTANO:
 
PASQUETTA REGGAE #12
NELLA CITTA' SOMMERSA DELL'ANTICA CALES!
 
Line Up: 
HDM
MYSTICAL POWA
PACOSILECTA
NEWGENERATION SOUND
MURDHOUSE YOUTH
DUB BROTHERHOOD
BABABOOM HI FI
MAGICA RIDDIM
EARTHWORK SOUND
HERMANO LOCO
MR ROOSTER
SOCIAL BASS

AND MORE AH COME!

 

Location: CASTELLO ARAGONESE DELL'ANTICA CALES

Bar e cucina popolare - infoshop - stand - bancarelle - maneggio cavalli - visite guidate nella zona archeologica!

 

 Special Guest: Moa Ambessa

 

Moa Anbessa è un collettivo di musicisti e cantanti, un roots/dub reggae sound system e uno studio di registrazione con sede a Venezia. Attraverso la loro etichetta indipendente (Moa Anbessa Italy) la crew ha prodotto la propria musica su vinile e viene suonata regolarmente da artisti quali Jah Shaka, Aba Shanti, Channel One e molti altri. Moa Anbessa è resident al "Venice Dub Club" e suona regolarmente in tutta Italia ed Europa. Tutte le musiche prodotte da "Moa Anbessa Italy" sono create, registrate, arrangiate e mixate presso il Moa Anbessa Studio. Dopo molti anni di lavoro e di esperienza maturata nello studio e dopo numerose date in tutta Italia, la crew decide a fine 2005 di produrre un primo vinile in formato 12 pollici (Command Ep). Questo vinile viene mixato da Neil Perch (Zion Train) in Germania, sulla scia di una collaborazione artistica iniziata qualche tempo prima. Il 12 pollici viene presto ristampato vista la notevole richiesta in tutta Europa. Nella stessa direzione segue il successivo lavoro targato Moa Anbessa Italy, nel febbraio 2007: esce il 12 pollici "Forward". In quattro mesi le copie stampate sono sold out, anche grazie all'ormai sempre più stretta collaborazione con Dubwise Productions, storico distributore di Londra, punto di riferimento di tutti i nomi della scena roots reggae e dub mondiale. Anche questa release impegna i quattro cantanti della scuderia, e viene regolarmente suonata in moltissime sessions in tutta Europa e non solo. Si aggiunge inoltre nell' Aprile 2009 il dieci pollici "I Know". In versione "live" Moa Anbessa si conferma un progetto molto duttile, con due set differenti: con il proprio sound system artigianale autocostruito da 10KW con un selecta, un mc e quattro cantanti oppure in dj set con selecta e altri membri della crew ad alternarsi al microfono Musica dub e roots reggae composta e mixata al Moa Anbessa Studio e altri provenienti dai più grossi roots studios europei. Dal conscious roots reggae attraverso lo stepper ed il roots made in Uk, fino alla nuova era dell'electro-digital dub.
 

 

Giovedì, 15 Gennaio 2015 00:00

KUBLA & GROOVE MILITIA 'PANIC' NEW TUNE

"Panic" è la nuova tune pubblicata il 15 gennaio da Kubla & Groove Militia. Kubla (gia Leader dei Boom Boom Vibration) fonde il roots della sua calda vole col dubstep,il basso di Roberto Pisacane (Boomdabash, MamaMarijas, Fido Guido) la fa da padrone, trasportando il reggae in una nuova dimensione adatta al nuovo millennio attraverso i pattern elettronici e i preset della nuova formazione.

 Nuova tune per Kubla & Groove Militia nello stile già delineato e riconoscibile del progetto ovvero reggae, dub,elettronica, fuse in un mix ipnotico e graffiante.Un ritornello in cui Kubla esprime tutta l'angoscia e la rabbia dei duri tempi che tutti stiamo vivendo. BassRiot(Roberto Pisacane), PreSet (Andrea Presicce)e Ceepo(Andrea Miccoli), suonano un ritmo crudo con influenze dubspep e ci trasportano dove la sintesi tra il reggae e l'elettronica diventà realtà

  

Produced by Kubla & Groove Militia
Mixing and Mastering by Andrea Presicce,Roberto Pisacane
Recorded at Deposito delle Note Lecce by Roberto Pisacane, Andrea Presicce,Andrea Miccoli
CAG Brindisi by Marco Lovato