Mario Ariano

Mario Ariano

Mercoledì, 03 Maggio 2017 21:00

GENTLEMAN’S DUB CLUB - DUBTOPIA

Dubtopia, nuovo album per gli inglesi Gentleman’s Dub Club dopo il fortunato The Big Smoke pubblicato due anni fa. In uscita il 7 aprile 2017 per la label Easy Stars Records, il disco, come si può ben capire dal titolo, ha una direzione chiara: fornire un paradiso musicale all’ascoltatore portandolo lontano dalla vita quotidiana.

Jonathan Scratchley (voce), Tommy Evans (batteria), Luke Allwood (tastiere), Nick Tyson (chitarra), Toby Davies (basso, synth), Niall Lavelle (percussioni), Matt Roberts (tromba), Kieren Gallagher (sax) e Harry Devenish (sounds) hanno curato in ogni dettaglio le tredici tracce del nuovo lavoro discografico, ricreando le atmosfere proposte nei loro intensi live set.

L’album è stato anticipato dal singolo Dancing in the Breeze: tastiere e chitarre formano l’ossatura del brano che si colora grazie ai fiati e alla forte melodia della voce di Jonathan.

Fire in the Hole è una festa per le orecchie! Parly B e Eva Lazarus prestano le loro voci ad una delle tracce più  belle dell’album, il dub si mischia col raggamuffin ed è subito party.

Altra  collaborazione è quella con Lady Chann, Young Girl è una traccia incendiaria, grande qualità nella voce di Chann che viene valorizzata dai fiati.

Taiwan Mc arricchisce la nona traccia, Take Control, dal sapore di un classico reggae. Nella parte conclusiva dell’album spiccato sicuramente In Your Heart e Your Light: la prima localmente segue il flow di Police in Helicopter, vuoi le sirene, ma c’è un tributo velato alla canzone di John Holt.
La seconda è l’essenza perfetta del gruppo: ritmi in levare, una voce calda, le tastiere che fanno la differenza, le sirene classiche del reggae e un basso che da solo fa tremare tutto.

Dubtopia è un album allegro, per ballare, divertirsi, il giusto anestetico per una società frenetica e sotto stress. Un passo avanti per i Gentleman’s Dub Club che con questo nuovo lavoro hanno fatto il salto di qualità.

 

 

Lunedì, 01 Maggio 2017 16:35

CONSPIRACY - NUOVO 7''

Nuova release in vinile per Imperial Sound Army! Conspiracy, pubblicata il primo maggio, è distribuita da Control Tower. Su questo 7" presta la sua voce su un riddim roots l’artista irlandese Benji Revelation, mentre nella dub version gioca col suo sassofono Jah Solomon.

A. Benji Revelation - Conspiracy

B. I Jah Solomon - Sax Conspiracy

Sabato, 29 Aprile 2017 14:07

PIANTIAMOLA RIDDIM – OUT IL 15 MAGGIO

Piantiamola Riddim, prodotto da Love University Records, sarà pubblicato il 15 maggio. Tanti artisti hanno preso parte a questo progetto esprimendo il proprio pensiero sulla battaglia delle associazioni dei malati che richiedono di potersi curare con la Cannabis terapeutica e sulla necessità di rendere legale la Cannabis anche per uso ricreativo come in tantissime parti del mondo è già avvenuto.

Prodotto da Princevibe, gli artisti presenti sul riddim sono: Mama Marjas,  O Zulu’,  Bunna & Raphael, Treble e Ganjavox, Villa Ada Posse,  Shakalab,  Francisca, Quartiere Coffee, Earth Beat Movement, Fido Guido, KG Man, Jaka,  Sfk, Piero Dread.

 

Venerdì, 28 Aprile 2017 17:39

ROOTS IN THE CITY - SIZZLA + GUESTS

Roots in the city appuntamento da non perdere il 2 luglio. Nell’ambito della rassegna Just Music Festival che si terrà all’Ex Dogana di Roma, Sizzla, Lee Scratch Perry + Mad Professor, Nattali Rize, Promise No Promises saranno tutti sullo stesso palco per uno degli eventi più importanti per gli amanti del  reggae e del dub. Per maggiori informazioni di seguito il link dell’evento

Mercoledì, 26 Aprile 2017 20:01

DUBSTONE - LAUNCH PARTY

In attesa del Dubstone, che si terrà anche quest’anno nel Cilento dal 17 al 20 agosto, il 6 maggio per la prima volta a Napoli si terrà il Launch Party nella cornice del Lido Pola.

Protagonisti della serata Loba, Social Bass Crew  e Dub Harp il tutto amplificato dal SocialBass Sound System. Guest della serata, direttamente da Bologna, la psycho steppa dei Dub Engine, ospiti in campania già a Pasquetta Reggae.

Di seguito il link utile per tutte le info https://www.facebook.com/events/214889955663943/

Primo Maggio col botto a Roma. Oje Ken Ollivierre, meglio conosciuto come Protoje,si esibirà allo Spin Time Labs, locale sito nella capitale, nel giorno della festa dei lavoratori. L’artista che in breve tempo è divenuto

una guida musicale del nuovo roots sarà accompagnato sul palco da i The Indiggnation. La serata sarà aperta da PLAZA + Free Yard Band, mentre la dancehall è affidata alla Bababoomtime Crew e COOL RUNNINGS SOUND.

Di seguito il link dell’evento con tutte le info https://www.facebook.com/events/1658909151072242/

Mercoledì, 19 Aprile 2017 13:59

R.ESISTENCE IN DUB - BOOM SOUND

E’ uscito oggi per R.Esistence Records Boom Sound, nuovo remix firmato R.Esistence in Dub. Il remix della tune dei Wicked and Bonny col featuring di Kaly Green, è l’anteprima dell’album dal titolo The Secret Cookbook, di imminente uscita e in free download!

Di seguito il link per ascoltare o scaricare il brano https://soundcloud.com/r-esistencerecords/resistence-in-dub-boom-sound-rmx

Venerdì, 07 Aprile 2017 16:31

PATOIS BROTHERS - WISE AND WILD

Nuovo album per la reggae band veneziana Patois Brothers.  Wise and Wild, pubblicato il 18 marzo 2017, esce a due anni di distanza dal primo disco Mighty Ways.

Nei dodici brani, anticipati dal singolo Life Learning con l’importante collaborazione di Max Romeo, i cinque musicisti sono andati alla ricerca di un sound originale per fare un ulteriore salto di qualità nella loro carriera.

I ritmi in levare della formazione veneta sono ora pronti a diffondersi in the World citando la prima traccia del disco.

Un sound fresco legato al roots reggae e testi che parlano di rispetto, saggezza e spiritualità danno una marcia in più alla formazione come si evince dalla title track.

La musica dei Patois Brothers vuole far ballare e pensare allo stesso tempo, si prenda Shyness Away per esempio, un brano divertente costruito su una solida parte ritmica (basso e batteria sono la spina dorsale di ogni traccia) mentre le chitarre e la voce si appoggiano con delicatezza sul tappeto sonoro.

Wise and Wild è un album autoprodotto che saprà conquistare il rispetto di tutta la scena italiana e non solo, Respect, ottava traccia del disco è una delle migliori di tutto l’album con i fiati e quel leggero dub che le dà un sapore internazionale.

Dont’ Stop, Citizen e Since I Know chiudono alla grande un Lp che guarda oltreoceano e che punta a far diventare grande la band veneziana.

I Patois Brothers sono cresciuti e si sente.

 

Lunedì, 03 Aprile 2017 17:04

RAMAJCA BOYZ - RADICI

Radici è il primo estratto dell’omonimo disco della Sicilian Dancehall Crew Ramajca Boyz. Il brano prodotto da Ciro Princevibe Pisanelli unisce suoni forti, digital dancehall e si caratterizza per gli stili diversi delle tre voci degli Mc’s Zazaman, Manto e Kingaman.

 

Venerdì, 17 Marzo 2017 15:53

EARTH BEAT MOVEMENT - BE STRONGER

Be Stronger, il disco della maturità dei EBM.

Il terzo album della formazione fiorentina nata nel 2012 è stato pubblicato il 17 marzo 2017 per Pirames International, prodotto da Ciro Princevibe Pisanelli.

Tredici nuove tracce che vedono gli Earth Beath Movement affrontare ogni sfumatura dei ritmi in levare.

La title track mette subito le cose in chiaro: il reggae si sposa con i suoni digitali, con la voce di Miss Tilla trascinante e coinvolgente.

City Light è la traccia che ha anticipato l’uscita del disco, mentre l’unica collaborazione presente in tutto l’album è quella con PieroDread in Find Our Way. Le due voci si sposano meravigliosamente sulla base roots.

Si passa facilmente a ritmi più latini come quelli di Who You Are, alla profonda Part of a Plan che ricorda vagamente Jah9, a un mix di dancehall e hip hop in Wake Up e Fyah Alarm.

A fare la differenza è sempre la voce di Irene che si sa adattare su ogni base passando dal raggamuffin a parti più cantate.

Tell The People è la classica canzone che fa ballare e pensare nello stesso tempo, con i campioni di You Don't Love Me di  Dawn Penn  a rendere il tutto più fresco.

L’album si chiude come nelle migliori tradizioni reggae con un brano dub Neena’s Dub e tutta la sua potenza dei bassi.

Il nuovo lavoro della formazione guidata da Miss Tilla mostra tutta la sua versatilità e la bravura nel saper mischiare tante influenze, farle proprie e creare un  sound personale.

Be Stronger, Be reggae lovers.