RasAle

RasAle

Damian Marley in persona, inaugurerà la nuova linea di ganja e derivati, si chiamerà Stony Hill , verrà lanciata in questi giorni. L'apertura ufficiale è prefissata per 22 settembre con un evento di presentazione. E' Una partnership tra il figlio di Bob e la Tru Cannabis e che rispetta la tradizione naturale ed organica rasta.

 Non è affatto un semplice negozio ma l'apertura riguarda un dispensario in cui verrà presentata il nuovo marchio. Sarà caratterizzato da una linea completa di prodotti al dettaglio a base di cannabis, tra commestibili, estratti e una grande varietà di semi.

Il nome "Stony Hill è un posto in Giamaica dove sono cresciuto quindi ha un significato speciale" ha raccontato il 38enne figlio di Bob Marley.

Stony Hill ,è anche il nome del suo quarto album che uscirà il prossimo anno.

Prima di lasciarvi ci siamo posti questa domanda

Cosa vuol dire dispensario?

Istituzione di pubblica assistenza, dipendente da enti vari (consorzi,ecc.), per la cura gratuita o semigratuita di malattie a carattere sociale. Hanno funzione non solo assistenziale, curativa e profilattica, ma anche informativa.

 

 

Link

http://www.denverfieldhouse.com/

 

Domenica, 18 Settembre 2016 19:28

ONE LOVE REGGAE FESTIVAL VIDEO REPORT 2016

La stagione dei grandi appuntamenti estivi ormai agli sgoccioli ci ricorda il percorso fatto rincorrendo le tappe che il raggae italiano e internazionale hanno voluto regalarci anche quest’anno. Un 2016 carico di tante novità, artisti emergenti in fusione perfetta con figure storiche della nostra musica hanno acceso i palchi più gettonati di festival ed eventi.

L’atmosfera, le attività, i profumi e colori ritrovati o scoperti hanno sempre il potere di far respirare aria pura e rigenerante!  Non potevamo di certo mancare!
Reggae Revolution si è smembrata per arrivare a toccare posti tra i più disparati e raccogliere materiale da condividere con voi, la massive che continua a spingerci e migliorare e gonfiare la nostra passione.


Dall’Italia alla Las Palmas non ci siamo mai fermati e allora ecco a voi un primo assaggio del nostro tour. ONE LOVE REGGAE FESTIVAL!
Dal 20 al 24 Luglio il Camping Girasole presso Latisana (UD) ha ospitato il festival e ci accolti come da abitudine con grande entusiasmo e affetto. Ne approfittiamo per ringraziare di nuovo tutto lo staff del campeggio e del festival per averci coccolato anche in questa occasione!


Artisti come Yaniss Odua, Morgan Heritage, Harrison Stafford & The Professor Crew, Chronixx, Etana, Jesse Royal e tanti altri hanno piacevolmente consumato tutte le nostre energie. Conoscere e rincontrare certe personalità ripagano tutti gli sforzi con emozioni impagabili e uniche.


 Di seguito vi mostriamo il reportage del festival ma vi ricordiamo che nella sezione Gallery del nostro sito troverete anche tutte le foto e video messaggi dei big per tutti i loro fan!
Prossima tappa del tour estivo RR… Campovolo! Check it!

 

ONE LOVE REGGAE FESTIVAL VIDEO REPORT 2016



Empress Lelé

Non siamo ancora abituati a chiamarla con il suo nuovo nome ma dovremo farlo ed anche al più presto, visto che il genere non è più dancehall ma spiritual Gospel.

Si fatica ancora ad affiancare il viso, tante volte associato a testi molto aggressive a quelle attuali, totalmente opposti, ma succede ed anche abbastanza spesso.

Riconosciamo loa fortefede di Minister Marion Hall, così si fa chiamare ora,  che l'ha portatata al cambiamento drastico nonostnte il successo.

Per quarne concerne il brano, è un classico e non ci convince affatto, soprattutto da Marion Hall ci aspettiamo molto di più anche nel Gospel.

 

 

Minister Marion Hall - Room In My House - primo video Gospel

 

 

Più confortante, ancor più dell'apertura del primo museo su Peter Tosh in Giamaica a Kingston, è la foto della sulla sua famosa chitarra nelle mani della figlia.

La chitarra una perfetta imitazione di un mitra M16, ha alle spalle una lunga storia turbolenta di passaggi di mano non sempre autorizzati..

Intanto finalmente sarà pronto in estate il museo di Peter Tosh, un grande passo in avanti rispetto alle previsioni. Erano decenni che se ne parlava nella location del Mausulem di Belmont.

E' stato necessario l'intervento di Cooper, produttore del SuperJam dell'1983, nell'ultima performance di Tosh, ha guidato lui l'iniziativa per la creazione del museo, solo dopo una la lunga trattativa che si è finalmente realizzato.

 

"Il grande sostenitore Rasta per la parità di diritti e la giustizia, per l'abolizione dell'apartheid e per la legalizzazione della marijuana, avrà una casa dove sarà ora debitamente onorato, ha detto Cooper.”

Il Museo presso il Centro The Pulse su Trafalgar Road avrà anche una plaza dedicata, la Peter Tosh Square. Conterrà una collezione di affascinanti cimeli Tosh e manufatti che hanno incuriosito e incantato amanti e collezionisti di musica reggae per decenni, tra cui la famosa chitarra M16 di Tosh e il suo amato mono-ciclo.

 

I visitatori potranno rivivere gli aspetti del non-conformismo, futuristico e della creatività di Peter attraverso registrazioni audio e video che caratterizzano la superstar. Merchandise esclusivo sarà disponibile in loco.

"Questo è un importante punto di svolta nella conservazione e promozione del patrimonio, il museo consolida il messaggio di mio padre di parità di diritti, di giustizia e di essere ascoltato da generazioni, giovani e meno giovani,"

 

Niambe McIntosh, figlia e amministratore della Peter Tosh imbraccia la M16 con tutte le più alte autorità dell'isola.

 

 

 

Peter Tosh "Coming in Hot Hot Hot" Rare performance with M16 Guitar

Sabato 24 settembre è il giorno della presentazione del nuovo album dei Broncorotto. Naturalmente è molto atteso il party di presentazione.

L'anteprima di INT' A BABYLON qui su itunes è utile per un pre ascolto dei nuovi brani  e serve eccome ad aumentare le vibes,  in attesa di vedere e sentire dal vivo tutta la band al completo suonare il nuovo ed interessantissimo album che ha ottenuto un ottima critica tra gli addetti al lavoro. 

Con Mc Baco in grande forma, la serata è assicurata, non resta che segnare la data sul calendario e supportare il reggae di qualità.

 

Data consigliata da tutta la crew di Reggae Revolution

Sabato 24 settembre - Beer Garden Discesa Coroglio 34,  Napoli

Link EVENTO FB

_______________________________________________________

Leggi la recensione di INT' A BABYLON qui

 

Un liquido a base di cannabis, fa annullare il visto per gli States e la cancellazione di numerosi concerti. Nell'epoca dell'erba medica sembra una barzelletta ma non lo è, così meno di un grammo costano caro alla dogana.

E' accaduto a Luciano che in tour verso Amsterdam cambia aereo ed a New York viene trovato in possesso di una boccetta di liquido usata per la sua gola ed all'esame risulta positivo alla ganja.

Circa 40,000 dollari già depositati dai promoter solo di prenotazioni degli show senza contare il saldo, rischiano di saltare quando gli viene revocato il visto.

Ma non tutte le storie anno un finale cattivo, così il Messaggero si appella all'ambasciata americana e grazie all'intervento del suo avvocato, in questi giorni ha vinto il ricorso.

Dopo la morte di suo figlio ed il tour rimandato per motivi di forza maggiore, ha ricevuto qualche critica ingiusta da qualche promoter senza scrupolo ma questo non ha intaccato affatto il rapporto di fiducia con tutti gli altri.

Così solo tutto rimandato, intanto Luciano si è concentrato in un massivo un tour europeo.

Non resta che prendersi una lunga pausa dagli Stati Uniti, l'importante è non avere preso i soldi en soprattutto la fiducia dei promoters locali.

I fans degli USA rivedranno dinuovo il the Messenger in aprile, dunque è certo che ritornerà in tour in USA una delle figure più mistiche del reggae attuale.

 

 

Secondo album per la Broncorotto band, lo classifichiamo tra quelli da incorniciare in questo 2016, per due buon motivi. Segna oltre una decade di fondazione del gruppo italiano, si avverte la maturità raggiunta.

Capitanata da Mc Baco dopo “Grass Glass” arriva tra breve “  Int' a Babylon “ . Esattamente il 24 settembre sarà pubblicato il nuovo lavoro completo.

Non possiamo dare ancora anticipazioni audio, fidatevi di chi ha avuto la fortuna di ascoltarlo, l'album dei Broncorotto si apre con chune più bella dell'altra.

In tutto 11 tracce, senza strafare, i featurings contenuti al suo interno sono tutti riuscitissimi.

Tra inglese, italiano ed un pizzico di reggaemuffin napoletano, il linguaggio utilizzato del gruppo è unico diretto ed efficace. Complice il frontman, Mc Baco una delle voci uniche della regione Campania, capace di veloci ed efficaci speech come pochi. Baco è anche autore di quasi tutti i testi.

Tra le tracce più significative segnaliamo “130 Souls”, “Another day” e 'Int' a Babylon" quest'ultima da il nome al nuovo album. C'è anche “Bunga Bunga” testo tagliente per Berlusconi, una delle hit di fuoco già colladuate dal vivo .

Per il tema sociale ci è piaciuta molto “ Tra fierr' e lavoro” sullo sfruttamento del lavoro e le morti ingustificate, tema molto sentito soprattutto al sud con migranti ed italiani indistintamente coinvolti.

Un'ultima anticipazione , oltre all'uscita ufficiale del disco è previsto anche un video, di quale canzone ?              .... questo è ancora tutto da svelare.

 

 

 

TrackList non ufficiale

 1- 130 Souls

2- Another day

3- Bunga Bunga

4- Ho visto

5- 'Int' a babylon

6- Ogni giorno

7- Put love

8- Stop your crime

9- Sud powa

10-Summer Breeze

11- Tra fierr' e lavoro

 

Seguite l'uscita sulla pagia ufficiale

https://www.facebook.com/BroncoRotto-168998526444027/?fref=ts

 

Soundcloud ufficiale

https://soundcloud.com/bronco-rotto

 

Il grande Sugar Minott e tutto ciò di buono che ha fatto fortunatamente viene ricordato in album dal titolo Sweet Like Sugar di prossima uscita.

In questo lavoro ci sono partecipazioni dei suoi amici e colleghi Dean Fraser , Tony Tuff , Triston Palmer e Asante Amen con questo primo singolo di una delle canzoni più significative di Minott.


Difficile superare il maestro ma in questa cover di Hard Time Pressure, Asante Amen-coglie in pieno e centra una delle sue più indovinate interpretazioni.

 

 ASANTE AMEN - HARD TIME PRESSURE (Sugar Minott Cover)

 

 

 https://soundcloud.com/asante-amen

 

 

Un inno alla musica che ha cambiato in meglio la vita di tanti. Si, assolutamente in meglio senza bit in levare, immaginate oggi come sarebbe stata la nostra vita ?

I Snapshot provano ad estrapolare questo concetto tanto semplice quanto importantissimo. Ne esce una tune importante candidata ad essere tra le più ascoltate del “Riddim Therapy Mixtape" i uscita ad ottobre.

Ecco perché la musica Regga non deve morire e non morirà mai grazie a supporto di tutti coloro che la amano.

 

 "Reggae Music Neva Die" dei Snapshot - Secondo singolo di  Riddim Therapy Mixtape

 

 

Official Video di "R.M.N.D.".
"Reggae Music Neva Die" è il secondo singolo degli Snapshot estratto dal progetto "Riddim Therapy Mixtape".

® Produzione: Jugglerz Records - Reggaemiles Riddim
® Vocals Recording, Mix & Master by Buzzo

Regia: Fausto Franchi
Aiuto Regia: Andrea Delle Monache
Camera: Eleonora Mambella
Direttore della Fotografia: Matteo Di Nicola

LINKS:
http://bit.ly/AmbassadorVideoLyrics
http://bit.ly/RMNDtrailer

CONTATTI:
➪ FACEBOOK: http://bit.ly/snapshotfanpage
➪ TWITTER: https://twitter.com/SnapshotCamp
➪ INSTAGRAM: https://instagram.com/officialsnapshot/
➪ SOUNDCLOUD: https://soundcloud.com/snapshot_official
➪ YOUTUBE: http://bit.ly/YouTube-Snapshot

RECORDING ARTISTS:
✎ Buzzo: http://bit.ly/BuzzoFB
✎ Re-Ze: http://bit.ly/Re-zeFB
✎ Sweetie: http://bit.ly/SweetieFB
✎ Versvs: http://bit.ly/VersvsFB

LYRICS:
Intro (Buzzo):
Big up Jr. Blender & Jugglerz
European massive stand proud
Wi Snapshot from Italy to the world.

CHORUS (Buzzo): 0:18
Dem a know, dem a know, dem a know
All the people dem a know reggae music neva die
Dem a know, dem a know, dem a know
A dis sound deh have really been changed my life
Cuz’ dem a know, big up every clash, every custom, every dub
Big up every corner, every gully, every road
Snapshot on the rise
From Sicily to Milan back to Rome

VERSE I (Versus + Sweetie + Re-ze): 0:40
I si the rasta flag and I feel at home
Mr officer a tell wi affi lock off di sound
But the vibes cyan dun
Di selector di still a play and di people still a bawl fi more fun

Mi used to study Squingy speeches from mi likkle and grow
I’ve been watching UK clash 50 thousand times and more
All the trains taken, every thursday we moved to Rome
So di thing goes

And ten year later
Wi still depon de bakklefield a wi waan demonstrate yah
Wi nah reject di reggae till wi go di creator
Big up every soundbwoy so dat s why wi rate and
Wi love jamaica

Chorus (Buzzo): 1:12
Dem a know, dem a know, dem a know
All the people dem a know reggae music neva die
Dem a know, dem a know, dem a know
A dis sound deh have really been changed my life
Cuz’ dem a know, big up every clash, every custom, every dub
Big up every corner, every gully, every road
Snapshot on the rise
From Sicily to Milan back to Rome

VERSE II (Versus + Sweetie + Re-ze): 1:35
We love di Summer Jam, di Overjam di Rototom
We haffi keep it real like Keep It Real Jam
We love Richie Campbell, Cali P, Randy Valentine, Mr.Williams and Gappy Ranks

Mi she big up Sentinel fi dem Brazilian tour
Waitin’ for war in a east somebody dead pon di ground
Memba Supersonic when Spider mush up we town
Every clash we a go Mattia tek weh dem crown

Dem ah know
Whe di dancehall callin you cyan stay at home
from di Mamanera to di Brancaleon
Kartel on di Altitude of Don Corleon
and so di ting goes!!

Chorus (Buzzo): 2:08

OUTRO (Buzzo): 2:30
Heavy Hammer, I-Shence, Mr. Rodigan, Supersonic ah know
Everybody dem a know
Stockholm, London, Switzerland, Amstardam
Big up D&H, big up Japan, Europe, Jamaica, Reggae Ville
Big up all ah di reggae sound, all ah di reggae lovers
Snapshot...

Booking, Dubplates, Info & Richieste:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il futuro Imperatore d'Etiopia Haile Selassie I, nasce il 23 luglio 1892 ad Egersa Goro, Etiopia. 

Colui che discende dalla casa di Davide sarà anche Negus Neghesti e ultimo imperatore d'Etiopia.

 Un video semplice ma efficace per spiegare la fede ed i principi di un Rasta.

 

 Vi segnaliamo questo evento a Castelvolturno, ma saranno diverse le città coinvolte nei festeggiamenti della nascita di Rastafari.

 

MIRIAM MAKEBA SUMMER EDITION
“ I GRANDI DELLA TERRA “

23 Luglio RASTAFARY EARTHDAY

https://www.facebook.com/events/861778960619861

 

 

 

 Hailé Selassié imperatore dell`Etiopia - 

 

Fonte http://www.raistoria.rai.it