Il ministero è intervenuto recentemente sul tema chiudendo le porte alla vendita di Ganja in ogni sua forma, in particolar modo a quella che viene ingerita.

Mentre sull'isola iniziava un percorso in salita nell'organizzare festival dedicati alla Ganja con tutti i suoi derivati, la strada viene sbarrata per ragioni di preoccupazioni di salute pubblica.

Le torte di ganja ed altre forme devono essere regolate per non causare problemi di salute.

 

Nell'ultima edizione dello Stepping High Festival a Negril, svoltosi dal 3 al 5 marzo 2017, quello che doveva essere una normale fine settimana musicale e di preghiera rasta "si invece sfiorata la tragedia".
Secondo il loro resoconto, due persone sono state sul punto di morire con allucinazioni e malessere poi per aver ingerito un quantitativo sproporzionato di torta e biscotti.

 

Il NCDA preoccupato per le persone alza i toni.
"Sulla base della nostra partecipazione a questi eventi, c'è poco o nessuna promozione della fede rastafariana, ma piuttosto un evento per promuovere il turismo della ganja o il festival sulla ganja"

Il ministro ha promesso è che ci sarà una clausola in tutte le future approvazioni di concerti e festival.

Non si vedrà più ganja commestibile sui banchetti, mai più in vendita ad un evento !

 

Fonte : Jamaica Gleaner

 

 

Pubblicato in Viaggio in Giamaica