Non è la prima volta che a Buju Banton aiuta i più deboli da quando è stato rilasciato. La fondazione da lui creata ha iniziato ad operare dall'inizio di quest'anno e si impegna a utilizzare i propri soldi per aiutare i giovani a rischio in Giamaica.

Così mentre Buju è all'estero in Guyana per impegni lavorativi i suoi diretti dipendenti hanno trascorso un intera giornata consegnando aiuti ad uno degli ostelli sull'isola.

Rosemary Duncan, direttrice della Buju Banton Foundation, ha diffuso la notizia che il cantante ha inviato anche un messaggio importante ai giovani ragazzi ospitati nella struttura, spiegando “ che lui sa cosa vuol dire essere nei loro panni"-

Duncan spiega che Buju "È cresciuto in una comunità difficile e comprende come sia la povertà. Ecco perché ha scelto quella struttura. "

La Buju Banton Foundation si rivolge ai giovani della zona di Kingston che sono più a rischio di cadere nelle mani della criminalità e povertà. Tra i gli obiettivi ci sono i giovani che puliscono il parabrezza ai semafori.

 

 

Pubblicato in News
Martedì, 09 Dicembre 2014 10:31

BUJU BANTON TRASFERITO IN GIAMAICA ?

Questa notizia sta facendo velocemente il giro del mondo dopo che qualche settimana era stato anticipato dall’avvocato difensore il rilascio entro l’anno.  Sembrerebbe che Banton sia li li per essere scarcerato. Vediamo perché Buju potrebbe uscire prima ed in quale caso. Non riguarderebbe la sua richiesta di revisione del burrascoso processo ma di in un recente cambiamento sulle linee guida federali in materia di droga, che verrà applicato ai detenuti anche retroattivamente.

l'Ufficio Federale di prova nel distretto centrale di Florida ha identificato 1.748 detenuti, inizialmente condannati a Tampa, che sono potenzialmente idonei a beneficiare del cambiamento, che riduce le la  condanna per la maggior parte reati di droga. Questi imputati non saranno ammissibili per il rilascio fino al 1 novembre 2015

 Secondo il giornale locale The Tampa Tribune  gli avvocati Buju Banton hanno presentato la mozione in tribunale. in caso di riduzione di pena potrebbe addirittura chiedere il trasferimento sull’isola

 Tuttavia, l'avvocato di Buju Banton Charles Olgetree dice che non crede che Buju beneficerà della recente cambiamento nelle linee guida federali, perché l'artista reggae, non è ammissibile. Dovrebbe essere condannato a 92 mesi di prigione in base alle nuove linee guida

 Gli unici modi per aggirare le sentenze richiederebbe che l’ imputato collabori con gli investigatori o almeno dia una piena confessione, ma Banton, ha sempre sostenuto la sua innocenza ed è difficile provare il contrario

Inizialmente folgorati dai titoli di molti giornali, poi approfondendo non sembra proprio così.

Smentito anche l’eventuale trasferimento in Giamaica in caso di riduzione da parte degli avvocati, sinceramente non capiamo a quale carta stiano giocando e non è dunque chiaro cosa stia succedendo e se verrà rilasciato o meno Buju.

 

Pubblicato in News