Bounty Killer trai massimi esponenti della Dancehall attraverso la sua Bounty Killer Foundation sta facendo una donazione in denaro dstinataal cantante veterano Junior Byles.

Junior Byles ha 72 anni ed è ammalato da tempo e sta attualmente combattendo il cancro alla prostata. La donazione di Bounty Killer contribuisce a pagare le spese mediche.

Si sfatano così anche le voci ed i rumors che Junior Byles soffrisse di malattia mentale degenerativa.

Una consegna ufficiale dei fondi è prevista per giovedì a Kingston.

Bounty Killer attraverso la sua Bounty Foundation ha effettuato diverse donazioni di beneficenza al Victoria Jubilee e ad alcuni ospedali pubblici di Kingston.

Di recente, Bounty Killer ha anche partecipato a un forum sulla violenza contro le donne in cui ha parlato apertamente del suo passato violento, ammettendo che anche dopo 10 anni, le conseguenze delle sue azioni persistono ancora.
Il veterano dancehall deejay ha anche affermato che sente il bisogno di condividere sempre la sua storia ogni volta che ne ha la possibilità perché la violenza domestica è fuori controllo.

Bounty Killer ha anche sfruttato l’occasione per sollecitare il pubblico a parlarne sempre, per combattere questa vile abitudine di picchiare le donne.

 

Abbiamo trovato il video commovente in cui Bounty in studio di On Stage noto programma TV incontra Junior Byles

Bounty Killer HELPS Junior Byles with MEDICAL expenses

 

Pubblicato in News

La notizia è apparsa su IRIE Fm, in Giamaica si sta organizzando prossimamente un concerto di beneficenza per raccogliere fondi per aiutare Junior Byles.

La famiglia di Byles vuole che i suoi fan sappiano che non ha il cancro alla prostata.

Il cantante reggae "Curly Locks" che ha sofferto per qualche tempo di altro ma non per una malattia cancerosa.

Secondo le prime indiscrezioni al concerto per  per Junior Byles ci saranno: Abijah, Eka Mouse, Lukie D, Paul Elliott, Nature e Natty King sono alcuni dei cantanti che presteranno il loro talento alla causa.

Claude Sinclair durante un'intervista al Forum africano di domenica con Ka'Bu Ma'at Kheru, ha fornito i dettagli a IRIE FM.

Il concerto di beneficenza per assistere Junior Byles è previsto per il 9 febbraio 2019 presso il Ranny Williams Entertainment Centre.

Nel frattempo, Mutabaruka attraverso Action Speaks Louder Than Words, un'organizzazione caritatevole con sede in Europa ha assistito fin ora Junior Byles.

Muta sta attualmente lavorando a stretto contatto con la sua famiglia per compensare le sue spese mediche.

Nel luglio di quest'anno, Junior Byles è entrato nella classifica Billboard per la prima volta nella sua carriera di oltre 50 anni con la riedizione del suo album del 1986, Rasta No Pickpocket, ha debuttato al numero 17 nella prima settimana.

 

JUNIOR BYLES - MIX VIDEO

 

 

 

 

 

Pubblicato in News