Kingston 6 Febbraio :  al  Bob Marley Museum al 56 Hope Road in occasione del 73° compleanno di Bob Marley,  mentre si sta svolgimento l’anniversario della nascita  è intervenuta la polizia ed ha chiuso interrompendo brutalmente e  prematuramente la cerimonia. Moltissimi i presenti,  compresi  artisti e persone comuni erano intervenuti presso la  vecchia abitazione ora divenuta il museo del Re del reggae.

Tra gli ospiti illustri c'erano il figlio di Bob, Stephen Marley e il nipote Skip . 

Il Birthday Bash di Bob è il primo di molti eventi in programma per tutto  il Reggae Month.

Erano circa mezzanotte  quando , alcuni  funzionari delle forze dell'ordine hanno interrotto la musica. La nipote di Bob Marley, Donisha Prendergast, su Instagram ha lanciato un duro messaggio alla nazione.

“Quattro decenni dopo non si possono ancora cantare le canzoni di libertà di mio nonno.  Ringraziamo  tutte le persone di tutto il mondo per l’affetto e per  gli auguri. Tanta luce e vibrazioni positive.

Ma stasera il governo della Giamaica ha molto di più da imparare su come rispettare e onorare veramente la musica Reggae e l'eredità che ha creato e che l’isola ha ereditato.  Se c'è un giorno dell'anno in cui  dovrebbe essere condivisa senza un limite di tempo è proprio  il 6 febbraio. "

"Stasera,  si riferisce al primo ministro @ andrewholnessjm  e alla ministra dello spettacolo , @ hon.oliviagrange, abbiamo visto la polizia spegnere la musica per non disturbare i vicini", prosegue Prendergast.

"Decenni dopo  non possiamo ancora cantare liberamente le nostre canzoni di redenzione. I cuori di molti sono stati infranti stasera a causa mancanza di protezione del nostro spazio sacro. Il brand  Jamaica continuerà a volare nei nostri colori, usare la nostra lingua, la nostra immagine e identità,  cantare le canzoni di mio nonno negli hotel all inclusive escludono le persone che non possono permettersi il biglietto per una notte di lusso.

Mi hanno chiesto cosa pensavo di tutte le violenze in corso in Giamaica e se pensassi che Bob Marley dovrebbe essere un eroe nazionale ... Lol.

Penso che sia evidente che questi sistemi di governo post coloniale pensano al  Reggae e Bob Marley. Il reggae libera le persone con la musica, ma la musica non può essere libera.

#somuchtrouble -  Trovate una soluzione. Il mondo sta guardando. "

Donisha Prendergast è la figlia di Sharon Marley.

Pubblicato in Robert Nesta Marley