Dischi e Riddim

Dischi e Riddim (79)

Domenica, 22 Febbraio 2015 00:00

MARCELLO COLEMAN "VOODOOVIBE” SINGOLO NUOVO ALBUM

Scritto da

Se è vero che è quasi una decade da un suo cd ufficiale, Coleman non è stato mai domo in questo tempo lavorando in quello che può essere definito un esperienza lunga 10 anni raccontata in musica e cultura in un album.
In assoluta controtendenza a stampare per mantenere sempre alta l'attenzione su di se, Marcello in tutto questo tempo ha lavorato alla qualità dei suoi testi ricercando una profondità espressiva come si percepisce in questo singolo che annuncia un capolavoro completo.

Ogni singolo brano è alla ricerca della vibrazione profonda che conduce al superamento dell’omologazione che genera schiavitù mentali e fisiche ancora ai nostri giorni. Una musica, che faccia ballare ma anche pensare.

“Mi sono finalmente dedicato a me stesso. Dopo anni in cui ho lavorato per altri, era arrivato il momento di pensare a me. Voodoo Vibe riassume le mie impressioni, le mie sensazioni sui nostri giorni. Si può definire un lavoro intimo ed emotivo”. ha affermato Marcello Coleman.

Dopo la lunga esperienza come vocalist degli Almamegretta, Coleman torna in
studio per incidere un disco tutto suo. “Voodoo Vibe”, che esprime la vibrazione profonda e primitiva che muove tutto in un unico battito del cuore e che conduce al superamento dell’omologazione che genera schiavitù descritta in “Acqua santa”.
Il singolo e di rara bellezza e di profondo significato spirituale e di rispetto verso qualsiasi religione.

Il musicista di padre americano e madre napoletana fonde nel nuovo cd reggae funk, jazz, per affrontare temi quali l’integrazione, il disagio sociale, la tolleranza l’amore.
Per declinare temi forti in una musicalità leggera, che faccia ballare ma anche pensare.

Un lavoro, questo, all’insegna della contaminazione musicale e umana vissuta, toccata con mano da Coleman nei suoi continui viaggi a Bruxelles, dove alloggia nel quartiere
congolese, pieno di musicisti ed artisti che lo hanno influenzato profondamente con le loro storie e riflessioni e dove il nero, il diverso, è considerato parte del tutto.

A’ voce e’ll’ammore”, il pezzo in cui più forte è l'influenza posse, vuole essere un incoraggiamento, un messaggio di speranza per resistere alla voglia di migrare di “Wote
ndani ya”, di lasciare la propria terra d’origine, ‘terra mamma e madonna, per approdare in una “Terra morta” che – parafrasando Pino Daniele – ‘forse ‘na vota era ‘e mille culure, ma
oggi ‘o fuculare è o ‘scuro’.

La lotta ad ogni forma di discriminazione è uno dei fili conduttori dell’album, forse più evidente in “M’ vec’”, che narra di storie di ordinario razzismo, ed in “Dio è addovà”, la
ballad Blues che invita a migliorarsi continuamente, senza nascondersi dietro un’ideologia:
Nessun colore, Nessuna religione.

Puro reggae, solo ritmi in levare in “Come Closa” e nella splendida “Jah Do”.
Ecco in anteprima la presentzione del singolo “Voodoo Vibe”


 

Mercoledì, 15 Ottobre 2014 14:04

THE NATURAL DUB CLUSTER - ANTEPRIMA NUOVO DISCO

Scritto da
'In Deep' è il secondo album dei TNDC, per BloodySound Fucktory, Alambic Conspiracy e Elastica Records in uscita il 3 novembre. 'W.G.T + Bassalt' è un'anteprima di quello che potremmo gustare nel nuovo disco della formazione dub marchigiana.

 In attesa del loro nuovo album, i The Natural Dub Cluster dopo aver pubblicato il 15 settembre l’EP “Echoes in the Ground” per Elastica Records, ci regalano questa preview dal consolidato sound scuro che ha sempre contraddistinto le produzioni dei fratelli Moscoloni.

Diventati una delle realtà più solide nell’ambito del dub suonato. Un messaggio chiaro per i The Natural Dub Cluster è risvegliare i popoli sordi attraverso la voce della stessa terra che li ha generati per arrivare ad una espressività cosciente ed una libertà mentale.
 

 

Domenica, 19 Ottobre 2014 13:39

ZION TRAIN - LP 'LAND OF THE BLIND'

Scritto da
Zion Train LP 'Land Of The Blind' in uscita il 17 ottobre su Deep Root. La seconda release è un vinile 7'' estratta dal prossimo album 'Land Of The Blind', il singolo è intitolato 'Warrior Step’ e si presenta come due esclusivi Dubplate.

In attesa di un loro nuovo album, i pionieri dell'UK dub Zion Train pubblicheranno il 17 novembre un antipasto di quello che sarà 'Land Of The Blind', il suono è quello che ha reso famoso in questi anni Neil Perch, partendo dal dub-reggae, ma non disdegnano delle giocose incursioni in campi piu’ ‘spinti’ dal punto di vista ritmico, senza comunque perdere mai di vista il loro stile.

Lunedì, 20 Ottobre 2014 13:15

GENERAL LEVY & BONNOT - 'FORWARD'

Scritto da
Il 14 novembre esce 'Forward' nuovo disco per il ragga Mc General Levy che da un pò di tempo fa coppia fissa con Bonnot già dj della formazione rap romana Assalti Frontali. Il nuovo disco si prospetta un mix di Jungle, reggae e drum and bass ricco di featuring sia dal panorama della bass music italiana sia con collaborazioni reggae.
 
General Levy è un veterano della scena urban-UK un maestro di dj style che è riuscito ad infiammare le yard di tutto il mondo grazie ai suoi successi adattati con disinvoltura su basi reggae, raggamuffin, hip hop e drum’n’ bass! L’apice di notorietà viene raggiunto con la hit “Incredible” che gli ha consegnato l’attributo di Mr.Incredible. La carriera discografica di General Levy inizia al fianco di Capleton: i due registrano assieme l’album “Double Trouble” che sarà per General Levy l’inizio di una lunga carriera discografica fatta di 5 album e innumerevoli singoli. Il nuovo album è prodotto dal Bonnot: dj e produttore di Assalti Frontali, nonché compositore e musicista versatile tanto nella musica urban/underground quanto nel jazz e nella classica contemporanea.

 

Tracklist

 

1 – 4WARD INTRO
2 – CHOO CHOO
3 – WARRIOR (feat. RICKY TUFF)
4 -SUCCESS (feat. SERIAL KILLAZ)
5 – JAH ALONE
6 -PLAYA HATA PUT IT ON DEM
7 -HIGHEST GRADE rmx
8 - CANTANKEROUS (feat. ED SOLO)
10 – RESPECT (feat. Numa Crew)
11 – GENUINE WOMAN
12 – INTERGALACTICAL
13 – VIBRATIONS ft. Miss Mykela CUT
14 – BONUS TRACK Intergalactal Dj Ferro RMX

 

 

 

 

 



 
 
Il mondo del dub e del jazz si scontrano quando il Prince Fatty incontra Nostalgia 77 nell’album 'In The Kingdom Of Dub', pubblicato il 22 settembre su Tru Thoughts. Il disco vede due esploratori musicali che uniscono le forze e le menti per illuminare le radici comuni e lo spirito di ribellione che stanno alla base di questi due generi per dare alla luce un album intrigante.

 

Principe Fatty , produttore anticonformista di Hollie Cook e di innumerevoli leggende del reggae, messo da parte il proprio progetto sonoro, incontra la musica blues jazz di Nostalgia 77, per una serie di nuove versioni esclusive di brani provenienti da tuttala sua prolifica carriera. Il risultato è un profondo ed energico disco dal sapore intenso che celebra e si basa sui suoni e la bellezza culturale del jazz e dub.

 

tracklist

1. "Medicine Chest Dub"
2. "Seven Nation Army Dub" (feat Dennis Alcapone)
3. "Positive Force Dub"
4. "Skeletons Dub"
5. "Rainclouds Dub"
6. "LIttle Steps Dub"
7. "Angel With No Halo Dub"
8. "Quiet Dawn Dub"
9. "Marathon Man Dub"
10. "Freedom" (Zombie Dance parts 1 & 2)

 

 

 

Lunedì, 01 Dicembre 2014 11:16

DUB ALL SENSE 'RUDEBWOY CORPORATION EP'

Scritto da
Ritorna il duo dub di Santa Maria a Vico i Dub All Sense con un nuovo 12''. Le classiche sonorità dub elettroniche che hanno da sempre caratterizzato Luigi Telese aka Dubline ed
Enzo Daddio aka Jamone vengono arricchite dalla presenza ai microfoni di Mr.Williamz, Lion Warriah e Longfingah. Tre tracce e tre remix per quello che è un ep che saprà catturare l'attenzione degli amanti delle sonorità dub sulla scia di Vibronics e Zion Train.

 

Nuovo vinile 12 pollici in uscita per i Dub All Sense!!!! Lion's Den e 4WEED Music presentano una nuova produzione dei Dub All Sense con i featuring di Mr.Williamz, Lion Warriah e Longfingah e con i remixes di Zion Train, Welders Hi Fi e Jambassa. 

 

tracklist

 

A1. Dub All Sense feat. Mr. Williamz - Haffi Bun 
A2. Dub All Sense feat. MrDill Lion Warriah - My Story 
A3. Dub All Sense feat. Longfingah - Old Shatterhand 
B1. Mr. Williamz - Haffi Bun [Welders HiFi RMX] 
B2. MrDill Lion Warriah - Another Story [Zion Train RMX] 
B.3 Longfingah - Old Shatterhand [Jambassa RMX]
 
Michela Grena, cantante storica del gruppo pordenonese B.R.Stylers,torna alla musica reggae/dub dopo un periodo di assenza per The Rootical Dubwise Session insieme ai Wicked Dub Division pubblicando il loro primo singolo dal titolo 'Autumn Drops' il 5 dicembre.
 
The Rootical Dubwise Session è un progetto nato a febbraio del 2014, che prevede la rivistazione dei brani più evocativi e mistici tratti dai repertori di artisti come Horace Andy, Lee Perry, Misty in Roots, Prince Far I, The Silverstones, Black Uhuru, Abyssinians. Ora, dopo un’estate in tour,pubblicano il primo singolo intitolato 'Autumn Drops' e sono già al lavoro sul primo Ep, di cui si prevede l’uscita nella primavera 2015. Il singolo è scaricabile in free download, insieme ad altre version in ascolto!
 
Giovedì, 15 Gennaio 2015 00:00

KUBLA & GROOVE MILITIA 'PANIC' NEW TUNE

Scritto da
"Panic" è la nuova tune pubblicata il 15 gennaio da Kubla & Groove Militia. Kubla (gia Leader dei Boom Boom Vibration) fonde il roots della sua calda vole col dubstep,il basso di Roberto Pisacane (Boomdabash, MamaMarijas, Fido Guido) la fa da padrone, trasportando il reggae in una nuova dimensione adatta al nuovo millennio attraverso i pattern elettronici e i preset della nuova formazione.

 Nuova tune per Kubla & Groove Militia nello stile già delineato e riconoscibile del progetto ovvero reggae, dub,elettronica, fuse in un mix ipnotico e graffiante.Un ritornello in cui Kubla esprime tutta l'angoscia e la rabbia dei duri tempi che tutti stiamo vivendo. BassRiot(Roberto Pisacane), PreSet (Andrea Presicce)e Ceepo(Andrea Miccoli), suonano un ritmo crudo con influenze dubspep e ci trasportano dove la sintesi tra il reggae e l'elettronica diventà realtà

  

Produced by Kubla & Groove Militia
Mixing and Mastering by Andrea Presicce,Roberto Pisacane
Recorded at Deposito delle Note Lecce by Roberto Pisacane, Andrea Presicce,Andrea Miccoli
CAG Brindisi by Marco Lovato
 
 
 
 
 
Venerdì, 16 Gennaio 2015 00:00

LUCIANO DA MAD PROFESSOR PER OMAGGIO A DENNIS BROWN

Scritto da
L’esperimento di “Deliverance” dove il dub di Mad Professor incontra il roots di Luciano si ripete con “Luciano At Ariwa Sounds” un disco dove emerge il personale omaggio che il Messanjah vuole fare a Dennis Brown, da sempre considerato da lui stesso uno degli artisti che maggiormente lo hanno influenzato. Un album di classe dove il dub e il roots sono i protagonisti.
 
Dopo l’ottimo album “Deliverance”, pubblicato nel marzo del 2014, tornano ancora insieme Luciano e Mad Professor, per un altro disco nel quale il roots si mischia col dub. Dalle mani di un produttore esperto come Mad Professor e un interprete sopraffino come Luciano nasce “Luciano At Ariwa Sounds”, composto da sei tracce vocali, con l’aggiunta nella versione digitale di un remix che vede la partecipazione di U-Roy. Per questo album si è nuovamente coinvolto un valido gruppo di musicisti, capitanato da Dean Freaser.

 

Tracks
A Side
01. Special Kind Of Love
02. Essence Of Life
03. Have No Fear

 

B Side
04. Ghetto Living
05. For The Love Of Money
06. Only Good Music

 

Venerdì, 16 Gennaio 2015 00:00

DR DAS NUOVO ALBUM 'OUTSIDER DUB'

Scritto da
Dr Das, bassista, produttore e remixer, oltre ad essere uno dei fondatori e bassista originale degli Asian Dub Foundation, dove ha stabilito la sua reputazione per la riproduzione di linee di basso profonde, melodiche e ciclici, ha pubblicato un nuovo album dal titolo “Outsider Dub”, citando Peter Kropotkin "E 'solo coloro che non fanno nulla che fanno errori ..."
 
“Outsider Dub” pubblicato il 14 gennaio da Dr Das è il ricordo di un momento in cui il dub era imprevedibile, scuro, giocoso e sperimentale, minaccioso e minimale. Un tempo in cui la melodia e il peso della linea di basso erano veicolati sia alla militanza sia alla sensualità e alla profonda preoccupazione per il mondo. Dr Das Dedica il disco a chi ha ispirato il suo suono, vale a dire Adrian Sherwood, Muslimgauze e Miles Davis e agli amici che hanno partecipato al suo viaggio attraverso il dub negli ultimi 10 anni, Ramjac, Bantu, The Shed e Scal.

 

DR DAS: ELECTRIC BASS, PROGRAMMAZIONE, MIXING, FOTOGRAFIA.
Registrato alla reception Red, Harrow, Regno Unito.
Mixato al Soap Factory, Bruxelles 

 

TRACKLIST

 

1.ANNIHILATION OF DUB 
2.KOL RISING 
3.UNDERGROWTH 
4.MUSASHI 
5.OVERRIDE 
6.THE DUBPOSSESSED 
7.STAND FIRM 
8.SHADOW WARRIOR 
9.DUB AUTONOMY
 
 
 
Pagina 5 di 6