News

News (396)

Domenica, 28 Giugno 2015 09:03

LA BOMBOLA DEL GAS L'ULTIMA FOLLE TENDENZA DANCEHALL

Scritto da

Se avete capito il perchè scriveteci ed aiutateci a capire come viene usata. Le nostre ricerche non ci hanno illuminato. In Giamaica se ne sono viste di cotte e di crude in questi anni ma quest'ultima tendenza lascia a bocca aperta.

Che se ne faranno mai di una bombola di gas per andare a ballare. Si sa che l'estravagnza regna sull'isola ma questa volta è letteralmente sfuggita di mano. Questa nuovo trend pare sia stato ispirato da un ultima canzone, indovinate da chi ?

La bombola delgas, l'ultimo bizzarro accessorio, si vede sempre più spesso nelle dance in giamaica.
Questa ultima moda bizzarra ha suscitato preoccupazione.

I social media sono invesi da immagini raffiguranti soprattutto donne e alcuni uomini ad una festa con una bombola di gas sulle spalle.

Non è ancora chiaro chi ha ispirato questo nuovo accessorio scandaloso.
Dopo qualche indagine pare che la tendenza ha che fare con “What Yuh Know Bout Pressure”


Il nome è stato preso da ultima canzone “Pressure” di Vybz Kartel.

Abbiamo trovato il singolo corredato da testo per capirne qualcosa di più

 Se ne avete capito il perchè scriveteci ed aiutateci assolutamente ….

Vybz Kartel – Pressure (OFFICAL) Lyrics

Sabato, 27 Giugno 2015 18:39

LADY SAW LA PRIMA DONNA A CHIUDERE IL SUMFEST

Scritto da

Dopo il primo ministro ora anche nel tempio della musica e del festival internazionale sull'isola una donna sale sul gradino più importante. Bella novità. La prima volta nella storia sarà un artista femminile a chiudere i concerti. Non era mai accaduto.

Il sipario sulla Dancehall Night del Reggae Sumfest il 16 luglio presso il Complesso Catherinea Montego Bay è dunque di Lady Saw . Addirittura si scopre che forse non è stata la prima richiesta.

Lady Saw, compirà 46 anni a luglio, alcuni mettono in dubbio che saprà onorare la chiusura del Reggae Sumfest.

"La gente dice, alla mia età dovrei rinunciare. L'ho fatto per tutta la vita e sono ancora in grado di farlo bene perché dovrei farmi da parte. E 'come dire a Beres Hammond e Marcia Griffiths che non dovrebbero più cantare... Non ha senso. Voglio il mio posto e continuerà a lavorare per mantenerlo. Ho passato anni a lavorare con grandi artisti così non ho un problema di mantenere alto qualsiasi punto di uno spettacolo. Tutto quello che serve al Sumfest è di 30 minuti ... 30 minuti di fuoco e poi uscire ", ha detto Lady Saw.

Per la sua performance Sumfest, Lady Saw sarà vestita da Kurt Campbell, il vincitore della quarta stagione di Missione Passerella curerà il suo abbigliamento esclusivo per l'evento.

In una nota ad una sua recente intervista, Lady Saw dice che è stata proprio lei a suggerire la chiusura ai promoter, dopo aver rifiutato la loro offerta l'anno scorso.

 

Bugle ft Lady Saw - Infidelity - (Official Video)

 


Venerdì, 26 Giugno 2015 09:30

MOA ANBESSA - "JAH FIRE"

Scritto da

Nuova produzione per Prince David e i Moa Anbessa che con “Jah Fire” danno alla luce il 20 giugno una nuova release,  registrata, mixata e arrangiata nello studio dei Moa Anbessa a Venezia.

Tre tracce: “Jah Fire” con al mic Prince David, la versione dub “Fire Dub” affidata ai Moa Anbessa e la versione strumentale della traccia  che potete trovare e acquistare su bandcamp.

 

 

 

Giovedì, 25 Giugno 2015 06:52

MAVADO PADRE ASSENTE BACCHETTATO NELLA FESTA DEL PAPÀ

Scritto da

Se ben ricordate non è la prima volta che un artista reggae viene ripreso sui social network dalla madre dei propri pargoli per non svolgere i doveri familiari soprattutto quello di Padre verso i figli. Cosi  dopo Peetah dei Morgan Heritage ripreso da Passion la figlia di Sugar Minott su faceboock  , nel giorno della festa del papà è toccato anche  Mavado  esser messo alla gogna.

Mentre molti padri di tutto il mondo hanno passato la festa del papà con i propri figli, Mavado ha trascorso tutta la sua giornata a difendersi sui social.

La madre di uno dei suoi figli, durante una vera e propria litigio a suon di parole per il mantenimento del figlio lo ha accusato di essere un padre assente.

Questo in breve il messaggio postato da lei

“Mi fa male, avrebbe scritto lei,  quando si ricorda di chiamare  il figlio solo nella festa del padre, mentre nei 365 giorni restanti è assente. Il bambino è abbastanza grande da dire 'Mamma, sono stanco delle  promesse non mantenute di papà' e 'Mamma, perché papà non mi vuole?


Il singjay ha postato in risposta una fotografia di suo bambino sulla sua pagina di  Instagram con una didascalia lungo, che recita in parte "Come  una donna può ottenere così tanto denaro come 1.500 dollari a $ 2000 US minimo mensile ogni mese ….

Poi anche un’altra foto datata con la sua prima nascita.

Martedì, 23 Giugno 2015 17:30

IL SOLE ANCORA - PRIMO SINGOLO DEL NUOVO DEI BOOMDABASH

Scritto da

“Il Sole Ancora” è il primo singolo del nuovo album di Boomdabash uscito in questo mese di giugno 2015. Si chiama “Radio Revolution” e contiene tredici i brani inediti con featuring illustri con J-Ax “Il solito italiano” e Alessandra Amoroso“A tre passi da te”,

L'ultima quella con i Bluebeaters, “Il sole ancora” è stato il brano di lancio accompagnato da questo video con i Bluebeaters.

Radio Revolution, guardate la track list del nuovo lavoro dei Boomdabash in basso.

 

 

BoomDaBash Radio Revolution

Tracklist:
01. Radio Revolution
02. Il sole ancora feat. The Bluebeaters
03. Survivor
04. Tigers and lions
05. A tre passi da te feat. Alessandra Amoroso
06. Mr. President
07. Reggae Ambassador
08. Il solito italiano feat. J-Ax
09. Comu in Jamaica
10. General
11. Street Complication
12. Marry you
13. Un attimo

Martedì, 23 Giugno 2015 06:44

RAS MYRHDAK : NON GIUDICATE I RASTA PER IL SESSO ORALE

Scritto da

In Jamaica, meno nel resto del mondo, il sesso orale è un tabou. I Rasta sull’isola in primis sostengono che per proferire parole che provengono dall’Altissimo la propria bocca debba essere più pulita possibile. Negli anni questo modo di pensare si è ormai radicato. Ma non esistono solo i Rasta giamaicani ma molti di più ne sono nel mondo intero e tanti si avvicinano sempre più a questo stile di vita.

Ras Myrhdak dice che gli stranieri sono liberi di convertirsi a Rastafari anche se hanno fatto sesso orale.
Secondo l'artista, che stava difendendo la decisione di Snoop Dogg di aderire al movimento Rastafari, sostiene che  i rasta dovrebbero promuovere l'amore senza discriminazioni.

Ras Myrhdak ha  espresso la sua opinione al pubblico tramite YouTube.

"Nessun uomo può mancare  di rispetto a Snoop Lion, tutti debbono sapere che Rastafari è amore e l'amore non ha limiti né barriere né volto. Snoop Dog è cresciuto in un sistema diverso come persone del calibro di Martin Luther King e Farrakhan ", ha detto.

"Ma Martin Luther King e Farrakhan non sono cresciuti come Rasta. Nessuno ha detto loro che è sbagliato, in modo da vederlo come giusto perché sono cresciuti in quel Livity . "

L'artista ha sottolineato che credere in Jah non è una religione e non deve essere trattata come tale.

"Quindi, se gli stranieri vedono la luce di RastafarI, non possiamo dichiarare loro guerra. La religione è la confusione dei popoli e Rastafari non è una religione. L'amore di Rastafari non è lotta, né bun, né violenza contro nessun uomo né nessuna razza ... Rastafari è amore ", ha detto.

«Se sta parlando di amore e parlare positivo, noi lo sosteniamo. Abbiamo artisti come Papa San e Stitchie che sono cristiani. Chi siamo noi per rifiutare Snoop Dogg quando l'onnipotente non ci ha rifiutano?

Ras Myrhdak sta promuovendo un nuovo singolo chiamato “Inna Di Business” e  Big Dread, che è un diss a Fantan Mojah.

 

 

Con l’entrata in vigore da pochi mesi delle nuova legge sulla ganja la depenalizzazione è entra al centro del mirino. Se era chiaro la quantità massima  per il possesso un massimo di  2 ounces, (non 3 come avevamo precedente pubblicato, pari a 56 grammi), mancava un pezzo importante dopo la dichiarazione della polizia di non metter su nuove piantagioni senza licenza. Sotto la pressione degli  avvocati finalmente il governo ha sbloccato la questione

Il ministro della Giustizia, il senatore Mark Golding ha chiarito che ogni famiglia può possedere un massimo di  cinque piante di ganja ai sensi della legge sugli stupefacenti comunemente chiamata la legge sulla Ganja.

Dal momento che l'entrata in vigore della nuova legislazione nel mese di aprile, molte persone, tra cui avvocati hanno voluto chiarimenti su come interpretare  situazioni in cui vengono ritrovate piante nelle  abitazioni e case popolari.

Rispondendo alle domande in un recente incontro Golding dice in queste circostanze ogni famiglia può possedere cinque piante di marijuana, in base alla legge.

Resta a questo punto un ultima questione,  le multe per il possesso di ganja.

Non ha ancora affrontato la questione in quanto sostiene che non è un meccanismo per la generazione di reddito per il governo.
Ma questa ultima questione l’affronteremo in un prossimo articolo.

‘The Misty Morning’ è l’Ep dell’omonimo gruppo sardo di Serramanna ed uscirà il 30 giugno.

Il disco è composto da sei tracce che racchiudono un sound contemporaneo con influenze dub. Ad impreziosire il lavoro dei Misty Morning ci sono due collaborazioni, quella del sardo Rootsman I componente della band Train To Roots, e il noto artista Kg Man. 

La band è nata solo nel 2012 ed ha già alle spalle diverse esibizioni e concerti. Il gruppo è già pronto per la promozione del disco in Italia ed Europa.

 

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/TheMistyMorning?fref=ts

 

BIOGRAFIA MISTY MORNING

La band nasce nella primavera del 2012 a Serramanna, Sardegna (Italia). Successivamente la band viene invitata ad esibirsi sul palco per la prima volta insieme a Alpha Blondy in occasione della festa di Codrongianos (SS). Successivamente la formazione si stabilizzò e iniziarono i vari live in giro per tutta l'isola. Nel giro di pochissimi mesi la band riuscì a calpestare palchi abbastanza importanti come il Sardinia Reggae Festival e Medio Jamaicano Reggae Festival, in cui sullo stesso palco si esibirono  artisti del calibro di Abyssinians , Black Roots, Derrick Morgan, Anthony B, Twinkle Brothers e tanti altri. La band, che nell'estate del 2012 vinse il contest del "Medio Campidano Music Lab", nel dicembre 2012 ebbe la possibilità di esibirsi a Sarajevo dove per la prima volta presentò lo spettacolo completo fuori dall'italia, dimostrando una forte unione sia a livello umano che musicale tra i componenti. Nel 2013 la band partecipa alla sesta edizione del Sardinia Reggae Festival presso Cargeghe (Ss), dividendo il palco con artisti di fama internazionale come Capleton, IsraelVibration, MellowMood e tanti altri. Nel 2014 la band pubblica i due singoli "Cowards" e "No one is wrong" promuovendo il suo sound per tutta l'isola. Nel 2015 esce il primo disco omonimo della band intitolato "The Misty Morning", che verrà presentato in diverse date in giro per l'Europa.

 

 
-----
PROMOZIONE
MUSIC IN BLACK – sito di informazione, ufficio stampa e promozione
tel: +39 349.6205271
sito: www.musicinblack.org
Sabato, 13 Giugno 2015 16:43

STORICO INCONTRO TRA GIAMAICA e CUBA FINIRA' IN UN CD

Scritto da

Circa 150 km di oceano separano due isole nel Caribe. Entrambe protagonista sulla scena musicale anche se in diversi generi non si erano mai incontrate musicalmente. Una produttore musicale ha pensato a fare un mix e poi di registrarlo.

Così un piccolo gruppo di musicisti veterani voleranno all'Avana per la collaborazione musicale prima registrato tra fuori casa a Cuba e po nell'isola del reggae.
Sly & Robbie, Leroy Sibbles, Bongo Herman e Bopee sono tra quelli scelti per la Giamaica

Bongo Herman dice che i musicisti selezionati sono originali di Studio One compositori che hanno contribuito alla industria musicale giamaicana fin dai primi giorni dello Ska e Rock Steady.

Dall'altra parte trai cubani confermati i membri dell'originale album Buena Vista e molte altre leggende affermati della musica afro-cubana, tra cui l'incredibile percussionista Changuito e Barbarito Torres.

Al ritorno a Kingston l'album conterrà altri artisti giamaicani particolare cantanti attraverso la fase sovra incisioni della registrazione.

Questa iniziativa musicale tra Giamaica a Cuba è stata organizzata dal produttore australiano Jake Savona AKA Mr. Savona.

 

Sly & Robbie - The Best of Sly & Robbie In Dub

 


 

Anche quest’anno la Reggae Revolution Crew è pronta e carica per dire un altro sì all’estate e a tutti gli eventi musicali che aspettano solo noi e voi!
Festival, concerti e appuntamenti magici porteranno anche questa volta emozioni uniche sulla riva di spiagge assolate e freschi laghi per dare respiro e tanta buona musica!

Tra le tante location abbiamo deciso di iniziare con la presentazione di un Festival che ci sta a cuore e che in passato ci ha regalato sorrisi e indelebili ricordi.
La città di Tolmin in Slovenia con le sue mistiche rive del fiume Isonzo e Tilminka, ospiteranno dal 12 al 15 Agosto la 4° edizione dell’OVERJAM INTERNATIONAL REGGAE FESTIVAL .  Menzionato più volte tra i 10 migliori reggae festival d’Europa, l’Overjam mira a restare un “real reggae festival”, proponendo sempre e comunque un programma di livello che spazia tra tutte le sfumature della pura reggae music (roots, new-roots, rub-a-dub, dub, dancehall, rocksteady, jungle e raggamuffin).

I tre palchi: “yellow” per i grandi live, “red” per la dancehall in spiaggia, e “green” per la dub nel bosco, sotto le stelle. Attività diurne, workshop, area bimbi in 4 lingue, area cultura, area stampa e cibi di tutto il mondo.

Una cornice perfetta per una line up altrettanto esplosiva. Tra i numerosi big già annunciati come Gentleman, Capleton, Max Romeo, Hollie Cook e Brother Culture, avremo il piacere di incontrare Cham, definito il “pupillo” di Damian Marley, Ricky Trooper, Jahcoustix, Raphael, Bomchilom, Mellow Mood e Francisca.

Ricordiamo con grande piacere e orgoglio anche la presenza di un gruppo nostrano a cui abbiamo dato sostegno fin dalle origini e che nel tempo ha dimostrato perseveranza e passione e che quest’anno parteciperà al festival in veste di vincitori dell’Overjam Band Contest: Acsel & The Reggae Rebel band.

Come ogni anno aumentano i servizi per coccolare al meglio i visitatori del festival e del campeggio che offre sempre più comodità in combinazione con le attività proposte. 

Un’ultieriore sorpresa viene dalla nuova collaborazione tra Overjam Festival e il noto portale Musicraiser, sul quale si potranno trovare in esclusiva diversi pacchetti studiati ad hoc che includono merchandise e servizi. Maggiori informazioni al link http://bit.ly/overjam2015-musicraiser .


La Family di Reggae Revolution resta connessa ai grandi appuntamenti dell’estate.

Presto nuove news e aggiornamenti! Stay Tuned!

 

Pacchetti, abbonamenti viaggio e ogni dettaglio utile potete trovarli direttamente sul sito www.overjamfestival.com.