News

News (396)

Brigadiere Jerry, artista veterano ha fatto notizia la scorsa settimana, quando è stato arrestato ed accusato di uso illegale di un'arma da fuoco, rapina di primo grado, pistola senza permesso, trasferimento illegale di una pistola e modifica del numero seriale su un'arma da fuoco.

A chi era li è sembrata di stare nel Far West. Dalla ricostruzione sembrerebbe che l’artista giamaicano sospettava che qualcuno avesse rubato il suo portafoglio prima o durante una partita a carte. Poi ha lasciato il ristorante, ma dopo poco è tornato con una pistola

 

Secondo quanto riferito, la polizia di Waterbury che è stata chiamata in un ristorante giamaicano a Waterbury in Connecticut, Briggy ha sparato alcuni colpi provocando il panico all'interno del locale.

Un colpo di pistola contro un muro, poi ha inviato i giocatori ad andarsene di corsa. Quindi ha preso i soldi dal tavolo e ha lasciato il ristorante con la sua automobile, una nera BMW.

Nessuno è rimasto ferito negli spari.

In seguito la polizia ha trovato il Brigadiere Jerry e la sua BMW insieme alla pistola ed è stato arrestato.

E’ stata emessa una cauzione per 250.000 dollari,


Sua moglie ha raccontato la The Sunday Gleaner di essere stata informata, era tutto uno scherzo. "Non ero lì, ma gli hanno nascosto il portafoglio e quando lo ha chiesto ridevano e scherzando e questo ha fatto scattare la rabbia", ha detto.

 

La moglie è scioccata tanto quanto gli amici e i fan.

"Non ho mai visto in Briggy quel tipo di rabbia, negli oltre 35 anni in cui siamo stati insieme", ha detto.

 

 Who Is Brigadier Jerry ? This Chat Alongside Charlie Chaplin Tells!

 Fonte: One stage Tv e jamaicaobserver

 

 

Giovedì, 14 Novembre 2019 11:45

REGGAE GRAMMY 2020: ARRIVA LA NOMINATION PER KOFFEE

Scritto da

Rapture è un EP di pochi brani nonostante tutto è riuscito a conquistare il mondo intero, segno che nella musica tutto è cambiato.

Koffee  è sicuramente tra le più giovani protagonisti del prossimo Grammy, ha solo 19 anni , ma il suo successo è internazionale.

Anche Obama ha inserito nella sua playlist una chune della giovane giamaicana.

È tra le 120 voci di cui solo cinque saranno selezionate come finaliste.

Con molto entusiasmo è arrivata la nomination al Reggae Grammy del 2020.

La cerimonia di premiazione che si terrà il 26 gennaio 2020.

Per le altre nomine c’è l'ultimo album di Third World  “More Work To Be Done”, prodotto da Damian Marley, è anche in lizza per il premio “Mass Manipulation”, il primo album degli Steel Pulse in oltre un decennio

 

 

 

 

 

Lunedì, 30 Settembre 2019 08:47

'DEEPEST', QUARTO ALBUM DEI WICKED DUB DIVISION

Scritto da

I Wicked Dub Division presentano il loro nuovo album Deepest, un elogio al profondo, che è dub nella sua essenza, arricchito da varie collaborazioni e ospiti. È il quarto lavoro in studio della formazione italiana, e terzo dall’arrivo di Michela Grena, dopo Wadada (2011), Dub Drops (2015) e Red (2016).

Deepest è il desiderio di rallentare, di riflettere, di diminuire le parole e le immagini per ritrovarsi nella musica che fonde il legno della batteria e il pulsare delle linee del basso con l’elettronica più tagliente e una voce femminile decisa e a tratti eterea.

La band lo descrive così: “La sonorità che lo rappresenta è sotterranea e subacquea e un voler ritornare attraverso l’ipnosi della musica ad una dimensione personale, lontana dalle urla del mondo, immaginandosi nel fondo dell’oceano, cercando senza paura una luce nel buio per entrare a far parte del flusso della musica e ritrovarci”.

L’album esce accompagnato dal video You Can Fly insieme alla North East Ska Jazz Orchestra, un nuovo capitolo di questa collaborazione dopo l’enorme successo di Mama, il cui video ha superato i quattro milioni di visualizzazioni dalla sua pubblicazione nella primavera del 2017. Alcuni dei musicisti e cantanti della big band italiana partecipano anche ad altri brani dell’album, che vede inoltre le collaborazioni di Dubdadda (Zion Train) in Protect Me In Dub e il cantante francese Baltimores in Heroes Never Give Up. Presenti infine due remix realizzati rispettivamente da Zion Train e Buriman (Moa Anbessa).

Deepest, che verrà presentato dal vivo il 28 settembre all’Astro Club (Fontanafredda, PN), è stato registrato al WDD Studio di Treviso, mixato presso il Magister Recording Area (Treviso) e il WDD Studio e masterizzato da Master Daniele Antezza al Dadub Studio, Berlino. È disponibile su tutte le piattaforme digitali e il disco fisico può essere acquistato dal vivo della band.

Stiamo letteralmente alla frutta sull’isola tropicale. Oltre alle bellezze naturali che attirano turisti la Jamaica vive principalmente di musica e del business che gira attorno alle dance ed ai concerti.

Eppure, una legge odiosa emanata in passato, sta stroncando tutto ed è sempre troppo tardi e tanto faticoso tornare indietro.

C’è voluta una protesta forte e rumorosa guidata da promoter ed artisti per sollevare il polverone che si chiama "STOP FIGHT EVENTS".

Dopo che il retro party, Footloose, è stato serrato dalla polizia alle 2:00, anche se il promotore Tyrone Dixon aveva il permesso fino alle 4:00 del mattino.

Ed allora tutti uniti e scatta la protesta nel tentativo di proteggere la musica e la cultura, contro la legge del Noise Abatement Act.

Dal nostro ultimo articolo questo è il terzo incontro tra promotori, polizia e ministri. Ma ancora nulla di definitivo

Due giovedì fa, un incontro iniziale è stato convocato dal vice commissario di polizia Kevin Blake mentre il ministro dello spettacolo e della cultura Olivia "Babsy" Grange si è incontrato lunedì scorso.

E’ intervenuto anche il Primo Ministro Andrew Holness che ha dichiarato di aver compreso le preoccupazioni del mondo della musica, ma ritiene che la società debba trovare una soluzione amichevole che mantenga l'ordine.

Ha aggiunto che lo stato sta anche cercando di stabilire zone di intrattenimento speciali

Attualmente, ai sensi della legge, gli eventi devono terminare a mezzanotte nei giorni feriali e alle 2:00 nei fine settimana.

Seguiremo le evoluzioni di questa incredibile storia che mostra il lato vergognoso di una politica assurda che invece di invogliare a diffondere la musica da pieni poteri alla polizia di chiuderla quando vuole.

 

----------------------------------------------

LEGGI  : LA POLIZIA STA DISTRUGGENDO LA CULTURA E LA MUSICA IN GIAMAICA

 

 

 

Mercoledì, 04 Settembre 2019 08:51

OVERJAM: L'OTTAVA EDIZIONE CHIUSA CON SUCCESSO

Scritto da

Più di 4000 persone al giorno provenienti da 25 paesi hanno partecipato all’ottava edizione dell’Overjam International Reggae Festival, che si è tenuto dal 15 al 18 agosto a Tolmino (Slovenia), un nuovo successo sia per la risposta del pubblico che per il livello artistico e organizzativo.

Sul palco Maver si sono alternati 24 artisti, tra cui i mitici giamaicani Israel Vibration, l’instancabile Queen Ifrica, Junior Kelly, Ward 21, Cali P, la caraibica Reemah, Lion D e la festa finale con Alborosie e Zion Train, oltre a numerosi rappresentanti delle scene reggae balcanica, italiana, austriaca e tedesca. La festa è continuata ogni giorno con la Dancehall in riva al fiume fino alle 4 del mattino.

Inoltre, l’Overjam si è consolidato come un festival per le famiglie, con oltre 200 bambini sotto i 12 anni in questa occasione, grazie alle attività extra-musicali (area per bambini, laboratori e conferenze), l’ambiente naturale privilegiato ai piedi del Parco Nazionale del Triglav nella valle del fiume Isonzo, l’atmosfera calma e il clima piacevole.

Dopo tre anni di gestione dell’evento, gli attuali promoter restituiscono questa responsabilità ai fondatori del festival e mandano i loro più sentiti ringraziamenti ai partecipanti delle ultime edizioni e augurano all’Overjam un percorso di successo verso il decimo anniversario.

La prossima edizione si terrà dal 20 al 22 agosto 2020 nello stesso luogo e i biglietti saranno presto in vendita su www.overjamfestival.com.

Tempo addietro la musica in Giamaica iniziava verso le prime ore del mattino e non finiva se non quando tutti erano cotti dal sole. Forse un eccesso non avere limiti ma rispetto ad oggi c’è un baratro infinito. Ora sei fortunato se ne riesci a vedere una dance fino alla fine

Il Reggae è patrimonio del UNESCO eppure c’è un paradosso ed accade proprio sull’isola dove questa musica è nata. Ne siamo anche noi testimoni, in Giamaica gli eventi vengono chiusi in continuazione e senza spiegazioni. Arriva la polizia e tutti a casa.

SKATTA BURRELL E KONSHENS INVOCANO L’UNITÀ !

“L'ottanta per cento degli eventi che si svolgono sono stati chiusi e quelli che rimangono sopravvivono a malapena. Dobbiamo organizzarci se vogliamo risolvere questo problema.

In quanto attori di questo settore, tutti ne abbiamo beneficio in qualche modo ed è nostro dovere fare ciò che dobbiamo per proteggere questa parte essenziale del nostro business ".

Il produttore musicale della Downsound music,  Skatta Burrell chiede a tutti di unirsi per proteggere il futuro degli eventi musicali sull'isola.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è pubblicata oggi dal quotidiano The Star. i membri delle forze di polizia stavano “staccando la spina”,  l'ultimo ad essere tagliato è  l’evento Footloose, tenutosi al Mas Camp di Kingston nel fine settimana.

Questi metodi da parte della polizia non riducono il crimine né avvantaggiano un paese che è stato costruito come la Mecca per il meglio dell'intrattenimento che ha dato alla luce così tanti generi musicali, ha influenzato così tante culture e prodotto così tante figure iconiche in tutto il mondo. Ora la nostra cultura sta morendo, una volta sparita, possiamo essere sicuri che sarà quando si accumuleranno più corpi ", ha detto Skatta.

Secondo il dirigente di Downsound, che sta implorando "animatori, produttori, manager, promotori, pubblicisti, agenti di prenotazione, venditori, società di liquori, blogger, case dei media e dipartimenti" governativi "per mettere in atto infrastrutture e regolamenti chiari che garantiscano la protezione della  musica e cultura ".

È stato supportato subito dall'artista di Dancehall Konshens, che ha affermato che gli eventi di Dancehall erano sotto attacco

La lotta contro le dancehall ed eventi è irreale in Giamaica e i metodi non hanno alcun effetto positivo sul crimine. In realtà, avvantaggia il CRIMINE !!

Ma soprattutto, aggiungiamo noi  scoraggiano i turisti che restano esterefatti.

Ci uniamo anche noi a quest' appello che vale anche per tutti i media.

 

L'autorità portuale dell’isola caraibica ha fatto un passo importante per lo sviluppo di un terminal portuale per crociere in Port Royal.

E’ arrivato il molo galleggiante articolato, che vedrete nel video sotto riportato, già noto come SeaWalk,

E’ "una pietra miliare significativa" nei piani del PAJ per completare lo sviluppo di un terminal portuale da crociera a Port Royal entro gennaio 2020 .

SeaWalk è un molo galleggiante articolato, motorizzato e controllato elettronicamente, si apre e si distende per andare incontro alle navi ancorate al largo della costa ed a comando elettronico torna in posizione di partenza.

Port Royal, la città dei pirati, è un ambiente ecologico e storico , comprende una città sommersa, manufatti sepolti e beni archeologici.

 

Il PAJ ha affermato che la tecnologia SeaWalk facilita l'attracco delle navi senza dragaggio invece di ampie opere infrastrutturali necessarie per costruire un sistema convenzionale. Una decisione ecologica ed intelligente, quella di utilizzare la tecnologia come in Svezia ed  in Norvegia, per sensibilità ambientali simili.

Pertanto, secondo il PAJ, l'uso della tecnologia a Port Royal, ha l'obiettivo di stabilire Kingston come destinazione per le crociere.

Il PAJ ha affermato che il sistema di ancoraggio per SeaWalk sarà installato entro venerdì 15 febbraio per facilitare l'ormeggio.

E’ la prima fase altre  opere marittime, inclusa la costruzione di una nuova struttura presso l'Old Cold Wharf a Port Royal, il sito destinato alla costruzione del nuovo porto da crociera, sarà completata nell'aprile 2019.

Dopo il completamento dei lavori marittimi, l'installazione e il collegamento di SeaWalk dovrebbero essere completati entro maggio 2019.

I lavori a terra che includono la costruzione di un terminal, aree di trasporto via terra e altri servizi, nonché le fasi successive dello sviluppo, dovrebbero iniziare a luglio 2019 ed essere completati entro gennaio 2020, ha affermato il PAJ.

 

 

 

 

 

 

Marcia Griffiths ha sempre negato ed in pochi potevano immaginarlo o forse lo ha sempre nascosto ?

Tanti rumors che giravano si, ma nessuno lo sapeva con certezza fino quando l'uomo che ha scritto la canzone in questi giorni ha finalmente rivelato la verità.

Neville Livingston aka Bunny Wailer conferma che la canzone, “The Electric Slide", conosciuta anche come "Electric Boogie" parla di un vibratore.

"Sono sorpreso che ci sia voluto così tanto tempo per capirlo", dice la BUNNY.

Il settantanovenne Livingston riferisce che ha scritto la canzone dopo che una ragazza gli disse che non aveva bisogno di lui perché aveva un giocattolo che chiamava “Electric Slide”.

In realtà era un vibratore.

 

ELECTRIC BOOGIE / ELECTRIC SLIDE

 

 

Domenica, 18 Agosto 2019 23:26

DIRETTA STREAMING ROTOTOM SUNSPLASH QUI

Scritto da

.

CLIKKA SULLA FOTO PER LA DIRETTA STREAMING

 

 

More https://rototomsunsplash.com/

Con la rivoluzione musicale apportata dai Bobo Dread, la musica reggae era destinata ad evolversi arricchendosi di impeto ed efficacia. Capaci di suscitare soprattutto negli show live un energia esplosiva mai vista.

Con quella intensità esplosiva unita unito al messaggio RastafarI artisti come Sizzla si sono conquistati di diritto un posto nella storia della musica giamaicana.

Una carriera che dura da più di due decenni ed un catalogo con oltre 40 album, l'artista afferma che l'onore è appropriato in base al messaggio che ha inviato attraverso la sua musica.
Ha spiegato che il riconoscimento va di pari passo alla sua missione di musicista.

 

Sizzla Kalonji, è uno dei due artisti che sono stati onorati dal governo durante la messa in scena del Grand Gala di quest'anno il giorno dell'indipendenza, il 6 agosto.

Kalonji è stato riconosciuto, insieme a Rita Marley, per il suo eccezionale contributo.

Kalonji si unisce a un elenco crescenti di artisti che sono stati onorati all'evento nazionale annuale. Le onorificenze in passato sono andate a Jimmy Cliff, Freddy McGregor, Marcia Griffiths e Damian "Junior Gong" Marley.

Il Grand Gala dell'anno scorso è costato $ 79 milioni mentre le celebrazioni di quest'anno hanno un budget di $ 85 milioni.

 

Sizzla si è presentato in moto allo stadio con i suoi fratelli di Judgement yard come vedrete nel video