News

News (260)

Giovedì, 19 Febbraio 2015 00:00

KG MAN FT. BOOMDABASH FORWARD

Scritto da
Direttamente dall'album "International Business", uscito nel 2014, "Forward" è il nuovo singolo di Kg Man,già cantante e fondatore dei Quartiere Coffee, che vede come featuring la partecipazione della reggae band di origine salentina i Boomdabash. Le sonorità dancehall si sposano alla perfezione col raggamuffin salentino e lo slang giamaicano, il patois,incastrando alla perfezione le radici reggae con un sound new school.
 
Dopo l'uscita del suo primo album “International Business”che ha visto la luce nel gennaio 2014, Kg Man, nome d'arte di Tommaso Bai, artista reggae dancehall, che ha mosso i suoi primi passi nel panorama reggae italiano con i Quartiere Coffee, presenta il suo nuovo singolo "Forward" con la partecipazione dei Boomdabash. Dopo il primo singolo estratto "Reggae To The World", l'artista toscano, che nel disco collabora con artisti d'eccezione del calibro di Sizzla, Luciano, Raphael, Mellow Mood e Boom Da Bash, ha pubblicato il singolo "Forward" produzione di Morelove music e musiche di Ciro 'Princevibe' Pisanelli.
 
Martedì, 03 Marzo 2015 00:00

SISTER AISHA + LIVE DUB MIX BY MAD PROFESSOR

Scritto da

Unica data in Europa per quello che sarà un live imperdibile, sabato 7 marzo al Csoa Officina 99 di Napoli si esibiranno Sister Aisha  accompagnata da la Roots Defender Band con la presenza alla chitarra di Black Steel, già chitarrista dei Twinkle Brothers e addirittura di Dennis Brown. Ad arricchire ulteriormente la performance ci sarà ai controlli l'autore del sound della label Ariwa, Mad Professor che per l'occasione sarà al mixer per un live dub mix.

Pre/After Show: Bababoom Hi Fi Full Sound System

Accompagnano nel live Sister Aisha:
The Roots Defender Band (Ita/Uk) feat Black Steel (Uk)

 

Sister Aisha


Sister Aisha è  considerata una delle  voci femminili più importanti del panorama reggae mondiale come Marcia Griffiths. E' ancora molto giovane quando registra proprio per Mad Professor "Prophecy" e "Creator" su label Ariwa Sound. Jah Shaka era solito suonare una dubplate version di Creator che divenne quindi non solo il brano più popolare di Aisha, ma anche un vero e proprio inno della musica roots reggae. All'attivo per Aisha, cinque album solisti prodotti da Mad Professor e Twinkle Brothers oltre a innumerevoli singoli e apparizioni discografiche. 

 

Live Dub Mix: Mad Professor

Mad Professor e' uno dei più grandi maestri del dub, autentico pioniere in UK di questa forma musicale giamaicana. La sua etichetta Ariwa records rappresenta un marchio di fama internazionale del reggae inglese, grazie all'inconfondibile suono creato Mad Professor nel suo mitico studio. Nel suo incredibile dub-show Mad Professor utilizza un multitracce, un rack di effetti, ed un mixer equalizzando e mixando dal vivo.

 

more info


https://www.facebook.com/events/601495183316162

Venerdì, 06 Marzo 2015 22:42

SOLO BANTON FROM UK

Scritto da

Nell'ambito del progetto Enjoy Yourself, direttamente da Londra, venerdì 27 marzo si esibirà alla Mensa Occupata in via Mezzocannone, uno dei maggiori esponenti della scena Uk Dub e Reggae Solo Banton. A condividere il palco con lui ci saranno i Torreggae, con alle spalle anni di militanza sonora infiammando vinili e microfoni in innumerevoli dancehall in giro per l'Italia. Una serata all'insegna della musica, della passione e del divertimento assolutamente da non perdere.

Warm Up

Torreggae

Raggamuffin Soldiers Since 1998

 

Solo Banton

 

E' uno degli artisti veterani della scena Reggae inglese. Dopo essersi affermato come produttore, ha cominciato a cantare e a realizzare suoi brani, dopo l’incontro con l’etichetta Reality Shock. Solo si è fatto conoscere grazie al suo stile che ricorda i deejay giamaicani, e ai suoi testi simpatici e intelligenti. Da lì ha cominciato a collaborare con importantissime etichette discografiche, tra cui Jahtari, Maffi, Mungos Hi Fi, Zion Gate Hi Fi, etc. Il suo lavoro in studio è da sempre accompagnato da una massiccia attività live: ha suonato in Inghilterrra, Francia, Spagna, Svezia, Danimarca, Svizzera, Russia. E tutto questo, grazie alle sue numerose hit, tra cui “Walk Like Rasta” e l’ultima “Reggae Recipe”, contenute rispettivamente, nei suoi due album “Walk Like Rasta” e “Higher Levels”. Al suo sound old school, vengono affiancate tante nuove produzioni Dancehall per una serata variegata su più generi.

 

 

more info

https://www.facebook.com/events/388343461348449/

 

Martedì, 10 Febbraio 2015 11:01

LA LEGGE SULLA DEPENALIZZAZIONE PASSA IN SENATO IN JAM

Scritto da
Incomprensibili ritardi dopo una corsa contro il tempo fino ad oggi. Il disegno di legge forse il più conosciuto ed atteso al mondo sulla depenalizzazione della ganja per scopi medicinali, religiosi, scientifici e terapeutici è stata approvata in Senato, con cinque emendamenti.
 
A brevissimo in Giamaica sarà il tempio della marjuana. Sull’isola le piante crescono in mezzo alla strada… solo legende che mettevano nei guai i turisti e rovinava loro le vacanze ma tra breve tutto questo sarà realtà o quasi.

Pilotato da ministro della Giustizia, il senatore Mark Golding, il disegno di legge mira a rendere il possesso di piccole quantità di ganja, pari a due once o meno, un'infrazione non punibile con arresto ma solo con una multa al di fuori del tribunale. L'infrazione non viene registrata sulla fedina penale.

Nel suo contributo, il Ministro degli Affari Esteri e Commercio Estero, il senatore AJ Nicholson ha osservato che per la Giamaica può trarre beneficio di tali misure di riforma, alcune cose dovranno essere messe a posto.

La normativa vieta il fumo di ganja in spazi pubblici, fatte salve esenzioni specifiche. Questa norma è quella generica del fumo di sigarette

Il senatore Nicholson ha anche detto che il passaggio del disegno di legge non farà alcun danno per gli accordi internazionali sottoscritti dal paese con le altre parti.

Le modifiche proposte alla legge faciliterà gli utilizzati per fini terapeutici, come prescritto da un medico registrato, o per la ricerca scientifica condotta da un istituto superiore accreditata o comunque approvato dal Consiglio di ricerca scientifica.

Le modifiche consentiranno l'uso della ganja in raduni religiosi dei rasta.

Il disegno di legge da anche disposizioni per la creazione di una Authority Cannabis Licensing per regolare la canapa per l’industria medica in Giamaica.
 

2 Once a testa di Ganja solo una multa e non più l'arresto

 

Martedì, 10 Febbraio 2015 10:45

E’ MORTO CLEMENT DODD Jnr - FIGLIO DI STUDIO ONE

Scritto da
Il primo studio mai aperto in Giamaica è noto a tutti che è stato Studio One. Dopo la scomparsa di Sr Coxsone Dodd morto nel 2004, ora è il turno di suo figlio, Clement Dodd Jr.
Suo fratello, Courtney, ha detto che è volato via Giovedi a New York all'età di 56 anni.
 
Malato di cancro, Dodd Jr era stato ricoverato in ospedale per gran parte del 2014, ma aveva mostrato segnali di ripresa nelle ultimi mesi dell'anno.

Nato a West Kingston, si trasferì in Inghilterra a metà degli anni 1960 con la madre. Cresciuto a Birmingham, una città con una grande comunità delle Indie Occidentali.
Si trasferisce a New York City nel 1981, e ha lavorato per un certo tempo con l'etichetta di suo padre, che aveva istituito un ufficio a Brooklyn.
Ha prodotto canzoni roots tra cui Junior Delgado, Prince Allah e Cornel Campbell..

Nel mese di agosto 2010, la Corte Suprema ha stabilito la revoca dei diritti alla sua matrigna e la sorella Norma Carol .

La sentenza ha dato Dodd Jr. voce in capitolo nella distribuzione e commercializzazione di del catalogo Studio One, che gli permette di guadagnare royalties da Jamrec, società editrice di Studio One.

Dodd Jr aveva intentato una causa presso la Corte Suprema nel 2006, rivendicando il suo nome ingiustamente rimosso dalla volontà del padre dall'eredità.

 

Giovedì, 05 Febbraio 2015 11:08

LA POLIZIA NASCONDE LE PROVE DEL COMPLOTTO SU KARTEL

Scritto da
Alcune smentite avevano messo in dubbio la notizia trapelata. Poi maggiori dettagli sono emersi all'interno del Correctional Center Horizon di Kingston. Riguardano la trama di un detenuto che ha provato ad eliminare non solo Vybz Kartel ma anche un altro artista. Leggendo l’articolo scoprirete tutto sul tentativo fortunatamente sventato.
Secondo una fonte, circa un mese fa, un detenuto è stato frettolosamente trasferito dalla struttura di massima sicurezza dopo che è stato scoperto un complotto Questo aveva avuto un altre ego con il World Boss.
L’aria si è riscaldate e Kartel ha riferito che fli ha gettato l’acqua dal suo gabinetto in faccia. Le guardie carcerarie a quanto pare sono riusciti a disinnescare la tensione ma il detenuto coinvolto nel diverbio con Kartel ha promesso che si sarebbe vendicato .

Il detenuto è riuscito a convincere un lavoratore occasionale femminile a contrabbandare una bottiglia di lozione contenente due coltelli a cricchetto e una sostanza velenosa.
Tale sostanza che ha la capacità di penetrare la pelle doveva essere utilizzato nell'attacco ad una latro artista Shawn Storm era dunque l’altro bersaglio.
Kartel sarebbe stato oggetto invece di un accoltellamento .

Il lavoratrice ha confessato che gli sono stati dati 25,000 J$ per il contrabbando.
Gli investigatori dicono che il complotto è stato sventato da una guardia che si è insospettito per la bottiglia di lozione presa da un altro detenuto programmato per essere rilasciato dall’ Horizon.

La donna è stato arrestata e accusata dalla polizia della città di Denham di contrabbando, mentre il detenuto al centro dello scontro con Kartel è stato interrogato sul complotto che avrebbe portato ad un duplice omicidio.
 
Lunedì, 02 Febbraio 2015 14:14

IN GIAMAICA PARTE IL REGGAE MONTH

Scritto da

Secondo la Jamaica Reggae Industry Association (Jaria) al recente lancio di Reggae Month, la conferenza stampa ospitata presso il Garden Theatre Louise Bennett, per le celebrazioni di quest'anno, ci sarà una novità importante. Finalmente il Reggae Month trova una nuova location più consona. Come sempre si parte alla grande con gli anniversari. In questa settimana si festeggiano i compleanni di due tra i più influenti cantanti reggae. Stiamo parlando di Dennis Brown e Bob Marley.

Quest’ultimo segna il 70th anniversario dalla nascita del profeta del reggae.

Lo spostamento dice il direttore della Jaria Abishai Hoilett non deve essere visto come un ridimensionamento della celebrazione annuale, ma un'espansione. L’ Emancipation Park aveva troppe limitazioni.

"Abbiamo pensato che fosse importante in questo momento. Abbiamo iniziato all’ Edna Manley College e dopo un paio di anni  siamo diventati troppo grande per quella sede. Poi ci siamo spostati all’Emancipation Park e ora è tempo di andare avanti. Emancipation. Ma come abbiamo ampliato e approfondito il calendario degli eventi, ci siamo resi conto il luogo non era favorevole ad alcuni degli eventi che volevamo fare, " ha riferito.

Il nuovo spazio è dunque l’ Entertainment Centre Ranny Williams su Hope Road, la stessa strada del museo di Marley

Quest'anno, Jaria renderà omaggio ai grandi del reggae music con  la cerimonia Jaria Honour Award, mentre il Forum Open University vedrà relatori sulle donne in Reggae, la legalizzazione della marijuana, la legge sull’inquinamento acustico, tra i punti dell’ordine.

I festeggiamenti dureranno per tutto il mese di febbraio.

Il calendario degli eventi si possono trovare qui online all'indirizzo

http://www.jariajamaica.com

 

 

La popolarità  di Gully Bop è ancora in forte aumento rendendolo oggi più popolare del boss della dancehall Vybz Kartel detenuto in carcere a vita. Almeno questo è ciò che succede sull’isola ma vedremo se Gully Bop riuscirà a mantenere il suo fortunato status simbol. Un sogno incredibilmente veloce tanto quanto è stato il suo video andato virale in rete che lo ha portato direttamente sul prestigioso palco dello Sting.

Dagli  stracci alla  fama in quattro settimane. Questa è la storia  straordinaria di Gully Bop, anche comunemente noto come Country Man, nei circoli dancehall.

A novembre un video di un presunto folle freestyle è stato messo in rete. Alla fine del mese è andato virale online tanto che a dicembre è stato chiamato sul palco dello Sting

Gully Bop alla fine di dicembre già aveva spettacoli in tutta la Giamaica.

Negli ultimi anni, anche se dietro le sbarre, Vybz Kartel è sempre  restato il numero uno.

Ma in questo momento un produttore sostiene che nonostante massiccia base di fan di Vybz Kartel, Gully Bop è l'attuale governatore della dancehall.

"Vybz Kartel passerà alla storia come uno dei più grandi," il produttore ha riferito ad un giornale locale, chiedendo di rimanere anonimo.

"Gully Bop è il più veloce artista dancehall salito alla ribalta che ho visto e sono nel settore Ma dobbiamo ricordare che i social media hanno un grande roolo nella sua ascesa alla fama. In questo momento ovunque in Giamaica è tutta una questione Gully Bop la sua storia e veramente qualcosa di  stimolante, "ha detto.

Con le persone giuste intorno a lui la sua popolarità può essere mantenuta a lungo termine  potrebbe diventare un artista dancehall rilevante a lungo raggio-

La fidanzata di Gully Bop,  Shaun Chin sta gestendo il deejay ha fatto un buon lavoro a spingere la sua carriera. In questi giorni Gully Bop è al completo con spettacoli in tutta la Giamaica ogni settimana.

Il passo successivo per il deejay è quello di farsi conoscere all'estero.

 

In rete sono state diffuse recentemente  errate informazioni relative allo scottante caso in corso di Buju Banton. Una richiesta di un nuovo processo era stata avanzata dal team legale qualche mese fa. In molti titolavano in questi giorni che l’artista giamaicano avesse perso definitivamente  l’appello, l’ultima possibilità di uscire dal carcere. Invece sono dovuti intervenuti i legali di Banton a smentire la notizia ed a rinfrancare tutti i fans di Gargamel. C’è ancora speranza.

L'avvocato di Buju Banton è fermamente convinto che l'artista giamaicano sarà un uomo libero.
Charles Ogletree dice che le informazioni diffuse a mezzo stampa erano inesatte, la richiesta di Buju per il suo ultimo  appello non è stata respinta.

Mr. Ogletree spiega che il giudice ha stabilito che non era competente a sull'argomento, per cui ha  chiesto di ridiscutere il caso. L'udienza preliminare  è prevista per il prima di Pasqua di quest'anno.

Buju Banton sta attualmente scontando una pena detentiva di 10 anni.

L'anno scorso gli avvocati che rappresentano il vincitore di un Grammy  Award regga, hanno presentato una domanda in appello chiedendo un nuovo processo sulla base della cattiva condotta della giuria.

 

Lunedì, 26 Gennaio 2015 10:26

PINCHERS FERITO DURANTE UN ASSALTO A FUOCO

Scritto da

KINGSTON, Giamaica – Il cantante Dancehall Pinchers è stato sparato e ferito durante un incidente nella zona di Queensborough in Kingston Sabato sera. The Corporate Communications Unit, con un comunicato stampa della polizia, ha detto che due uomini sono stati uccisi nella sparatoria, mentre un altro uomo è stato ferito. Non sono state effettuati arresti ma la polizia sta indagando sull’accaduto.

I rapporti della Constant Spring Police indicano che alle 23:20 circa, un'automobile con all’interno uomini armati apre il fuoco al di fuori di un negozio colpendo quattro uomini.

Pare che il veteran Reggae Pinchers era in  Molynes Road, Kingston 10.

Pinchers è stato ferito al braccio destro. Il suo stato di salute e quello dell'altro uomo, non sono considerati in pericolo di vita.

Ma  due uomini restano atterra uccisi da una pioggia di proiettili.

Uno dei due colpiti a morte è stato identificato come il 37enne  Ralston Daley. L'altro uomo non è stato ancora accertato.

Il produttore, Wayne Lonesome Brown, pur condividendo i dettagli dell'incidente, ha detto che il braccio di Pincher è stato rotto a causa dell'impatto del proiettile.

Il 49enne Pinchers (vero nome Delroy Thompson) ha avuto una serie di canzoni di successo nel corso del 1980, tra cui nel 1987 la svolta con Agony, Lift it up Again, Got to be Me, Return sono tra gli altri suoi successi.