Promo Video

Promo Video (53)

Lunedì, 04 Maggio 2020 11:49

"RIDE ON", IL RITORNO DI LEON & ROOTSQUAKE

Scritto da

Leon & RootsQuake presentano il nuovo singolo accompagnato da videoclip Ride On pubblicato da Fridge Records. Il brano arriva quasi tre anni dopo il loro disco di debutto City.

Ride On vuole essere un elogio alla forza e al coraggio a non fermarsi di fronte agli ostacoli che si palesano durante il nostro cammino, all’andare avanti nonostante le occasioni scoraggianti, perché l’unica forza risiede in ognuno di noi.

La fusione tra vecchie e nuove sonorità è quello che distingue il sound originale di questo progetto guidato dal cantante di origini giamaicane Leon. Anche questa volta il singolo si contamina infatti di nuove collaborazioni, esperienze diverse e nuovi musicisti: in particolare, Vibronics ha curato il mastering e Wise Sound il missaggio.

Ride On è disponibile su tutte le piattaforme digitali.

I toscani Earth Beat Movement tornano con un nuovo singolo e video: One Shot Deal. Si tratta di un pezzo reggae-trap che, pur mantenendo il ritmo in levare, ricerca nella sonorità trap un sapore più moderno.

Il brano racconta il dramma della tratta degli esseri umani, considerata, però, da due punti di vista differenti: quello dello scafista, che offre l’opportunità di fuggire dalla condizione di miseria, e quello del migrante, che è chiamato a scegliere tra la sopravvivenza e la morte. Il singolo esprime una forte critica nei confronti dei sentimenti di indifferenza e di odio, sempre più in aumento verso questo tema.

Il videoclip, che vede la protagonista interpretare i due punti di vista differenti, è centrato su una serie di comparse che si ritrovano, da un momento all’altro, a dover subire questo terribile destino, simulando un annegamento non solo fisico ma anche spirituale e dei valori, causato dall’indifferenza.

La cantante Irene MisTilla Bisori spiega: “Il messaggio di One Shot Deal è quello di sensibilizzare gli ascoltatori sul tema dell’immigrazione e del compromesso che si paga nell’intraprendere questa tipologia di viaggio. L’unica domanda presente nel brano è ‘Who’s the next, mate?’ (‘Chi è il prossimo, amico?’), emblema di una disgrazia imminente. Non dobbiamo mai dimenticare che ciò che sembra lontano è, in realtà, molto più vicino di quello che si può immaginare e che potrebbe toccare a ciascuno di noi”.

One Shot Deal, prodotto da Ciro Princevibe Pisanelli e Andrea Rigo, è disponibile su tutte le piattaforme digitali e il video, diretto da Walter Lo Biondo, è visibile sul canale YouTube della band.

Venerdì, 28 Febbraio 2020 11:49

'GIÀ SO' - NUOVO SINGOLO E VIDEO DI INDUBSTRY

Scritto da

La band campana Indubstry presenta il suo ultimo singolo Già So. Un brano prettamente dub con influenze di elettronica ma anche con un’apertura più leggera e solare nel ritornello. Questa dualità musicale rispecchia l’ambivalenza di un testo molto intimo, e proprio per questo scritto in dialetto campano, che parla di dubbi e certezze.

Filippo D’Avanzo, voce e autore, spiega: “In questo brano ho voluto parlare del continuo altalenare dell’ambivalenza, la ricerca di una sintesi all’orizzonte, che ad ogni passo si allontana anziché avvicinarsi. La danza degli opposti che porta alla consapevolezza dell’avere sempre saputo una risposta che non esiste”.

Il brano si presenta accompagnato da un videoclip che il regista Elio Nubes De Filippo descrive così: “Nella mente di un uomo che si trova a confrontarsi con la propria intimità, i fili di ogni possibile futuro lo afferrano, le ceneri del passato lo bloccano, i ricordi come le foglie volano via, il presente lo soffoca con critiche e opinioni indesiderate. Ma in lui nasce una fiamma lenta ed inesorabile, il potere della reazione, la gloria del primo passo di un lungo viaggio. Verso la completezza di se stesso, l’accettazione del passato, il godimento del presente, la costruzione del futuro”.

Già So è stato mixato da Antonio Dafe al Multiversi Lab. e masterizzato da Francesco Borrelli ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali, mentre il video si può vedere sul canale YouTube della band.

Lunedì, 17 Febbraio 2020 11:48

REGGAE ROAST - NEVER B4

Scritto da

Il collettivo sound system britannico Reggae Roast presenta il suo singolo Never B4, un’impressionante collaborazione con Mr Williamz, uno dei principali MC dancehall nel Regno Unito, su una base digitale.

Questa è la prima anteprima di Turn Up The Heat, l’album debutto di questo collettivo, che ha recentemente firmato con Trojan Reloaded, etichetta di recente formazione e sorella della globalmente famosa Trojan Records, per continuare un viaggio che sta portando Reggae Roast ad essere uno dei nomi più riconoscibili del movimento reggae britannico.

Rappresentanti dell’avanguardia della scena reggae e sound system britannica per più di un decennio, questo brano vuole essere un tributo al sound unico e rivoluzionario del Reggae Roast. Mr Williamz canta “Non hai mai sentito un suono come questo prima… la pesante macchina suona pulita e pura”. Un vero complimento da parte del Mic man nato in Giamaica che canta nei sound system da quando aveva otto anni, arrivando a guidare la classifica dei singoli negli Stati Uniti e a essere nominato artista britannico dell’anno 2008 dalla BBC.

Questa è la prima release di Trojan Reloaded, che si concentra sulla nuova musica che è stata influenzata e ispirata dal famoso catalogo Trojan Records, lavorando con i principali talenti del Regno Unito, sia artisti che produttori, sound system e DJ.

Never B4 esce accompagnato da un video ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali e presto saranno pubblicati due remix dello stesso brano.

Mercoledì, 22 Gennaio 2020 16:28

NINE ZERO - Riddim Album by KISSUSENTI

Scritto da
Fuori nei digital store il nuovo riddim-album "NINE ZERO" prodotto dai Kissusenti.
In occasione del 20º anniversario della sua fondazione, la storica reggae/dancehall crew catanzarese Kissusenti festeggia producendo il suo primo riddim dal titolo Nine Zero avvalendosi della collaborazione del "beat maker" Ulisse e della label romana Redgoldgreen. Presente inoltre il supporto ufficiale della crew emergente calabrese Compari Sodi.
Composto da 8 tracce, il riddim vede l'alternarsi di vari cantanti rappresentativi della scena reggae italiana da nord a sud.
Il "flavour" del progetto, come si evince dal titolo, rimanda alle classiche produzioni giamaicane anni '90, uno dei periodi più caratterizzanti della musica proveniente dall'isola caraibica, sia pur con suoni e influenze della musica attuale.
 
Short Biography:
Attiva dal 1998, con le prime dancehall spontanee sulla costa jonica catanzarese, ma fondata ufficialmente nel 2000, Kissusenti è stata la prima crew a promuovere reggae in Calabria. Nel background di Kissusenti nascono prima gli artisti Gioman & Killacat ed in seguito Luchano. Oltre ad avere suonato in tuttele regioni italiane, si è contraddistinta negli anni per un'intensa attività di promozione di questa musica in Calabria, invitando tantissimi artisti e sound system, italiani ed internazionali.
A Catanzaro dal 2009 al 2011 ha ideato e organizzato il festival "Reggae Train Sunfest" e dal 2010 al 2018 il "Ragga Love", divenuta in breve una delle dancehall più partecipate e seguite dell'intero panorama nazionale.
 

ASCOLTA SU SPOTIFY

STREAMING/DIGITAL STORES

 
Tracklist
1. Fido Guido - "Raggamuffin" - 02.55
2. Gioman feat. Attila - "Come i Novanta" - 03.07
3. Kgman - "Dancehall Criminal" - 02.56
4. Krikka Reggae - "Paradossale" - 02.55
5. Luchano - "Come l' aria" - 02.57
6. Manlio Calafrocampano feat. Chisco - "Lo gestiscono 2.0" - 03.08
7. Shakalab - "La canna da pesca" - 03.05
8. Virtus - "Tuff & Kind" - 03.06
  
CREDITS AUDIO
Produced by Kissusenti
Published & Distributed by Redgoldgreen Label

Music by Ulisse

 

 

INFOS & CONTACTS 
 
 
INSTAGRAM
F.B
YOUTUBE

www.youtube.com/user/REDGOLDGREENROMA

Giovedì, 12 Dicembre 2019 09:41

S Pri presenta Touch Your Body ft. G.Baby

Scritto da

Secondo anticipo del suo primo EP, dopo Cheers To Life

L'artista austriaco residente a Manchester S Pri presenta il suo nuovo singolo Touch Your Body. Questa è la seconda anteprima di quello che sarà il suo primo EP, previsto per il 2020, dopo Cheers To Life, pubblicato lo scorso luglio.

Touch Your Body esce con la collaborazione dell'artista emergente canadese G.Baby su un ritmo dance / pop moderno con sentori di hip hop e una melodia seducente.

Cheers To Life invece è un inno in sé, una canzone per celebrare la vita: finché abbiamo salute e forza, nient'altro conta. Il brano, dancehall, presenta un videoclip diretto da Spinx Media e girato a Londra.

Entrambi i singoli sono prodotti da Alystr Nash, con cui S Pri sta preparando il suo EP di debutto che uscirà nel 2020 e sono disponibili su tutte le piattaforme digitali.

I collettivi francesi Chinese Man, Baja Frequencia e Scratch Bandits Crew si sono uniti per creare un nuovo progetto, di cui abbiamo già il primo singolo: The Drop.

Questo è il primo singolo che anticipa l'album The Groove Sessions Vol. 5, previsto per la fine di febbraio, in cui Chinese Man coltivano le loro risorse e la loro passione per i brani strumentali melodici, mentre Baja Frequencia, in piena espansione, apportano elementi latini e tribali su un ritmo dance e Scratch Bandits Crew danno il tocco finale con una produzione sofisticata e moderna.

Il brano è accompagnato da un videoclip con protagonista il ballerino Régis Truchy, in cui un personaggio anonimo arriva in un luogo abbandonato e si sente posseduto da una musica che, tra gioia e disperazione, lo spinge come una forza invisibile verso il trampolino di una piscina vuota.

The Drop è disponibile su tutte le piattaforme digitali e il video può essere visualizzato sul canale YouTube di Chinese Man.

Domenica, 28 Luglio 2019 17:03

SAM D PRESENTA “UN SOLO ISTANTE”

Scritto da

Un 2019 ricco di nuove produzioni e uscite discografiche per l’artista Sam D che per l’occasione ha vestito di nuovi colori e ritmi il brano “Un solo istante”.

Si tratta di un’esperienza musicale dal carattere intimo e poetico che prende per mano la naturale tendenza al genere reggae dell’autore e l’accompagna a forme più sperimentali di produzione legate agli aspetti tradizionali della propria cultura di appartenenza.

La base acustica essenziale e morbida delle chitarre viene contaminata dalla pizzica e da quegli effetti che a tutto tondo tracciano paesaggi e fotografie di altri tempi.

Da qui nasce il canto guidato dal tappeto delle percussioni, il testo come massima espressione di un cuore che parla, soffre e racconta le trasformazioni  dei pensieri e dell’anima.

La vita è fatta di continue evoluzioni e cambiamenti che a volte affrontiamo con paura. L’amore e odio a confronto, notti insonni e desideri che a volte si fanno attendere.

E’ vedere “lei” come un fiore che sboccia e cresce. Diventa incitazione alla vita ma che fa suo e accetta l’inevitabile declino.

Un solo istante e tutto prende forma. Sono le storie di tutti i giorni, cristalline e dirette, semplici e leggere ma che hanno il potere di unire o dividere per sempre.

I due protagonisti del video canalizzano alla perfezione questo senso di possibilità ed esperienza condivisa all’interno di un contesto incontaminato, di questi tempi quasi surreale.

La dolce melodia dei cori femminili affidati ad Annalisa Ianne si muovo sinuosi tra i colori delle riprese e della fotografia  a cura di Veronica Manti e Eugenio De Luca i quali hanno saputo fondere, grazie alle spiccate capacità tecniche di regia, aspetti tradizionali di produzione con i sempre più attuali e specializzati strumenti del settore quali il drone, a cura di Pasquale Lazzari. 

La scelta della location insieme al gioco di contrasti tra forme e colori evidenziano il buon gusto personale dello staff nella fase di montaggio. I dettagli mostrano che nulla è lasciato al caso perché tra la luce e l’ombra delle sfumature, le parole danno il senso simbolico e concreto del

percorso che lo spettatore può intraprendere arrendendosi alla profondità del mare, all’intenso abbraccio della natura e alle infinite emozioni che ogni genere di sentimento può generare.

GUARDA UN SOLO ISTANTE:

Artista : Danilo "SAM D"
IG: https://www.instagram.com/samd_reggaesinger/?hl=it
FB: https://www.facebook.com/SAMD.cp/?__tn__=%2Cd%2CP-R&eid=ARDZnxv1rKMVpAEM3IR1T6VaghM1hZjujwjwSp49lGvIrChbPKPbyRl1hqSFaL0rJFzVRL3Wi-QRJY38

Scritto e diretto da Veronica Manti
FB: https://www.facebook.com/veronica.manti
IG: https://www.instagram.com/tua_true23/?hl=it

Direttore di produzione : Veronica Manti

Direttore della fotografia : Eugenio De Luca
IG: https://www.instagram.com/eugenio_deluca1/?hl=it
FB: https://www.facebook.com/EDLPROD/

Montaggio: Eugenio De Luca & Veronica Manti

Operatore di macchina : Eugenio De Luca

Operatore Drone: Pasquale Lazzari
IG: https://www.instagram.com/pasquale_zary/?hl=it

Interprete 1: Lenny Avantaggiato
Interprete 2: Cristina Rotaro

Grafiche e costumi : Veronica Manti

Strumentale: Marco "DON BASS" Paladini

Cori: Annalisa Ianne

Registrazione - mixaggio & Mastering: Manqc Studio - Frigole (LE)

Lunedì, 22 Luglio 2019 09:31

BLIND REVERENDO: 'SEARCHING THE WAVES'

Scritto da

Il cantante e compositore Blind Reverendo anticipa il suo nuovo disco in uscita a settembre con il singolo omonimo Searching The Waves featuring Las Chachas Tropical, pubblicato da RedGoldGreen Label.

Mario Rivoiro, nato in Italia ma residente a Barcellona da molto tempo, nonostante abbia perso la vista a soli 8 anni, da sempre esplora il mondo per dedicarsi ai suoi due grandi amori: la musica e il surf.

Proprio durante uno dei suoi viaggi, mentre si trovava in Messico, ha composto questo brano insieme a Las Chachas Tropical, collettivo con cui condivide queste sue passioni. Ed è infatti al surf che è dedicata la title track: una metafora della vita in cui cavalcare l’onda rispecchia il saper godere del momento presente e viverlo appieno. E anche se l’allenamento può essere duro e la ricerca dell’onda perfetta comporta pazienza, poi arriverà la ricompensa, proprio come nella vita.

Il video che accompagna il singolo è stato diretto da Clément Esso per The Mirror Films ed è stato girato in Messico, a Barcellona, dove Mario si allena abitualmente e a Bilbao in occasione del Txapelketa surfing – campionato di Surf Adattato.

Searching The Waves è disponibile su tutte le piattaforme digitali e il video è visibile sul canale ufficiale YouTube del cantante.

Calafrocampano e Mattune presentano CBD tie? (Rising Time Label), la prima canzone italiana che parla esplicitamente di cannabis light e del dilemma sul CBD, THC ed annessa legalizzazione. Il producer del beat è Giorgio Pacifici (Bear Bros.) e il progetto include inoltre il primo reggae ganja videogame della storia e un cartoon video, di cui gli stessi Manlio Calafrocampano e Mattune non sono solo i protagonisti ma anche i creatori in collaborazione con il programmatore romano Greg.

CBD tie, dal dialetto salentino “Cosa vedi tu?”, dalle sonorità digital giamaicane (che ricorda i suoni Casio in 8bit e le soundtrack dello storico videogioco Super Mario) viene cantata in italiano ed in dialetto e risulta spensierata ed alquanto sarcastica riguardo l’esplosione del CBD nel bel paese con negozi, tabaccherie e farmacie pronti a vendere le infiorescenze di canapa cavalcando il business verde che a discapito del THC si è sviluppato prima della sentenza della Cassazione che a fine maggio ha fatto tremare le gambe a molti dei nuovi imprenditori del settore CBD in procinto di investire in un mercato verde e bio sostenibile. In ogni caso il messaggio fondamentale di questo brano è la legalizzazione della Marjiuana sotto tutti i suoi aspetti.

L’official video e le scene cartoon del videogame sono un’esplosione di colore e positività che a ritmo di raggamuffin ci accompagnano in un viaggio tra realtà e virtuale con i personaggi Manlio e Mattune che si ritrovano catapultati in un universo parallelo a lottare per liberare CBD e THC dalle grinfie di una piovra repressiva capitalista giunta da un altro pianeta. Il videogame è gratuito ed è possibile giocarci senza bisogno di download: http://bit.ly/2RzuA3Z.

A questo progetto partecipano diversi sponsor, partner e crew a supporto della causa di promozione e legalizzazione: Hemporium (il primo grow shop della capitale), Erba di Roma (coffee shop aperto h24), Ziggi (marchio internazionale di cartine), Sativa Crew (brand streetwear), THC T-shirt HardCore (brand calabrese di merchandising artistico), Maggio Reggae (crew di Firenze promotrice della reggae music e in procinto di sviluppare una linea CBD), Be Leaf Magazine, Rising Time, Compari Sodi, RahStars e molti altri.

InizioPrec1234SuccFine
Pagina 1 di 4