Robert Nesta Marley

Robert Nesta Marley (11)

Kingston 6 Febbraio :  al  Bob Marley Museum al 56 Hope Road in occasione del 73° compleanno di Bob Marley,  mentre si sta svolgimento l’anniversario della nascita  è intervenuta la polizia ed ha chiuso interrompendo brutalmente e  prematuramente la cerimonia. Moltissimi i presenti,  compresi  artisti e persone comuni erano intervenuti presso la  vecchia abitazione ora divenuta il museo del Re del reggae.

Tra gli ospiti illustri c'erano il figlio di Bob, Stephen Marley e il nipote Skip . 

Il Birthday Bash di Bob è il primo di molti eventi in programma per tutto  il Reggae Month.

Erano circa mezzanotte  quando , alcuni  funzionari delle forze dell'ordine hanno interrotto la musica. La nipote di Bob Marley, Donisha Prendergast, su Instagram ha lanciato un duro messaggio alla nazione.

“Quattro decenni dopo non si possono ancora cantare le canzoni di libertà di mio nonno.  Ringraziamo  tutte le persone di tutto il mondo per l’affetto e per  gli auguri. Tanta luce e vibrazioni positive.

Ma stasera il governo della Giamaica ha molto di più da imparare su come rispettare e onorare veramente la musica Reggae e l'eredità che ha creato e che l’isola ha ereditato.  Se c'è un giorno dell'anno in cui  dovrebbe essere condivisa senza un limite di tempo è proprio  il 6 febbraio. "

"Stasera,  si riferisce al primo ministro @ andrewholnessjm  e alla ministra dello spettacolo , @ hon.oliviagrange, abbiamo visto la polizia spegnere la musica per non disturbare i vicini", prosegue Prendergast.

"Decenni dopo  non possiamo ancora cantare liberamente le nostre canzoni di redenzione. I cuori di molti sono stati infranti stasera a causa mancanza di protezione del nostro spazio sacro. Il brand  Jamaica continuerà a volare nei nostri colori, usare la nostra lingua, la nostra immagine e identità,  cantare le canzoni di mio nonno negli hotel all inclusive escludono le persone che non possono permettersi il biglietto per una notte di lusso.

Mi hanno chiesto cosa pensavo di tutte le violenze in corso in Giamaica e se pensassi che Bob Marley dovrebbe essere un eroe nazionale ... Lol.

Penso che sia evidente che questi sistemi di governo post coloniale pensano al  Reggae e Bob Marley. Il reggae libera le persone con la musica, ma la musica non può essere libera.

#somuchtrouble -  Trovate una soluzione. Il mondo sta guardando. "

Donisha Prendergast è la figlia di Sharon Marley.

Giovedì, 07 Gennaio 2016 22:31

IL VIDEO DEL RESTAURO DELLA MACCHINA DI BOB MARLEY

Scritto da

Emozionante vedere la vecchia macchina arrugginita ed in stato imbarazzante abbandonata all'ingresso del museo di Bob Marley, oggi completamente a nuovo.

C'e' voluto molto tempo, come vedrete nel video che raccoglie tutti i momenti piu' salienti da quando viene smontata per essere completamente restaurata pezzo per pezzo. La timeline scorre velocemente per mostrare tutti i progressi...

La consegna e' avvenuta per i festeggiamenti del 70 Anniversario di Robert Nesta Marley in Giamaica.

 

Bob Marley Land Rover Rastaration Timelapse

Bob Marley Land Rover Documentary

 

Fabian per età e concepimento sconvolgerebbe gli ordini della famiglia Marley. se dimostrasse che realmente è il figlio di Bob, sarebbe il primogenito. Ziggy passerebbe in seconda posizione mentre Rita non sarebbe la prima donna con cui Bob ha concepito un figlio. Di sicuro Bob vanta una grande famiglia ormai incalcolabili i suoi figli, la questione è anche economica causa l'eredità.

Dunque la notizia e che sono passati ormai due anni prima che la famiglia Marley prendesse una posizione. Finalmente ha accettato l'unico modo con cui Fabian può dimostrare di essere il maggiore dei figli di Bob.

La questione si sarebbe sbloccata grazie all'avvocato di Fabian che pressando il suo collega della parte avversa avrebbe ricevuto la risposta ufficiale. Mentre per lui una grande vittoria Fabian è molto infastidito di essere stato ignorato fin ora e non si fida affatto dei fratelli.

Dunque pronte le contro analisi ed periti di parte per controbattere ad un eventuale gioco sporco. Naturalmente Fabian è un cantante ed ecco uno delle sue chune più conosciute.

 

Fabian Marley - Plant Some Peas

 

Mercoledì, 10 Giugno 2015 16:28

MOSTRA DI BOB MARLEY AL GRAMMY MUSEUM

Scritto da

Si possono contare sulle dita di una mano, anzi ne sono solo due, gli artisti affiliati al Museo del Grammy. Questo perché si selezionano solo le figure a più rappresentative della musica e dello spettacolo. Entrambi avevano un profilo sociale, prima del Re del Reggae solo Guthrie Woody ha avuto questo onore.

Dunque a poco più di un anno dalla nomina, ricorderete lo show,  il Grammy Museum, The Guthrie Centro Woody a Tulsa, Oklahoma, ha aperto una mostra di Bob Marley.

Circa 30 foto che mostrano  leggenda in studio, sul palco e durante il suo tempo libero.
Fonti online rivelano che il direttore esecutivo del Centro di Woody Guthrie ha visto Marley come la scelta perfetta per la mostra, il cantante defunto aveva molto in comune con Woody Guthrie.

Entrambi musicisti si sono distinti per attivismo sociale, pace, unità e uguaglianza.

La mostra arriva pochi mesi dal 70 ° anniversario di Bob e sarà in mostra fino al 13 settembre.

 

Bob Marley Tribute - Grammy Awards 2013


 

Vi ricordiamo la sezione dedicata tutta a Robert Nesta Marley  qui !

Venerdì, 20 Marzo 2015 19:41

BOB MARLEY BIRTHDAY BASH 2015 THE AFTERMOVIE

Scritto da

Questo docu film è stato girato a Negril per la 23° edizione dei festeggiamanti della nascita di BOB MARLEY.

All'interno dell'MXII noto locale che ospita il tributo annualme per la prima volta in occasione del 70° anno di Robert Nesta ha deciso di documentare così l'evento.

 

 

Giovedì, 05 Febbraio 2015 11:12

COULD YOU BE LOVED A CAPPELLA CANTATA DA ARTISTI DI ISRAELE

Scritto da
L’imminente 6 Febbraio 2015 segnerà oltre all’entrata in vigore del Reggae Month anche la nascita del profeta della musica reggae. Tanti saranno le dance e gli eventi per questa speciale ricorrenza in tutto il mondo.
In Campania segnaliamo la festa di Reggae Revolution a Pozzuoli presso l’Ex Havana free entry con tutta la crew e gli Eazy Vibes Version. Intanto anche Israele ha pensato a fare un omaggio al re del Reggae con una delle sue canzoni più rappresentative.
 
Could You Be Loved a cappella con uno speciale riferimento al 70th Birthday di Bob Marley viene cantata da numerosi artisti che si alternano nella voce e nelle parti.
La canzone è prodotta da Guy Dreifuss e Shmulik Bar-Dan ed hanno cantato Alon Landa, Amit Sagie, Gadi Altman, Odelia Oknin, Ohad Rein, Oren Wilson, Shira Chen, Tony Ray, Urijah Gazit e Yonathan Liner.
Il risultato è straordinario, vi invitiamo ad ascoltare la chune ed ad apprezzare l’iniziativa di Israele.
 
Giovedì, 05 Febbraio 2015 10:41

RISTRUTTURATO IL MUSEO DI MARLEY AD HOPE ROAD

Scritto da

La struttura di Hope Road chiusa da metà ottobre per ristrutturazione riapre i battenti con numerose novità prima dell’inizio del Reggae Month. Al suo interno c’è il museo in funzione da quasi 30 anni, mentre l'edificio stesso ha un secolo di vita. La villa era la residenza giamaicana di Chris Blackwell  fondatore della Island record etichetta discografica fondata nel 1959 in Jamaica.

Per chi ha visitato il Museo di Bob Marley forse pensatoc he fosse un pò scarno e crudo.

Ma da ora in poi sarà multimediale.

“Abbiamo fatto qualche aggiornamento strutturale per i prossimi 30 anni. E 'stato modernizzato senza perdere l'integrità," Marie Bruce, direttore generale del museo, ha detto al Jamaica Observer.


Il rifacimento comprende pavimenti restaurati, un nuovo tetto, parcheggio ampliato, e un negozio di souvenir più diversificato. Sono stati installati dispositivi touch screen interattivi per aumentare l’ esperienza del  visitatore.

"Saranno in diverse lingue ... portoghese, spagnolo, inglese, e francese,".

Bruce ha rifiutato di commentare quanto è stato speso per la trasformazione, ma ha detto che "è stato un investimento significativo".

Ha detto che il museo, pubblicizzato sui social media e in riviste di viaggi selezionate, attira 35.000 visitatori all'anno.

prima della riapertura ufficiale una cerimonia di apertura che ha visto rappresentanti della Chiesa ortodossa etiope benedire l'edificio.

Marley entro in possesso dell’edificio regalatogli da Chris Blackwell  o forse a coprire un eventuale compenso.

 

Questo il tour che abbiamo trovato in rete prima di essere ristrutturato.

 


Sabato, 14 Dicembre 2013 00:00

FABIAN L'ULTIMO DEI FIGLI DI BOB MARLEY ?

Scritto da
Partiamo da una semplice domanda. Quanti figli ha Bob Marley ? -
La risposta in questo caso non è altrettanto facile anzi nonostamte gli oltre trenta anni dalla scomparsa del messia della reggae muzic, nessuno a quanto pare lo sa. C'è chi dice 11, di cui dieci biologici ed uno adottato ma a quanto pare il conteggio potrebbe essere diverso. Ci sarà anche Fabian tra i leggittimi ?
 
Intanto la Famiglia Marley manda i suoi legali per dirgli di non utilizzare il cognome del padre.
 
Sei mesi dopo aver presentato i suoi risultati del DNA alla famiglia Marley , il cantante Fabian Marley dice che non ha ancora avuto una una risposta ufficiale.
Anzi gli è giunto un ordine di " cessare e desistere " di utilizzare il cognome dagli avvocati della famiglia Marley.

Parlando con all'Observer , Fabian Marley ha detto che il test del DNA è stato effettuata presso l'Università delle Indie Occidentali ( Mona ) .
" Hanno risposto come se non avessero ottenuto le prove, ma faccio quello che devo fare. So di essere un vero Marley. Il mondo saprà ciò che è falso e ciò che è vero ", ha detto il 46enne.

Fabian Marley, che usa il soprannome “Gong Kid” , dice che è nato a Trench Town , la comunità dove Bob Marley è vissuto ed è salito alla ribalta internazionale nel corso del 1970.

Marley morì maggio 1981 di cancro all'età di 36 anni. Il padre di numerosi figli , è morto senza testamento. Fabian Marley è nato il 27 luglio 1968 . Egli sostiene di essere il risultato dell'unione tra sua madre Raphie Munroe e Bob Marley.
Dice che tutti i suoi documenti ufficiali, tra cui il suo certificato di nascita, riportano il cognome Marley .

Fabian Marley sta per pubblicare il suo album di debutto , “Nature's Valentine” il mese prossimo . Alcuni dei brani sono stati masterizzati alla Tuff Gong Studios , di proprietà della famiglia Marley .

Il produttore esecutivo dell'album , George O'Gilvie , ha informato l'Observer che il cantante ha almeno sei spettacoli prenotati per l'Africa e l'India entro la fine dell'anno .

Marley insiste che non è alla ricerca di una dispensa dei Marley, ma piuttosto di continuare il lavoro iniziato dal suo defunto padre .
 
 
Lunedì, 03 Novembre 2014 00:00

BOB MARLEY: GIANT FOTO & DOCUMENTARIO

Scritto da
Nel 1974, Bob Marley incontra il 16enne praticante fotografo Dennis Morris. Subito si crea una forte e grande amicizia. Nel corso dei successivi sette anni, i due legarono molto tanto che Dennis divenne il fotografo ufficiale. Gli fù offerto di andare in tour con Marley dove scattò alcune delle immagini che si riveleranno poi le più iconiche di Bob.

Uscito il mese scorso da Television Four via YouTube,, il documentario intitolato Bob Marley: GIANT, racconta come Morris fece amicizia con BOB e la storia dietro la sua collezione di foto che ora sono nella memoria della gente.

Nel documentario, Morris ha rivelato che era ancora uno studente di primo liceo, quando ha incontrato Marley.

"Ho letto che veniva a fare il suo primo tour in Inghilterra, così ho deciso di scendere a parlare in un club. Non sono andato a scuola quel giorno, ho aspettato e aspettato fino a quando i Wailers arrivarono. Mi avvicinai a lui e dissi: Potrei scattare qualche foto ?

Alla fine della giornata il giovane fotografo viene invitato ad unirsi a lui in tour. Accettò l'offerta, e secondo Morris, da li è iniziata l'avventura fino al 1981 quando ha visto l'ultima volta l'icona del reggae.

Una delle 28 foto esclusive di Morris mostra Marley fumare marijuana. Secondo il fotografo, l'immagine è stata catturata dopo Marley gli disse, " Mostriamo a tutti come si fa a fumare uno spliff."

Nel documentario, Morris Morris rivela che, è il fotografo di alcune delle più famose foto di Marley tra cui alcune pubblicate sui suoi album.

"Qualcuno mi ha detto che (le immagini) appartengono al popolo, posso capire che in un certo senso sia così, e sono felice di questo, anche se sarebbe bello avere qualche pennies,".

Il Bob Marley: documentario GIANT segue la mostra, inaugurata il 29 marzo a Los Angeles presso la Galleria Known.

Il documentario è stato prodotto da Erik Stone e diretto da Ben Churchill.

BUONA VISIONE
 

Venerdì, 09 Novembre 2012 00:00

ARRIVA UN GELATO ISPIRATO AD UNA CANZONE DI MARLEY

Scritto da

In occasione del 30 ° anniversario della iconico album”Legend” di Bob Marley, la Fondazione 1love ha collaborato con Ben & Jerry per sviluppare e lanciare un nuovo gusto di gelato in edizione speciale, dal nome " Satisfy My Bowl “.Sarà chiamato in questo modo perchè mira a disegnare la consapevolezza alla visione di Marley per la pace, l'amore e la giustizia sociale.
Alle soglie del 70 ° compleanno di Bob Marley, la società ha voluto rendere omaggio ad un uomo che ha dedicato la sua vita a unire le persone attraverso la musica.

 

Il gelato "Satisfy My Bowl", prende palesemente il nome dalla canzone “Satisfy My Soul” ed è un mix di gusti e di ritmi con gelato alla banana, caramello e biscotto ed un coro cioccolatoso.
Ciò che rende questa partnership ancora più dolce è che i proventi della speciale edizione di questo gelato consentiranno alla Fondazione 1love e i partners della Youth Empowerment a responsabilizzare i giovani in Giamaica, e continuare l'eredità di Bob Marley quella di usare la musica per cambiare il mondo.

Dovrebbe uscire il mese prossimo in occasione di un evento nel Regno Unito chiamato “The Legend Session”, dove saranno invitati artisti emergenti provenienti da tutto il paese per presentare la loro musica originale con la possibilità di dedicare le loro versioni di brani di Bob Marley dal vivo sul palco.

"Satisfy My Soul" sarà disponibile in tutto il Regno Unito, Paesi Bassi, Irlanda, Danimarca, Finlandia, Svezia e Norvegia.

Bob Marley è uno degli artisti più importanti ed influenti del 20 ° secolo. Nell'era digitale, Marley ha il secondo posto tra in assoluto nei social media, con la pagina ufficiale di Facebook sta superando 69 milioni di fan, si classifica tra i Top 20 di tutte le pagine di Facebook e Top 10 tra le pagine di celebrità. Il suo catalogo musicale ha venduto oltre 50 milioni di album in tutto il mondo dal 1992.