Promo Audio

Promo Audio (49)

Mercoledì, 05 Settembre 2018 09:16

Open Arms Project - Reggae Can Help

Scritto da

 Nuovo album benefico con i riddim Open Arms e Ocean

Partendo dal presupposto che il reggae e la sua filosofia trasmettono un messaggio puramente sociale di unità, consapevolezza ed eguaglianza, nasce un nuovo progetto che mira ad aiutare i volontari di Proactiva Open Arms a continuare a salvare vite. Migliaia di donne, bambini e uomini affrontano il mare per fuggire dalle guerre e dagli orrori che accadono nei loro paesi, e non tutti riescono a terminare il loro viaggio alla ricerca di una vita migliore.

L’album “Open Arms Project – Reggae Can Help” nasce dalla mano del musicista veterano di Madrid Ras Kuko, che, commosso dall’operato di questa ONG, ha deciso di unire le forze con artisti provenienti da diverse parti del mondo per creare questo disco. Oltre a dare maggiore visibilità al lodevole lavoro che Open Arms realizza con le sue navi di soccorso, l’album servirà anche a raccogliere fondi che andranno direttamente a contribuire alla missione di questa organizzazione.

Stiamo combattendo contro un problema globale che riguarda molte persone provenienti da diversi paesi, per questo motivo “Open Arms Project – Reggae Can Help” è stato realizzato in collaborazione con artisti di tutto il mondo che hanno voluto partecipare con la loro musica altruisticamente alla creazione di questo progetto. Dalla Giamaica arrivano le voci di Warrior King, Skarra Mucci, Sumerr e Ras Takura; dalla Spagna Emeterians, Ras Kuko, Lasai & Yeyo Pérez e Little Pepe & Malaka Youth; dall’Italia Ras Tewelde e Raphael; dagli Stati Uniti Quino, voce della band storica Big Mountain; dal Cile Quique Neira; dal Venezuela Apache & Mr Dalis e dalle Filippine Idren Artstrong. Uniti con il fermo obiettivo di creare un mondo un po’ più solidale fra tutti.

Tutti questi artisti hanno composto le loro canzoni sui due riddim prodotti da Ras Kuko per questo disco, Ocean Riddim e Open Arms Riddim, in collaborazione con diversi musicisti come Tomas “Dub T” (Repubblica Ceca), Moussa Thiandoume (Senegal) e Jonay Mesa e Felipe Hernández (Isole Canarie). Le voci sono state mixate all’Estudio 9 (Tenerife) e Syrix si è occupato del mix e del master presso l’Irie Vibrations Studio (Austria).

"Open Arms Project – Reggae Can Help" è disponibile su tutte le piattaforme digitali. Il ricavato di questo progetto verrà destinato interamente a Proactiva Open Arms.

Acquista "Open Arms Project – Reggae Can Help" su: iTunes, Spotify, YouTube Music, Google Play, Amazon Music.

Domenica, 12 Agosto 2018 10:30

COWBOY BITPOP - THE 8TH BIT OF THE SHARK

Scritto da

 The 8th Bit Of The Shark è l'album di debutto del giovane chiptuner mantovano Cowboy Bitpop (all'anagrafe Andrea Spontoni).

Autoprodotto e interamente realizzato con un Game Boy del 1989, questo lavoro trascina l'ascoltatore in un mondo di onde quadre e ritmiche ballabili dal retrogusto caraibico.


Cowboy Bitpop usa il Game Boy come un pretesto per videogiocare con le più svariate influenze musicali. Elementi presi dal reggae, dal funky, dalla musica dance, dal reggaeton… Tutto viene fuso per dare vita a una bizzarra Patchanka in 8 bit.


Il risultato è un sound che punta a far ballare gli amanti del LoFi, i nostalgici dei vecchi giochi Arcade e chiunque sia stato bambino negli anni Novanta.

FULL ALBUM FREE DOWNLOAD:

https://andreaspontoni.bandcamp.com/album/the-8th-bit-of-the-shark

PAGINA FACEBOOK:

https://www.facebook.com/CowboyBitpop/

 

Lunedì, 04 Giugno 2018 09:40

‘LEGACY’, NUOVO ALBUM PER I KATCHAFIRE

Scritto da

I Katchafire presentano il loro attesissimo quinto album in studio Legacy (Zojak World Wide). 12 nuovissime canzoni su cui la reggae band Maori ha lavorato durante l’intenso tour, per offrire vibes, suoni e armonie che ti aspetti dai fratelli del ‘Fire’ ma con alcune nuove sensazioni e sapori cosparsi nella ricetta.

Realizzato con il supporto di NZ On Air, l’album Legacy è emozionante e fresco con messaggi di amore, speranza, solidarietà e famiglia. Parlando del disco, Logan Bell ha dichiarato: “I fratelli sono entusiasti di portare nuova musica alla nostra famiglia ‘Fire’… Abbiamo lavorato duramente per portare un nuovo fuoco. A noi pare ottimo e non vediamo l’ora di condividere la musica con tutti”.

Suo fratello Jordan Bell ha dichiarato: “Il modo in cui questo è venuto insieme è il riassunto del lascito ‘kaupapa’. Katchafire è una famiglia così grande – composta non solo i membri principali, ma anche da membri locali e internazionali. Siamo sempre stati grati e questo è il motivo per cui cerchiamo di restituire sempre portando tanti dei nostri fratelli e colleghi in questo viaggio per condividere queste grandi esperienze e la bellezza e le opportunità”.

I recenti cambi di line-up hanno aggiunto nuova benzina al fuoco e i primi tre singoli estratti dall’album LegacyAddicted, Way Beyond e Love Today – sono stati suonati in radio e playlist di tutto il mondo, e Love Today è entrato nella Top 20 della Global Reggae Chart.

Le 12 canzoni di questo disco sono state registrate in numerosi studi in giro per il mondo, dalla Nuova Zelanda e Australia a Los Angeles e Hawaii alla Giamaica, con collaborazioni con alcuni dei musicisti reggae più raffinati.

Legacy è disponibile in tutto il mondo su tutte le piattaforme digitali grazie all’etichetta discografica Zojak World Wide.

Mercoledì, 16 Maggio 2018 10:23

VOL 1 - IL DEBUTTO DISCOGRAFICO DEI RIPTIDERS

Scritto da

I sardi Riptiders presentano il loro primo lavoro discografico: Vol.1. Un album dalle sonorità reggae che si fa notare per la sua originalità e creatività nell’esprimere concetti che ci appartengono e che sono stati descritti dal cantante nei sei brani in italiano e due in inglese che formano l’album insieme alla dub version realizzata dallo stesso produttore Antonio ‘PapaN’tò’ Leardi.

Marco Serra, voce e autore, descrive l’album come “un’istantanea dei tempi che viviamo, immersi in una società che sembra muoversi vorticosamente, ma che in realtà, probabilmente è più ferma che mai e che ci fa stare in apprensione e sentire inadeguati. A questi sentimenti fa da contraltare il rifugio nell’intimo e il cercare di migliorare ciò che ci circonda con le proprie mani, a patto di riuscire a trovare il coraggio di farlo”.

Vol.1 esce insieme al videoclip Immobile, terzo singolo dopo Fall And Rise (maggio 2017) e Non Ho Maschera (novembre 2017).

L’album, realizzato grazie a una riuscitissima campagna di crowdfunding su Musicraiser, è disponibile su tutte le piattaforme digitali, mentre il CD può essere acquistato ai concerti della band.

Giovedì, 26 Aprile 2018 17:20

‘SGUARDI’, SECONDO ALBUM DEI JAKALA

Scritto da

La reggae band di Brescia Jakala presenta il suo secondo album, Sguardi: dieci brani inediti in italiano e in inglese prodotti da Niam & Dotvibes Crew.

Si tratta di un disco prettamente reggae ma contraddistinto da influenze derivanti dalle esperienze personali dei membri del gruppo, dal funky al soul, passando per il roots e il dub, senza mai tralasciare la trasmissione di un messaggio, con testi impegnati che confermano lo stile del primo lavoro, Idoneo (2016).

I testi sono infatti “conscious” con temi che riguardano principalmente la sfera sociale. I messaggi contenuti nelle canzoni sono molteplici: da quelli più legati all’attualità come la migrazione o le guerre a quelli più vincolati all’introspezione e alla sfera personale come le relazioni con gli altri o con se stessi e l’omosessualità.

Sguardi vede anche la collaborazione di Rebel Rootz e Patois Brothers in Forward e di Zibba in Scusa Se. Le strumentali sono state registrate all’Istituto Artistico Musicale Ottava di Brescia da Max Comincini e Massimo Niam Minato, mentre le voci sono state registrate al Dotvibes Studio di Cavaglià (BI) dallo stesso Niam e Giacomo Pastore.

L’album verrà presentato per la prima volta dal vivo il 28 aprile alla Latteria Molloy di Brescia ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali mentre il CD è acquistabile ai concerti del gruppo.

Rootical Foundation presentano Still Learning, il loro quinto album in studio. A 12 anni dal debutto, la band milanese propone un sound ancor più personale e maturo, grazie alla collaborazione con il producer Princevibe, che firma la direzione artistica di questo nuovo lavoro.

Still Learning conta otto tracce (a cui si aggiungono una intro acustica e un intermezzo strumentale) che rappresentano le diverse sfumature dello stile della band, affinato dopo anni di esperienza in studio e sui palchi live. Il riferimento alle radici roots reggae è forte, e ben si sposa a suoni più freschi e contemporanei, in pieno stile reggae revival.

L’album include tre collaborazioni: nella traccia Heroes troviamo infatti MisTilla, voce dei toscani Earth Beat Movement, mentre Naima, singer della band funk nu-soul Black Beat Movement è presente in Pirates Anthem, il single che ha anticipato l'uscita del disco, e infine Acsel della Reggae Rebel Band in My Way.

Le tematiche affrontate nei testi sono varie e prendono spunto dall’attualità e da riflessioni personali e vanno dalla celebrazione della culture reggae e della musica indipendente alla tutela dell’ambiente fino ad arrivare alla title track che racconta il ciclo della vita come un vero e proprio viaggio durante il quale si cresce e si continua ad imparare.

Come dice la band: “Il titolo, Still Learning, ben rappresenta il nuovo step che abbiamo affrontato affidandoci a un producer del calibro di Princevibe che ha saputo tirare fuori il nostro meglio, e ci continua ad insegnare”.

Still Learning è disponibile ai concerti della band e in formato digitale su tutte le piattaforme grazie alla distribuzione di Soulfire Artists.

 

STILL LEARNING TOUR


20/04 SMOOTHIE SOUND REVOLUTION - Ponte nelle Alpi (BL)
21/04 PARTIZTIKA vol2. FESTA ANTIFASCISTA - Lainate (MI)
27/04 CIRCOLO PICK WEEK - Vigevano (PV)
04/05 HI FOLKS! - Vittuone (MI)
25/05 VALMOFEST - Valmorea (CO)
02/06 CARROPONTE - Sesto San Giovanni (MI)
10/06 REMBAMBEER - San Vittore Olona (MI)
23/06 REGGAE JAM - Reinsberg - AUSTRIA
29/06 TROPICAL CARAIBICA - Nuvolera (BS)
30/06 INTERFERENZE FESTIVAL - Clusane (BS)
08/07 IMPRONTE D'ESTATE - Casorezzo (MI)
19/07 COMUNISTINFESTA - Cornaredo (MI)
20/07 GADERSOUND - Bolzano (BZ)

Martedì, 06 Febbraio 2018 10:37

Vibes Corner presenta Stone Juice Riddim

Scritto da

Vibes Corner, nuova etichetta che vede al suo interno elementi di Kaya Sound e One Love Movement, presenta il riddim Stone Juice. Si tratta di un ritmo ideato in Kenya e risuonato nel mitico Tuff Gong Studio di Kingston da membri della Firehouse Crew, la storica band giamaicana che ha accompagnato tantissimi artisti.

Quindici tracce che raccolgono il meglio della scena reggae italiana, alcuni artisti africani e giamaicani tra cui Luciano e Mikey General. I Sud Sound System guidano la lunga carovana degli italiani presenti con La grande bugia, un pezzo contro le ipocrisie del mondo moderno, accompagnato da un video girato dalla casa di produzione Naffintusi.

Stone Juice Riddim è il secondo lavoro di Vibes Corner, uscita allo scoperto la scorsa estate con la version della canzone Hattori Hanzo presente nel nuovo album di Brusco, Guacamole, e che continuerà a far parlare di sè con le prossime uscite.

Il riddim, mixato da Dario Casillo e Leo Bizzarri presso il Bizzarri Studio, è disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Giovedì, 19 Ottobre 2017 08:59

Yutzaredafuture presenta Yutzriddim

Scritto da

Il progetto Yutzaredafuture ha scelto un riddim album come prima release: Yutzriddim. Prodotto dai Rusty Rockerz allo Shiintu Studio, vede coinvolti Shak Manaly (Muiravale Freetown), Pidduck, Luke Ae (Groov A Nation), Systalova dall’Italia e Staddaday e Legato dalla Giamaica. Inoltre, è presente anche una dub version del nuovissimo duo dub Kaliink che con questo brano celebrano il loro esordio ufficiale.

Yutzaredafuture nasce nell’estate del 2015 da Big Up Events, giovane realtà che si occupava di organizzazione di eventi e management proveniente dal litorale orientale veneto, creata per accrescere le potenzialità delle giovani reggae band del nord-est sentendo il bisogno di portare una ventata fresca all’interno della scena italiana.

Con Big Up Events era già iniziata una collaborazione con band emergenti, tramite vari eventi; da lì la volontà di creare una realtà attraverso la quale poter lavorare insieme. Attualmente formano parte di Yutzaredafuture le band Rusty Rockerz, Groov a Nation e The Young Tree.

Yutzriddim è disponibile su Itunes e i principali stores digitali ed è inoltre possibile ascoltarlo gratuitamente su Spotify.

Giovedì, 28 Settembre 2017 08:45

Punchinella: nuovo singolo per Pentateuch Movement

Scritto da

I giamaicani Pentateuch Movement presentano un nuovo singolo, Punchinella, secondo estratto, dopo Crime, del disco di prossima uscita Chapter XVIII. La giovane e promettente band di Kingston svela così una nuova traccia di quello che sarà il loro secondo album, dopo la pubblicazione di Genesis (2012) e dell’EP Chapter V (2015).

Punchinella è una chiara prova del momento di qualità eccezionale che sta vivendo la musica giamaicana. Il singolo è stato prodotto da The DrumKeys, ovvero Peter Kongz Samaru (batteria) e Paris Dennis (tastiere), membri della band di Protoje The Indiggnation, e vede la partecipazione dei talentuosi musicisti Kevin Zuggu Patterson (chitarre), Danny Bassie (basso) e Lamont Monty Savory (chitarre).

Il brano richiama il sound della dancehall giamaicana dei tardi anni ‘80 con un pizzico di modernità. La musica e il testo, che racconta di un uomo che cerca la sua compagna dopo aver sentito voci sulla sua presunta infedeltà, sono opera di Kevor Var Williams, cantante e co-fondatore del Pentateuch Movement. Il singolo è stato remixato da Gregory Morris e masterizzato da Chris Athens, entrambi artefici di diverse produzioni premiate ai Grammy.

Punchinella è disponibile su iTunes e su tutte le altre piattaforme digitali. Sarà inoltre presente nel CD Chapter XVIII.

Giovedì, 28 Settembre 2017 08:42

“Roots in my soul”, nuovo album di Ruff Selectors

Scritto da

Ruff Selectors presentano il loro nuovo disco Roots in my soul, il quarto della loro carriera, disponibile in free download e che esce accompagnato dal videoclip Plant it. il cantante e produttore originario della Costa d’Avorio Jungle King si unisce al progetto leaderato dall’afro-americano Teacher Mike per comporre i nove brani dell’album co-prodotto dall’italiano Princevibe e dai giamaicani T.GO Entertainment.

Teacher Mike spiega così il concept del disco: “L’obiettivo è promuovere la positività nella vita di tutti e, anche se è un compito difficile, questo deve avere inizio in ognuno di noi. In questo album, che racconta situazioni di vita reale, della consapevolezza umana e della mia esperienza personale, tutte le tracce sono connesse tra di loro per dare un messaggio omogeneo”.

“La canzone che dà il titolo al disco, Roots in my soul, racconta i miei sogni di pace, uguaglianza e armonia fra gli uomini. Questo si collega con Colours, che spiega che non ci può essere uguaglianza senza diritti, ma solo oppressione, odio e discriminazione razziale, il ché ci conduce a Ilegit Refugee, brano che ci trasporta in un mondo segnato dall’immigrazione. Poi però Radics parla di karma, coscienza e positività, a cui possiamo arrivare piantando e raccogliendo l’erba, come raccontato in Plant It, anche se, come sappiamo, in Babylon ci sono restrizioni su questo argomento ed è per questo che ho scritto Ganja theft. Questa erba, se usata con consapevolezza, evoca positività e rispetto, ma il maggior rispetto che dobbiamo a Jah e alla natura è il Woman respect, che ci riempie di Emotions. E nella cultura africana, quando hai tutto questo, è il momento di iniziare la dancehall con il DJ”.

Per dare la massima diffusione a Roots in my soul, Ruff Selectors hanno deciso di metterlo in free download chiedendo a cambio solamente un “Like” alla loro pagina di Facebook. È possibile farlo a questo link bit.ly/RuffSelectors.

InizioPrec1234SuccFine
Pagina 1 di 4