Reportages

Reportages (38)

Ci cancelleranno da Fb o da Youtube, siamo pronti a pagarne le conseguenze ed anche a rilanciare. Ma prima sappiate che in Jamaica è legale vendere ganja all'interno dei Festival Rasta. Non perché sia terapeutica, c'è un motivo più profondo. Nell'isola dove sono nati i primi Rasta la marijuana è considerato un sacramento.

Si avete capito bene, i Rasta sono riusciti a far includere nella attuale legge non solo l'uso medico ma anche quello spirituale. Il mezzo per raggiungere la meditazione e l' In I . Il consumo ad uso ludico invece non viene incoraggiato.

 

Dopo questa dovuta premessa vi presentiamo l'HERB CURB la speciale Yard all'interno del Rebel Salute. Il video interamente girato in Giamaica mostra tutti gli stand con diverse qualità e derivati.

 

Mancavano i grandi nomi dei dispensari più importanti, tanto spazio quindi ai coltivatori diretti.

Dall'approvazione della legge, una licenza di coltivazione oggi, per un limitato numero di acri, costa 500 euro circa ed in tanti si stanno lanciando in questo business, tanto che il mercato è cambiato in pochi anni ed è in crescita esponenziale.

 

Ma all'Herb Curb si svolgono anche convegni e aggiornamenti, il Sabato pomeriggio Mutabaruka è sempre in prima linea a fare da apri pista.

Il video è stato registrato cosi come lo abbiamo visto noi, senza censure. La Family di Reggae Revolution.it vi mostra la Yard più verde al mondo. Un sogno difficile ma non impossibile da realizzare.

 

 HERB CURB – LA GANJA YARD DEL REBEL SALUTE – Video

 

 Vedi anche REBEL SALUTE 2019 FULL GALLERY

 

 Qui in basso le altre Gallery Fotografiche HERB CURB  ANNO 2016 e 2017

 

Non potevamo che dare spazio per importanza all'evento del secolo, la prima del Long Walk to Freedom Tour. in Jamaica. Il prestigio di essere scelti tra i media per documentare il primo concerto di Buju Banton ci ha lasciando indietro il lavoro nel comporre questa Gallery. ( Vedi Gallery Buju Banton )

 

Diversamente dagli anni scorsi, pubblichiamo entrambe le serate insieme, anche perché le sorprese non sono finite. Il nostro Marco Polo già ci ha inviato la Video Recensione dell'Herb Curb. Per la prima volta documentiamo con immagini invece che con foto la Yard più verde del mondo.

Abbiamo diviso i due Album, le nottate di Venerdì e Sabato sono comunque separate.ed in ordine di apparizione, per farvi rivivere i due concerti in modo unico.

 

Al Rebel Salute, siamo considerati di casa e naturalmente ci trovate a girare nel Back Stage dove abbiamo l'accesso in tutte le aree, cosa che rende più facile il nostro lavoro ed arricchisce il Reportage di scatti unici.

Il Rebel è un festiva Ital, non ve lo dimenticate mai, alcol e carne non si vendono e la musica Preserva le radici del reggae e lancia nuove stelle indipendentemente dall'età e dall'esperienza con una nota che guarda all'Africa, con la presenza di artisti come Bobi Waine e Patoranking che lasciano comprendere ad una attenta analisi che in Giamaica è arrivato l'Afro bit e che piace veramente tanto.

 

Oltre 100 foto selezionate con cura tra le migliaia realizzate da Marco Polo.

Sei pronto, mettiti comodo e rivivi con noi di Reggae Revolution le foto della Manifestazione Reggae e Rasta più importante al mondo.

 

 

 REBEL SALUTE 2019  GALLERY - VENERDI' 18

 

 

REBEL SALUTE 2019  GALLERY - SABATO 19

Come sempre i nostri ringraziamenti vanno ai padroni di casa Tony Rebel Quuen Ifrica e tutti i collaboratori del Rebel Salute.

 

 

----------------------------------------------------------------

VEDI ANCHE

BUJU BANTON FULL GALLERY - Esclusiva

 

Prima di pubblicare i due reportage del Rebel Salute, quest'anno facciamo un eccezione dovuta, diamo la precedenza al concerto del secolo. Il Long Walk To Freedom tour, parte da Kingston, perché Buju Banton, vuole ringraziare la sua isola per prima.

Un evento che sarà ricordato a lungo. Si stima abbiano partecipato 40.000 persone al National Stadium.

Immaginate quanti Media hanno chiesto di documentare la serata e tra questi, Reggae Revolution.it, non è stata estratta a sorte ma è stato selezionato con accuratezza ed accreditati ufficialmente.

Vi proponiamo oltre 100 foto per rivivere cosi come l'abbiamo vissuta noi la prima in assoluto di Buju Banton. Si parte proprio dall'inizio, ma prima si deve fotografare la scaletta, caratteristica che ci contraddistingue, per noi è fondamentale per gestire le forze al meglio durante la maratona musicale.

Reperita prontamente, siamo pronti a mostrarvi gli scatti più significativi in ordine di apparizione, per rivivere secondo la corretta linea temporale tutto il concerto, fuochi d'artificio per la chiusura compresi.

Dunque un viaggio temporale scandito dagli scatti di Libby ed Happy, i nostri due inviati speciali in Jamaica.

Ringraziamo gli organizzatori del Long Walk To Freedom tour per gli accredisti stampa.

Ma non è finità qua con le nostre Esclusive, tornate presto a trovarci, sono quasi pronti: la Recensione completa di questo meraviglioso concerto e le due Gallery del Rebel Salute.

 Soon come ...

#reggaerevolution.it

 

BUJU BANTON – KINGSTON - GALLERY  Esclusiva RR.it

Long Walk To Freedom tour

 

Sabato, 08 Settembre 2018 11:16

ALBOROSIE + LUCIANO @ ESTRAGON REPORTAGE Esclusivo

Scritto da

Un nuovo reportage fotografico si aggiunge alla nostra Gallery. Questa volta in Italia e solo all'ultimo momento grazie alla cortesia del Rock Planet Club che ci ha permesso di partecipare. La nostra Stefania è riuscita a raggiungere l'Estragon, uno dei migliori locali di Bologna per seguire dal vivo uno degli eventi più attesi.

Luciano, apre la serata ad un tour speciale quello di Alborosie che arriva nel bel paese con il suo nuovo album in combination con The Wailers, il famoso gruppo che porto al successo Bob Marley.

Non potevamo che essere presenti per raccontarvi con i migliori scatti cosa è avvenuto, un esclusiva targata Reggae Revolution.it

 

ALBOROSIE + LUCIANO ESTRAGON – REPORTAGE Esclusivo

 

 

 

 

 

 

Reportage a cura di  Stefania

 

 

Domenica, 05 Agosto 2018 16:03

GROUNDATION LIVE - REPORTAGE E VIDEO Esclusivo

Scritto da

Quando il reggae chiama la crew di Reggae Revolution risponde e si mobilita per regalare a tutti voi momenti unici ed emozionanti. Solo pochi giorni fa abbiamo avuto l’immenso onore di ascoltare e rincontrare un vero Professore della cultura musicale in levare.
Un nuovo progetto e una nuova formazione per il leader dei Groundation che il primo Agosto ha presentato a Padova il nuovo album “The Next Generation” in uscita a Settembre.

Il Parco della Musica, una location che per il periodo estivo colora il cuore di Padova di tanta buona musica in ogni suo genere e stile, per una notte ha accolto le fresche sonorità reggae del grande Harrison e la sua nuova famiglia.
Dopo alcuni anni di esperienze lontane dalla consueta formazione in cui il Prof ha dato libero sfogo alla collaborazione  e all’intreccio con la cultura Giamaicana pura ed essenziale firmata The Congos, The Abyssinians, Leroy “Horsemouth” Wallace e  Errol “Flabba Holt” Carter solo per citarne alcuni e progetti come l’album One Dance e il film documentario Holding on to Jah, una nuova generazione Groundation è pronta a vivere le intense esperienze dei palchi più ambiti d’Europa e America.


Una notte magica ha riunito tutti noi e vista la difficoltà ad esprimere con le parole le sensazioni che il live ci ha fatto provare, preferiamo condividere con voi uno stralcio di quello che abbiamo visto ed ascoltato.
Quindi mettetevi comodi e dedicate alla musica l’attenzione che merita senza dimenticare di gustarvi il saluto speciale che il nostro Harrison ha dedicato a tutti i seguaci di Reggae Revolution al termine del live.
Restate come sempre sintonizzati sui nostri canali! Le sorprese non finiscono qua!

Groundation @ parco della musica - Padova 1 Agosto 2018

Reportage e video By Empress Lele'.

Pubblicata nella Galleria di Reggae Revolution, anche la seconda ed ultima parte del reportage sul Rebel Salute 2018. Il Sabato da sempre la nottata più esplosiva e ricca di emozioni. Questa edizione è iniziata bagnata da una pioggia incessante, fermatasi solo per lo show time, risparmiando tutti i presenti.

Scatto dopo Scatto abbiamo ricostruito le fasi più salienti del festival più amato dai giamaicani. Ci sono tutti gli artisti, non manca veramente nessuno, nonostante le condizioni ambientali tra fango e pozzanghere, non ci siamo piegati per offrirvi in esclusiva il secondo e più atteso reportage.

Anzi il nostro Marco è riuscito a scattare anche dal palco, conquistandosi forse una futura prospettiva.

Manca solo il reportage sulla HERB CURB, raccolta e rannicchiata sotto un unico tendone per la pioggia, non ha avuto il solito spazio espositivo. Per raggiungerla abbiamo faticato e poi costatato che nella prossima edizione avrebbe avuto maggior attenzione.

 

Una full immersion che chiude la due giorni fantastica tra musica, spiritualità e cultura reggae e rasta giamaicana.

Guarda la nostra Gallery - Trovi tutte e due le serate del Rebel Salute 2018

 

 REBEL SALUTE 2018 – PART 2 – REPORTAGE - ESCLUSIVO

- Oltre 60 Foto -

 

 

Foto in esclusiva by Marco Polo RR.it Crew -  likkle-but-tallawah.com

 

 

Martedì, 15 Maggio 2018 15:39

REBEL SALUTE 2018 – PART 1 – REPORTAGE - ESCLUSIVO

Scritto da

I migliori scatti uno dopo l'altro della magnifica 25°edizione del Rebel Salute 2018, solo ed in esclusiva su Reggae Revolution.it.

Con cura migliaia di foto sono state selezionate dal nostro Marco Polo ed inserite nella Gallery del nostro Portale, che ormai annovera esclusive su esclusive dei migliori eventi al mondo.

Unica ed insostituibile, arricchita ed aggiornata come sempre da momenti incredibili vissuti in prima persona come in questo caso al  Festival che Preserva la Musica Reggae .

 

 

Siamo in Giamaica, si parte da Negril per raggiungere la location tra St. Ann's Bay e Ochi. Ci armiamo di fotocamere e microfoni e ci prepariamo a due notti folli, ricche di musica e messaggi positivi.

Questo è il tempio della musica Reggae & Rasta, non si mangia carne ne si bevono alcolici, questo rende unica questa manifestazione al mondo intero.

 

Quest'edizione è particolarmente sentita per il 25 anno di Rebel Salute in Giamaica. Per noi di Reggae Revolution è il 15° consecutivo da quando invitati per la prima volta

Peccato solo per il tempo ed il fango che ha rovinato i grandi festaggiamenti.

 

 

REBEL SALUTE 2018 – PART 1 – REPORTAGE - ESCLUSIVO

 

 

Non perderti la seconda parte in arrivo sempre in esclusiva su RR.it

 

 

In quest'edizione 2017, un cast di prim'ordine che lascia poco all'immaginazione, chi ha vissuto il Ruhr Reggae Summer,  ne avrà di ricordi  legati agli artisti, all'atmosfera e alla qualità del Festival.
Con fermezza tedesca è andata in scena l'edizione con Alborosie, Chronixx, Shaggy, Steel Pulse, Protoje, Luciano, Makka B,  Jesse Royal. ed altri .

Fantastico vederli tutti insieme i protagonisti  conscious di oggi e del passato,  dare il meglio delle loro esibizioni in un mega concerto.


Noi sempre per quel tipico difetto giamaicano, impieghiamo tempo a pubblicare la meravigliosa Gallery curata da Marco Polo, l'indomabile fratello di Reggae Revolution.

La prossima di Marco, sarà dalla Giamaica, Rebel Salute compreso,  visto che ha già confermato il biglietto per l'isola.



RUHR REGGAE SUMMER 2017 - RECENSIONE FOTOGRAFICA – Esclusiva by Marco Polo

 

 

GUARDA LA GALLERY

 

 

 

 

Siamo finalmente riusciti a recuperare le foto della seconda serata del Rebel Salute 2017. Con grande piacere ora potete visionare il reportage fotografico completo. La notte più importante, quella di sabato è stata inserita nella nostra Gallery.

Come dimenticare il breve show di Derrick Morgan, con l'inno nazionale live. Più volte ha gridato sono il padre di un fenomeno Queen Ifrica che lascia intendere sia dalla parte organizzativa che artistica con la presentazione del suo disco con uno stand speciale.

L'esibizione più apprezzare della lunga maratona iniziata alle 9 di sera è contesa da Sanchez, Cocoa Tea, Queen Ifrica, Spragga BenzPopcaan .

Mai vista un esibizione così d'impatto di Sister Nancy e dell'incredibile esibizione di Lady Saw completamente Gospel … scioccante. Cose che solo al Rebel succedono e che vi possiamo raccontare i momenti salienti di ciò che è accaduto nel festival unico come quello organizzato da Tony Rebel in Jamaica quest'inverno.

Certo c'è voluto tempo, pubblichiamo le foto solo oggi, ce ne dispiace, però non ci siamo arresi. Il biglietto da visita di Reggae Revolution è quello di vivere da dentro i grandi appuntamenti in prima persona per poi farli rivivere.

Il Rebel Salute è l'unico festival Rasta e Reggae che va in onda promuovendo la storia della musica sull'isola. La preserva dando spazio ad artisti old roots e alle nuove leve della musica . Crea vibrazioni uniche. Anche quando vengono Pop Caan, Beenie Man e Assassin le cose non cambiano anzi gli artisti trasformano il nome ed abbandonano le sacche piene di diss e parolacce a casa.

Chi partecipa, canta solo in versione clean, radio edit per intenderci, regalando al pubblico della dancehall show unici, un modello da seguire per distinguersi dalla volgarità.

Tutti accettano compromessi alle regole culturali difese dal festival, comprese quelle alimentari in stile I-Tal (vitale). Vuol dire niente alcol e niente carne. Solo pesce e verdure agli stands nel suo interno.

C'è anche la Ganja Yard la così detta “Herb Curb” che ha il permesso speciale a seguito la nuova legge, che permette ad i Rasta di avele l'ultima parola. La Ganja in raduni RastafarI può essere venduta e promossa con un semplice permesso.

Dunque benvenuti con noi nell'esperienza più affascinante che la Giamaica offre.

Le foto sono di nostro fratello Marco Polo che continuano ad incantarci e ci trasportano magicamente in un viaggio al Rebel Salute, dentro e fuori il backstage ma principalmente sotto al main stage.

GUARDA LA GALLERY DIRETTAMENTE DA QUI

 

La qualità delle foto è impressionante, resterete colpiti. C'è voluto tempo, certo, ma ne è valsa la pena. Non sarebbe un reportage completo alla Reggae Revolution.it, senza le foto e la Gallery del nostro Marco Polo.

Dopo la recensione accompagnata dalle prime anticipazioni, il reportage dell'Erb Curb (la Ganja Yard), finalmente pubblichiamo l'intera giornata di Venerdì 13 Gennaio al Rebel Salute 2017.

Una delle nottate più difficili, che noi ricordiamo forse la più dura di tutte per il vento tagliente che portava con se pioggia a tratti. Il tutto ha reso più difficile il nostro ed il lavoro sul main stage.

Ora pubblicate in ordine di apparizione di tutti gli artisti, foto selezionate e curate da Marco, che ha voluto trasmetterci il meglio seguendo una linea temporale.

 Non dimentichiamo lo scontro verbale tra Tarrus Riley e Anthony B documentato con il video pubblicato in precedenza sul nostro portale

 Ci vediamo per la seconda parte quella di Sabato, la più esplosiva.

 

REBEL SALUTE 2017 - VEDI REPORTAGE FOTOGRAFICO

 

 

 

InizioPrec123SuccFine
Pagina 1 di 3