Mercoledì, 14 Giugno 2017 14:55

SIZZLA BOICOTTATO IL CONCERTO - NON VINCE NESSUNO PERDE LA MUSICA

Scritto da 

In Italia non c'è niente da fare, dobbiamo per forza pagare un scotto nel recepire regole europee già stabilite ed applicate negli anni addietro. Non siamo di certo noi i primi a scoprire questo problema che è già superato nella nazioni dove la musica giamaicana definita omofoba è stata fermata concordando con l'artista l'esibizione.

Bastava far firmare a Sizzla il Reggae Act o una semplice dichiarazione in cui si impegna nel tour a non usare bad word e killa muzic, per evitare di gustarci uno dei concerti più potenti grazie all'energia formidabile che si incendia quando c'è il Bobo sul palco.

Anche noi amanti della musica pulita ci uniamo agli organizzatori, vi siamo al vostro fianco, è ora in cui le associazioni dei diritti umani e degli omosessuali capiscano quando si riesce veramente a vincere tutti quanti insieme.

Un esempio ve lo facciamo, è concreto ed accade ogni anno al Rebel Salute in Giamaica, quando un artista dancehall di primo piano, per salire sul palco utilizza il nome di battesimo e canta solo testi puliti.

Nessuno avrebbe modo così, di pensare che è musica assassina.

 

Comunicato Music Festival insieme ad Ex-Dogana

" Il Just Music Festival, insieme ad Ex-Dogana, comunica che viste le diverse preoccupazioni mosse nei confronti dell'esibizione di Sizzla Kalonji da diverse parti sociali e considerate le posizioni di tutte le realtà coinvolte nella manifestazione, ha deciso di annullare l'esibizione del musicista giamaicano, per rispetto verso i temi sollevati e soprattutto in linea con la propria visione della musica e dell'arte come linguaggio che unisce anziché dividere.

La direzione del festival esprime tuttavia il proprio dispiacere per una campagna dai toni a volte troppo duri nei confronti di un artista di fama mondiale che, se in passato è stato accusato di omofobia, ha intrapreso da anni una strada ispirata al rispetto e all'uguaglianza, con dichiarazioni pubbliche, un rinnovato impegno nel sociale e i concerti che continua a tenere in giro per il mondo. "

 

 

 

 

Letto 1990 volte