Venerdì, 20 Gennaio 2017 14:54

SCIENTIST - THE UNTOUCHABLE

Scritto da 

Pubblicato il 20 gennaio per Dubmir/Goodfellas, The Untouchable è il nuovo lavoro di Scientist.
Hopeton Overton, meglio noto come Scientist, è un’autentica leggenda del dub, tanto che qualcuno (a ragione) lo ha etichettato come il traghettatore dei ritmi jamaicani nell’iper-spazio.

Questo nuovo album è ricco di collaborazioni. Da Tippa Irie a Rod Taylor fino all'italianissima Sabrina Pallini, Da Real Storm, Dubiterian, Ilhame Paris e Kelli Love prestano la loro voce sui ritmi prodotti da Bunny Lee negli anni ’70 e costituiscono un’ideale punto di raccordo tra presente e passato.

La copertina del disco è stata realizzata da Mark Lighta McGuinness, in puro stile arte pop.
Con l’aiuto di nuove e vecchie leve della scena reggae/dub, Scientist rivisita i riddim di Bunny Lee.

Tredici sono le tracce che compongono l’album. Si va dall’apertura con Tippa Irie che dà colore con la sua voce su due tracce (Fly Like an Eagle e It’s All Good), passando per Da Real Storm che segna i momenti migliori del disco.Anche un’italiana nell'inciso, Sabrina Pallini che da sempre porta avanti la sua attività di cantante sui palchi e negli studi di registrazione del continente europeo e americano. That’s Not a Real Life ha quel tocco di soul classico delle voci calde che ne fa una traccia profonda.

Anche Rod Taylor fa parte della festa, il 59enne giamaicano rappresenta la vecchia guardia e lo fa con la sua classe unica.
Una delle tracce migliori dell’album è Go Go Go cantata da Kelli Love. L’omaggio a
Dawn Penn risulta all’altezza e con il dub di Scientist acquista nuova linfa.

The Untouchable è un album che ha il sapore di famiglia, lo stile inconfondibile di Scientist e le tante voci che si son prestate al progetto ricordano quanto lo stile in levare ha sempre forte il concetto di Unity.

 

 

Letto 399 volte