Giovedì, 01 Dicembre 2016 21:45

ANCORA GULLY vs GAZA - LA VERITA' SUL TRASFERIMENTO DI KARTEL

Scritto da 

Se tutti abbiamo seguito la vicenda del trasferimento di Kartel, a noi è piaciuto approfondire e mettere insieme un enorme puzzle di indizi degli ultimi mesi che condurrebbero se incastrati bene ad un incredibilmente ed unica vicenda scioccante.

Si è voluto mettere una pezza per fermare qualcosa che ha indignato l'opinione pubblica. Intendiamoci, la pura verità non la sapremo mai, siamo però molto vicini a farci un idea circoscritta sul perché improvvisamente Vybz Kartel, viene trasferito in un carcere definito più sicuro.

Tutti sapevano quello che stava succedendo, ora il Governo Giamaicano tace, secondo Ninja Man, le autorità hanno quindi improvvisato molto rapidamente quand'era tutto compromesso e lampante.

Sul web e sui social spopola la notizia di una prima accusa di contrabbando di cellulari, poi prende piede sempre di più la strada che porta alle sue registrazioni. Ci si chiede quante ne ha potuto registrate prima di essere arrestato ?

Dopo più di due anni.... tutto questo tempo Kartel, poi viene accusato da un suo collega di continuare a dominare le classifiche dal carcere e questo non sarebbe giusto ?

C'è anche e soprattutto un caso di guerra tra rivali, ripresa davanti alle orecchie di tutto il mondo, secondo Ninja Man. Gully e Gaza hanno ripreso a fare Diss e per di più pubblicandoli a ripetizione, la situazione è diventata palese, visto che uno dei principali protagonisti sta rispondendo da dietro le sbarre.

 

Questo svelerebbe che Vybz Kartel registra da dietro le sbarre, forse non solo tramite uno telefonino, magari il più recente come voci raccontavano.

Sicuramente accedeva allo studio di registrazione del programma di rieducazione.

Sta di fatto che Ninja Man tocca un altro punto fondamentale che fa accendere la lampadina !

“Kartel ha risposto ad un recentissimo Diss di Movado, la tempistica, il riddim ed il modo in cui è stato registrato, non poteva appartenere alle sue vecchie registrate prima della condanna a vita.

 

 

 

Letto 500 volte