Venerdì, 21 Novembre 2014 00:00

JOHN HOLT - L ULTIMO ALBUM INEDITO CON SUGAR MINOTT NEL 2015

Scritto da 
Un ultimo testamento musicale vero e proprio visto che non è una raccolta o una collection. Tutti brani inediti accompagnati dai più grandi musicisti sull'isola. Una grande sorpresa che Holt aveva nel cassetto all'interno anche la voce di un'altro artista scomparso da qualche anno che ha scritto la storia della dancehall roots. L'album è stato registrato negli studi più famosi al mondo ed uscirà nell'estate 2015.
Un album, composto da canzoni registrate quattro anni fa da John Holt, è previsto per essere rilasciato la prossima estate dalla Tad International Record.

Tad Dawkins, responsabile dell'etichetta, ha prodotto l'intero album che è stato registrato presso niente di meno che negli studi Tuff Gong di Kingston.

Ciascuna delle sue 14 canzoni sono originali. Sono stati soprattutto scritte dalla mano di Holt che è stato sostenuto da un cast di musicisti eccezionali quali i batteristi Sly Dunbar e Style Scott, bassisti Lloyd Parks e Errol 'Flabba Holt' Carter, tastieristi Robbie Lyn e Franklyn 'Bubbler' Waul, chitarristi Winston 'Bo Pee' Bowen e Dwight Pinkney, il sassofonista Dean Fraser, trombonista Nambo Robinson e il trombettista Chico Chin.

La vera sorpresa e che c'è la voce di un altro pioniere scoparso il cantante Sugar Minott, che è stato fortemente influenzato da Holt ed ha contribuito ad i cori. Minott morì nel 2010.


Non resta che attendere quest'estate per un'ultima perla del cantante giamaicano.
 
 
 
 
 
 
Letto 777 volte