Sabato, 21 Novembre 2015 22:59

CONGO NATTY - JUNGLE REVOLUTION IN DUB

Scritto da 

«Il dub è stato la colonna sonora della mia giovinezza», ricorda Mikail Tafari aka Rebel MC aka Congo Natty ed è per questo che il 16 novembre l’album “Jungle Revolution” viene rivisitato ottenendo così “Jungle Revolution in Dub”, pubblicato per Ninja Tune.

 Questo  più che un disco è un party con tutti gli amici di sempre, non manca proprio nessuno e dopo l’Intro affidato a Lee “Scratch” Perry, Congo Natty assolda nuovi e vecchi dub soldian: Dubkasm è il primo della lista che mettendo le mani su Jungle Souljahche la fa diventare Dub Souljah dal classico stile digistep.

A nomi storici si alternano nuove promesse come nel caso di Get Ready VIP Dub di Sukh Knight, giovane producer londinese che già si è fatto le ossa con i True Tiger.

Il dubwise di Joss Jinx aka Jinx in Dub sulla steppa version di Nu Beginningz  e Revolution in Dub affidata all’ungherese Dj Madd fanno spazio all’unico e solo Adrian Sherwood che con UK Allstars in Dub chiude la prima parte del disco.

Altro Intro stavolta tocca a Scientist, per poi lasciare il campo a due figli d’arte, a Young Warrior , figlio della leggenda vivente del sound system, Jah Shaka, al quale tocca il remix di London Dungeons mentre il figlio di Mad Professo, Joe Ariwa si occupa di Rebel Tuff Like Tuff Gong.

Entrambi non deludono le aspettative, promossi a pieni voti, ma prima di chiudere questo capitolo dedicato alle nuove leve ci pensano Hylu & Jago con il  loro future dub a  dare nuova vita a Jungle Is I And I.

Mala sul nuovo Intro e poi l’ultimo giro di brani prima di arrivare alla fine del disco.

Dj Madd fa il bis con Jah Warriors in Dub, un remix coi fiocchi, i bassi pompano come non mai, uno dei migliori brani di tutto “Jungle Revolution in Dub”.

Micro Chip in Dub è remixata da King Yoof, mentre le ultime tracce sono opera di tre pesi massimi: i Mungo’s Hi-Fi (Nu Beginningz Dubwise),i Vibronics col loro stile inconfondibile (Get Ready Dubwise) e  i Counscious Sounds (Micro Dub)  chiudono l’album alla grande.

Congo Natty si è servito di All Star team del dub per celebrare nel migliore dei modi il suo storico disco, dando freschezza e ancora più corposità alle tracce di “Jungle Revolution”.

Tanti stili diversi al servizio del dub.

 

 

Letto 707 volte