Martedì, 23 Aprile 2013 00:00

SPICCATO UN MANDATO DI ARRESTO PER MAVADO

Scritto da 

Qualcuno ricorderà la festa finita in tragedia di Bounty Killer. Nel giugno del 2011 fuori ad un noto club di Kingston. Dopo una zuffa al di fuori del locale qualcuno non ancora identificato dalla polizia colpi a morte uno degli amici di Mavado. La tragedia consumata per motivi futili è ora in esame in tribunale dove Giovedì scorso Mavado era attesa la testimonianza dell’artista. Ma non si è presentato

Come recita la legge per la mancata apparizione è stato spiccato un mandato d'arresto. Tuttavia, secondo il suo avvocato, Tamika Harris, non sarà esecutivo fino alla sua prossima data del processo. Questo grazie all’intermediazione del difensore che è riuscito a trovare un accordo con l’accusa.

Mavado dovrebbe tornare in tribunale nel mese di giugno. In quell’occasione dovrà rispondere alle accuse di aggressione, danni fisici in seguito aduna sparatoria che ha provocato la morte del suo amico alla festa di Bounty Killa il 12 giugno 2011.

Seguiremo la vicenda con tutti i suoi aggiornamenti.

Letto 988 volte

Video