Giovedì, 16 Aprile 2015 17:03

CHIARITE LE REGOLE PER COLTIVARE GANJA IN GIAMAICA

Scritto da 

L'University of Technology della Giamaica (Utech) e l'Università delle Indie Occidentali (UWI) saranno i primi due istituzioni a cui saranno assegnate le licenze di crescere la marijuana a fini di ricerca in base alle nuove disposizioni della legge che è entrata in vigore ieri. Il Ministro della Scienza, Tecnologia, Energia Phillip Paulwell ha fatto l'annuncio ufficiale ieri

Mentre il paese si muove per costruire un settore dedicato alla ganja medicinale, è fondamentale per le istituzioni di ricerca avere l'autorità necessaria per coltivare la pianta.

Paulwell ha sottolineato che, così com'è ora, le istituzioni possono utilizzare marijuana per la ricerca, ma sotto il controllo della polizia. Ha poi sottolineato che le licenze avranno condizioni rigorose. "Non è un libera a tutti " . Il mercato è abbastanza grande per ospitare piccoli e grandi agricoltori e ha esortato la cooperazione e la condivisione delle informazioni per consentire la condivisione dei benefici previsti.

La licenza sarà per un periodo determinato e oggetto di monitoraggio delle attività di ricerca per assicurare che siano in linea con quanto approvato.

Lo sviluppo del settore medico dovrebbe essere uno dei principali vantaggi della decriminalizzazione della ganja sotto lo sguardo di un Authority Cannabis Licensing, che è responsabile per la creazione di una canapa regolamentato. Il fatturato è stato stimato per 2,5 miliardi di dollari solo negli Stati Uniti.

La legge è entrata in vigore poco più di un mese consente anche il possesso a queste condizioni:

Le persone trovato in possesso di due once o meno della sostanza non avranno la fedina penale sporca, ma dovranno invece pagare una multa di 500 dollari entro 30 giorni. Coloro che non riescono a pagare la sanzione dovranno comparire davanti al tribunale, dove dovranno pagare una multa 2.000 dollari.

E' vietato fumare in luoghi pubblici. Infine c'è una tutela per i minori che considerati dipendenti dalla sostanza varranno segnalati al Consiglio nazionale on Drug Abuse.

 

fonte: Jamaican Observer

 

Letto 934 volte