Venerdì, 03 Maggio 2019 14:40

I NASTRI RITROVATI E RESTAURATI DI BOB MARLEY VANNO ALL’ASTA

Scritto da 

Sono inestimabili e sono stati soprannominati "The Lost Masters" dal fondatore dell’Island Records Chris Blackwell - Sono misteriosamente scomparsi dal radar dell’etichetta e contengono la maggior parte dei più grandi successi di Marley - No Woman No Cry Jammin ', Is This Love , Exodus e altro ...

Miracolosamente salvate dalla distruzione in una discarica di rifiuti di Londra quando sono state scoperte durante uno sgombero nel seminterrato di un Hotel a Londra .

Queste bobbine perdute e non ancora mixate sono state scoperte,  gravemente danneggiate da acqua in quanto riposte in scatole di cartone – l’umidità del seminterrato del Little Venice Hotel, ha fatto il resto

Nel nord-ovest di Londra, Bob Marley e The Wailers hanno soggiornato durante i loro primi tour in Europa a metà degli anni '70.

Appena ritrovati si pensava  che fossero "troppo danneggiati e irreparabili" per lo stato critico in cui versavano.  Ma grazie alla brillante tecnologia di restauro moderna, sono stati ripristinati e sono tornati alla gloria. L’audio e il restauro è stato proclamato "uno dei più grandi progetti di restauro nella storia della musica".

Queste registrazioni provengono nel momento in cui Bob Marley  stava al culmine della carriera, i concerti sono stati registrati sull'unico veicolo di studio mobile allora disponibile nel Regno Unito.

Il pulmino all'epoca fu prestato a Marley & The Wailers dai Rolling Stones.

Dopo  40 anni saranno banditi  all'asta , gli esperti prevedono che i nastri analogici da 24 x track da dieci a due pollici,  si potrebbero facilmente ricavare centinaia di migliaia di sterline quando i collezionisti e i fan di tutto il mondo inizieranno a fare offerte. Saranno messe all'asta a Merseyside, in Inghilterra, il 21 maggio 2019 dall’ Omega Auctions.

Saranno suddivisi in tre lotti, in base alle esibizioni dal vivo dello storico 1970 di Marley nei luoghi in cui sono state registrate;
The Lyceum and Rainbowa in Londra (1975 e 1977) e The Pavillon Baltard in Parigi (1978)  

Nicholas Bonham, ex presidente della casa d'aste di Bonham, grande fan di Marley, è entusiasta della scoperta e ha detto: "Sicuramente questa deve essere una delle scoperte e dei restauri più importanti nel mondo della musica popolare. L'impatto del lavoro di Bob Marley tocca quasi tutti, di tutte le età e culture ed è considerato veramente "musica internazionale" come lo sono i Beatles ... ma Marley forse lo è ancora di più ".

Le Omega Auctions sono ormai consolidate in tutto il mondo e hanno recentemente venduto artefatti di grande pregio come la Bibbia di Elvis Presley con note scritte a mano (£ 59.000) il Mike Mitchell Beatles Archive (£ 253.000), la prima registrazione vocale di David Bowie del 1967 (£ 39.000) The la prima versione demo del leggendario "Starman" di David Bowie (49.000 sterline) e il singolo disco che per primo ha aiutato a lanciare l'Hullo Little Girl dei Beatles (£ 77.500).

Omega Auctions afferma che il valore minimo stimato è di £ 25.000 per lotto, ma è probabile che si guadagnerà di più quando i tre lotti saranno   venduti  il 21 maggio 2019.

 

fonte: music-news.com

Letto 326 volte